Usando Instapro, acconsenti all'uso di cookies per migliorare la tua esperienza.
Panoramica Riscaldamento

Pro e contro pannelli radianti a infrarossi

26-08-2019

Pannelli radianti a infrarossi pro e contro

Non sai come funziona un impianto a pannelli radianti e vuoi avere informazioni più precise? Leggi il nostro articolo per scoprire tutto quanto riguarda i pannelli radianti a infrarossi: pro e contro, caratteristiche tecniche e prestazioni, in modo da risolvere completamente i tuoi dubbi.

Pannelli radianti a infrarossi: caratteristiche e funzionamento

I pannelli radianti ad infrarossi rappresentano un sistema di riscaldamento moderno e innovativo, ideale per la casa e per l’ufficio, che permette di ottenere risultati eccellenti con un consumo e un costo minimi e senza produrre fumi di combustione inquinanti. I raggi infrarossi, invisibili all’uomo, si propagano in tutto l’ambiente dove i pannelli sono stati installati diffondendo il calore per irraggiamento in maniera uniforme e costante.

A differenza di una stufa elettrica, che diffonde il calore solo a breve distanza, trasmettendo un senso di disagio non appena ci si allontani solo di qualche passo, i pannelli radianti a infrarossi riescono a diffondersi in tutta la stanza, riscaldando in particolare gli oggetti solidi, come pareti e mobili, che a loro volta generano un effetto rimbalzo, permettendo all’ambiente di mantenere a lungo una temperatura gradevole.

Il consumo di un pannello radiante è notevolmente inferiore a quello di una stufa elettrica e richiede un basso dispendio di energia elettrica, questi dispositivi permettono inoltre di evitare l’uso di sistemi di combustione, quali possono essere stufe a pellet e caldaie a gas, eliminando sia i rischi che la diffusione di fumi tossici nell’ambiente.

Installare i pannelli radianti è molto semplice: la struttura leggera, sottile e poco ingombrante consente la massima versatilità e permette di essere fissata semplicemente con quattro tasselli al soffitto, al muro, alle pareti in cartongesso, ai rivestimenti in legno o ceramica e a qualsiasi altro supporto.

Un pannello radiante non richiede una manutenzione particolare ed è generalmente dotato di termostato o centralina per impostare la temperatura desiderata e programmare l’accensione e lo spegnimento. Si tratta quindi di un eccellente sistema per chi desideri un sistema di riscaldamento semplice, ecologico e dal minimo ingombro.

Tuttavia, anche per i pannelli radianti a infrarossi pro e contro devono essere valutati con riguardo prima di procedere con l’acquisto e l’installazione.

I pro per i pannelli radianti a infrarossi

Vediamo quali sono i principali vantaggi di un sistema di riscaldamento a pannelli radianti a infrarossi.

I pro per i pannelli radianti a infrarossi
Riscaldamento più rapido
Ambiente più pulito
Semplicità di installazione
Consumi ridotti al minimo
Estetica gradevole e raffinata

Riscaldamento più rapido

Uno dei vantaggi principali di un pannello radiante a infrarossi è senza dubbio la rapidità di riscaldamento, certamente migliore di qualsiasi altro elemento riscaldante, come termosifoni o radiatori. I pannelli radianti in fibra di carbonio richiedono poche decine di secondi raggiungere la temperatura desiderata, e comunque anche per gli altri modelli il tempo necessario per il riscaldamento in genere varia dai 5 ai 10-12 minuti.

Per usufruire delle prestazioni e della potenza riscaldante di questi dispositivi è necessario prestare attenzione a due elementi fondamentali: le dimensioni dell’ambiente di destinazione e il punto in cui il pannello viene posizionato. La particolarità dei pannelli radianti a infrarossi è infatti quella di trasmettere il calore agli oggetti, che a loro volta lo diffonderanno in tutto l'ambiente.

Ambiente più pulito

Il sistema di diffusione di calore dei pannelli radianti a infrarossi permette di mantenere l’aria più pulita in quanto evita di sollevare la polvere, come avviene invece con altri sistemi tradizionali, soprattutto stufe e termocamini, che generano un flusso di aria calda. Trattandosi inoltre di un sistema di riscaldamento ecologico e sostenibile, permette in alcuni casi di usufruire di interessanti detrazioni fiscali.

Semplicità di installazione

Un pannello radiante a infrarossi può essere installato ovunque, anche dietro una porta, sia al muro che ad una parete divisoria in legno o cartongesso. La struttura di questi dispositivi è sottile e leggera e si fissa semplicemente con quattro tasselli, offrendo inoltre un’eccellente effetto estetico grazie alla vasta scelta di finiture.

Consumi ridotti al minimo

I pannelli radianti a infrarossi offrono un risultato eccellente a fronte di un minimo consumo di energia elettrica. Il calore emesso da questi apparecchi raggiunge facilmente ogni angolo di una stanza sfruttando una potenza variabile dai 300 W agli 800 W circa, contro gli oltre 2000 W di una stufa elettrica tradizionale. Il termostato e la possibilità di programmare i tempi di accensione permettono inoltre di ottimizzare al massimo i consumi. Combinando, dove possibile, i pannelli radianti a infrarossi con un impianto fotovoltaico è possibile abbattere ulteriormente i costi e talvolta anche arrivare ad essere totalmente indipendenti dalla fornitura pubblica.

Estetica gradevole e raffinata

Il design è una delle caratteristiche di distinzione per i pannelli radianti a infrarossi. Sottili ed essenziali, sono disponibili in tantissime varianti estetiche e finiture e vengono realizzati con diversi materiali, dall’acciaio, al gres, al vetro, offrendo così ad ognuno l’opportunità di soddisfare le proprie preferenze.

I contro per il riscaldamento a pavimento elettrico

Un impianto di riscaldamento a pavimento elettrico comporta naturalmente anche alcuni svantaggi: vediamo quali sono.

I contro per i pannelli radianti a infrarossi
Costi abbastanza elevati
Rapido abbassamento della temperatura
Non adatto per riscaldare più locali
Ridotta efficienza in ambienti scarsamente coibentati

Costi abbastanza elevati

Attualmente i pannelli radianti a raggi infrarossi comportano ancora una spesa piuttosto elevata, soprattutto se l’intenzione è quella di acquistarne più di uno. Occorre però considerare la possibilità di ottenere agevolazioni e incentivi fiscali e il rapido recupero dell'investimento dovuto ai bassi consumi.

Rapido abbassamento della temperatura

Allo spegnimento del pannello, la temperatura della stanza tende ad abbassarsi abbastanza rapidamente. Per usufruire di un maggiore comfort termico si consiglia di tenere le porte chiuse e di eliminare tutte le possibili infiltrazioni d’aria fredda provenienti dall’esterno.

Non adatto per gli ambienti più locali

Diversamente da altri sistemi di riscaldamento, un pannello radiante a infrarossi riscalda uno spazio limitato: se la tua casa è suddivisa in numerose stanze ne dovrai installare uno un ognuna di esse. Anche in un ambiente molto grande, come un open space, un solo pannello potrebbe non essere sufficiente. É invece la soluzione ideale per riscaldare la camera da letto, il bagno o un piccolo ufficio.

Ridotta efficienza in ambienti scarsamente coibentati

Per ottenere il massimo rendimento dai pannelli radianti a infrarossi la tua casa dovrebbe essere collocata in una classe energetica non inferiore alla C. Livelli inferiori di efficienza termica comportano dispersioni di calore che non consentono di godere di una temperatura sempre gradevole e costante. Tuttavia, in genere è sufficiente realizzare una semplice coibentazione per migliorare notevolmente le prestazioni dei pannelli.

Hai ancora dubbi in merito ad un impianto a pannelli radianti a infrarossi?

Ci auguriamo, con il nostro articolo, di averti fornito notizie utili riguardo ai pannelli radianti a infrarossi, pro e contro, specifiche tecniche, prestazioni e punti di forza, e altre informazioni utili per risolvere i tuoi dubbi. Nel caso in cui tu fossi incuriosito riguardo ai costi di acquisto e di installazione per questo tipo di riscaldamento, ti consigliamo inoltre di prendere visione della nostra guida prezzi a questo link.

Informazioni su Instapro

Il servizio offerto da Instapro ti permette di contattare, rapidamente e senza alcun costo, i migliori artigiani e le aziende di ogni settore che lavorano nella tua zona di residenza, in maniera tale da richiedere preventivi e informazioni dettagliate e individuare il professionista ideale per te. Devi semplicemente inserire la tua richiesta nel nostro form online perché noi provvediamo immediatamente a fornirti una selezione di nominativi a cui ti puoi rivolgere. Una volta ricevuti tutti i preventivi che desideri, potrai compararli per poi orientarti verso il miglior rapporto tra qualità e prezzo.

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un termoidraulica vicino a te