Panoramica Pavimenti e piastrelle

Come posare la moquette

20-09-2019

Come posare la moquette

Vuoi sapere come posare la moquette nella tua casa? Scopri come fare in questa guida! Ti daremo tutte le informazioni utili, i consigli e le idee che ti serviranno per posare la moquette a regola d’arte nella tua casa.

Come posare la moquette: valutazione indicativa del progetto

Ecco la valutazione indicativa per posare la moquette

Come posare la moquette
DifficoltàMedia
Tempo di realizzazione1 giorno
CostoMedio

Indice: Come posare la moquette

  1. 1.Scegliere la moquette giusta
  2. Rimozione del battiscopa
  3. Preparazione della superficie di posa
  4. Posa della moquette

1.Scegliere la moquette giusta

La moquette sta vivendo in questi anni un momento di riscoperta, ed è di nuovo tra i rivestimenti per pavimenti più diffusi, dopo aver subito per anni un certo declino. La produzione recente di moquette è infatti concentrata sulla qualità dei materiali e sulla versatilità delle finiture e dei colori, che possono abbinarsi all'arredamento in stile vintage, ma anche a quello moderno e contemporaneo. La riscoperta della moquette è dovuta anche al superamento dei difetti che ne avevano causato il declino: oggi le moquette sono un rivestimento perfettamente ignifugo, sicuro e igienico, e possono dare un tocco di classe agli ambienti di tutta la casa.

Se vuoi sapere come posare la moquette nella tua casa, devi prima di tutto distinguere i vari tipidi moquette oggi disponibili, per scegliere quello che meglio si adatta alle tue esigenze. La posa della moquette non è sempre un lavoro alla portata di tutti, considerando anche che le moquette hanno tipologie di realizzazione differenti, e sono prodotte in una certa varietà di materiali.

Quelli che seguono sono i tipi di moquette più diffusi, e conoscere le caratteristiche di ognuno di essi ti aiuterà a posare la moquette ideale per le esigenze della tua casa.

  • moquette in fibra naturale: sono in genere realizzate in lana o in velluto, e la loro caratteristica più apprezzata è la sensazione di calore e naturalità che trasmettono agli ambienti della casa. Il fondo delle moquette in fibra naturale è realizzato in iuta, cotone, lino o canapa, mentre lo strato superficiale è rifinito in varie tipologie: dalla moquette agugliata dalla posa molto semplice e dall'effetto liscio, alla moquette velour in cotone, dalla finitura simile ai tappeti, fino alla più soffice moquette bouclé, ideale per le camere da letto per via del suo estremo comfort.
  • moquette sintetica: pur essendo composta da un fondo realizzato negli stessi materiali naturali, e cioè lino, cotone o canapa, la moquette sintetica è prodotta con uno strato superficiale di materiali non naturali, che le conferiscono una maggiore resistenza allo sporco. Quelle sintetiche sono tra le moquette ideali per gli ambienti di intenso passaggio, grazie alla loro elevata resistenza all'abrasione del calpestio, e sono spesso antistatiche, in grado cioè di non attirare o trattenere la polvere: un buon motivo per posarle nelle camere da letto dei bambini, ad esempio. Le moquette sintetiche hanno le stesse finiture di quelle naturali, e cioè agugliata, velour o bouclé, e sono disponibili in molti colori differenti, in grado di adattarsi allo stile di qualunque ambiente della tua casa.

2.Rimozione del battiscopa

La prima operazione da fare, per posare la moquette negli ambienti della tua casa, è la rimozione del battiscopa. A seconda dello spessore di quest’ultimo, infatti, sarà più pratico rimontare lo stesso battiscopa sopra la moquette, o a filo con i bordi della stessa moquette. A meno che la tua casa non abbia i battiscopa incollati alle pareti e al pavimento, lo smontaggio e la rimozione del battiscopa è un’operazione non troppo complicata: basta che tu prenda nota dei vari elementi, per poterli poi rimontare nello stesso ordine lungo il perimetro della stanza.

Se però non vuoi rimuovere i battiscopa in marmo, fissati con la malta alle pareti dei tuoi ambienti, puoi sempre tagliare la moquette a filocol battiscopa: in questo caso, dovrai essere molto preciso nelle misure e nella posa dei bordi e degli angoli della tua moquette, per evitare che le rifiniture dei tagli siano troppo evidenti, o che la moquette si distacchi dopo qualche anno, a causa di pieghe innaturali dei bordi.

3.Preparazione della superficie di posa

Prima di poter posare la moquette negli ambienti della tua casa, dovrai verificare l’allineamento e la regolaritàdella superficie di fondo: non c’è niente di peggio di una moquette che presenti degli avvallamenti o peggio ancora dei rigonfiamenti della superficie, dovuti a un massetto non troppo regolare. La moquette tende infatti a evidenziare i difettidel pavimento non perfettamente piano, per via della caratteristica continuità: una moquette non perfettamente piana, specialmente se in tinta unita, sarà molto visibile, con un effetto estetico per niente gradevole.

Se hai deciso di posare la moquette sopra il rivestimento del pavimento già presente, dovrai verificare che lo spessore della moquette non sia troppo elevato, e non impedisca alle porte di aprirsi senza strusciare sulla moquette. A seconda del tipo di moquette che vorrai posare, però, potresti dover smantellare comunque il pavimento, per via dello spessoretroppo elevato, ad esempio nel caso tu voglia posare una moquette bouclé.

Se invece hai il problema di pianeggiare alcune zone del pavimento, per evitare gli inestetismi della moquette non perfettamente piana, puoi posare degli speciali materassiniin lattice sotto la moquette, riempiendo gli avvallamenti del pavimento, ed evitando di dover rifare tutta la superficie del massetto.

4.Posa della moquette

La posa vera e propria della moquette richiede una certa manualità, per via degli allineamenti dei disegni e dei motivi della moquette, se questa non è a tinta unita, e della necessità di stendere la moquette in modo perfetto, onde evitare che si formino rigonfiamenti durante la posa della moquette.

Dovendo scegliere come posare la moquette, puoi orientarti nell'acquisto della tipologia di moquette ideale per te: quella autoadesiva permette una posa più pratica e veloce, mentre quella non adesiva ha bisogno di una posa un po’ più complessa, mediante la stesura di collantispeciali per moquette. La posa delle moquette adesive può apparirti più semplice e veloce, oltre che meno costosa, ma devi considerare che in genere la posa mediante collanti è in grado di resistereper un tempo molto più lungo, senza che la moquette rischi di staccarsi dal massetto o dal rivestimento sottostante.

Prima di stendere il collante sul massetto o sul rivestimento già esistente del tuo pavimento, puoi trattarne le superfici con la tecnica della graffiatura, che garantisce una maggior presa del collante e della stessa moquette, e una posa più duratura e sicura. Se poi vuoi aumentare l’isolamento acustico e termico del tuo pavimento in moquette puoi anche posare uno strato sottile di materiale isolante, o un tappetino fonoassorbente: oltre a isolare perfettamente il pavimento in moquette della tua casa, potrà rendere ancora più soffice e confortevole il tuo pavimento in moquette.

Sei ancora sicuro di volerlo fare tu?

Posare la moquette è un lavoro non troppo semplice, e richiede una certa esperienzaper poter essere eseguito in modo corretto. Se non vuoi cimentarti in un lavoro di questo genere, perché magari ritieni di non saperne abbastanza su come posare la moquette a regola d’arte, puoi sempre rivolgerti a un professionistache si occupi di posare la moquette nella tua casa: se vuoi, possiamo metterti in contatto con quelli più qualificati della tua zona.

Quanto costa posare la moquette?

Ora che hai visto come posare la moquette, vorrai sapere quanto può costare questo genere di lavori. Se vuoi farti un’idea ben precisa del prezzo di posa della moquette per la tua casa, ti invitiamo a consultare la nostra guida ai prezzi specifica. Ti spiegherà quali sono i prezzi dei materiali impiegati, e le tecniche più adatte per posare la moquette a regola d’arte nella tua casa.

Trova su Instapro la ditta giusta per te

Se cerchi un professionista o una ditta specializzata che siano in grado di realizzare il tuo progetto a regola d’arte e con la massima cura, allora sei nel posto giusto. Instapro ti mette in contatto con le dittepiù qualificate della tua zona, esperte in ogni genere di lavori per la casa. Ti basterà inviarci una semplice richiesta, e descriverci in dettaglio quali sono le tue esigenze, e ti faremo avere i loro preventivi dettagliati. Potrai quindi rivolgerti direttamente a loro, ottenere tutte le informazioni di cui hai bisogno, e scegliere il professionista che fa per te, anche leggendo i commenti e le recensioni che i nostri clienti hanno scritto su di loro.

Informazioni su Instapro

Instapro ha sede ad Amsterdam, Paesi Bassi, e fa parte fin dal 2015 di un gruppo internazionale di aziende dedicate ai servizi per la casa. Il nostro lavoro consiste nel far incontrare domanda e offerta, e viceversa. Il nostro team di professionisti è composto da più di 120 persone, tutte impegnate ogni giorno nel realizzare la nostra missione: rendere più semplice, affidabile ed efficace l’incontro tra professionisti e clienti. Per questo selezioniamo i professionisti e le aziende più qualificati di ogni zona d'Italia, per segnalarli ai clienti che hanno bisogno di affidarsi a loro per la realizzazione di ogni genere di servizi per la casa.

Altre letture consigliate

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un pavimentazione vicino a te