Usando Instapro, acconsenti all'uso di cookies per migliorare la tua esperienza.

Panoramica Pavimenti e piastrelle

Lucidare marmo fai da te

16-09-2019

Lucidare il marmo fai da te

Hai intenzione di lucidare le superfici di marmo di casa tua e ripristinare la loro lucentezza naturale?

In questo articolo troverai informazioni interessanti su alcuni metodi per lucidare il marmo fai da te e conoscere le informazioni necessarie per realizzare questo intervento. Qualora tu preferisca chiedere il parere di un esperto,  Instapro ti metterà in contatto con i professionisti del settore per ulteriori consigli.

Quando è il momento migliore per lucidare il marmo fai da te?

Il marmo è un materiale molto pregiato, presente come componente di arredo in molte abitazioni ed è molto apprezzato per la sua naturale brillantezza. Proprio questa sua caratteristica rappresenta però anche il suo principale svantaggio essendo piuttosto difficile da mantenere, tanto da richiedere una manutenzione costante ed accurata per evitare che si rovini.

Per evitare l'opacizzazione è dunque utile comprendere, attraverso una serie di consigli ed accorgimenti come lucidare il marmo fai da te. Questo prezioso materiale d’arredo può essere presente in ambienti diversi della casa e presentare quindi condizioni di usura differenti, a seconda che si tratti di una pavimentazione o di un rivestimento.  Le superfici della cucina e del bagno sono quelle che si possono deteriorare più facilmente in quanto possono essere rovinate da sostanze acide.

Il marmo infatti èmolto poroso e tende ad  assorbire molte sostanze oleose e grasse. Se non viene asciugata velocemente l'acqua accelera il processo di opacizzazione e deterioramento.

Ci sono poi diverse tipologie di marmo, ognuna delle quali richiede una particolare manutenzione. Il marmo bianco ad esempio tende ad ingiallirsi più velocemente.

Per realizzare un'opportuna lucidatura del marmo fai da te si consiglia di liberare il più possibile la superficie su cui deve essere realizzato l'intervento, quindi in caso di pavimenti togliere i mobili dalla stanza.

Di quali materiali hai bisogno per lucidare il marmo fai da te?

Se il tuo marmo si è deteriorato, devi sapere che esistono alcuni metodi più o meno efficaci che possono conferire al marmo la sua naturale lucentezza ed eliminare le eventuali macchie presenti.

Per una prima pulizia del marmo e togliere le macchie superficiali si possono utilizzare dei prodotti naturali. Questo è quanto serve inizialmente:

  • sapone di marsiglia sciolto in acqua tiepida
  • panno di cotone o microfibra
  • cere naturali o pietra pomice (in alternativa al sapone di marsiglia)

Innanzitutto è consigliabile utilizzare un panno bagnato in cotone o microfibra su cui versare una dose di sapone di Marsiglia.  A questo punto si passa il panno sulla superficie da trattare. Procedi con movimenti circolari ma presta attenzione a non grattare altrimenti potrebbero crearsi abrasioni. Quando la macchia sarà stata eliminata è meglio accertarsi che la superficie sia completamente asciutta.

Nel caso in cui il marmo sia stato macchiato con un prodotto molto difficile da eliminare (come ad esempio la colla oppure l’olio) si può provare con dell'alcol denaturato.

Quando si passa alla lucidatura del marmo è opportuno distinguere tra marmo bianco o marmo opaco. Nella fattispecie si possono utilizzare i seguenti prodotti:

  • acqua ossigenata per il marmo bianco in quanto essendo soggetto ad ingiallimento grazie a questo prodotto si cerca si riportarlo nella sua tonalità originale. Ultimata la lucidatura è meglio asciugare la superficie in quanto il marmo è molto poroso e tende ad assorbire tutti i liquidi
  • mix di aceto bianco e sapone di marsiglia o detersivo per lavatrice per il marmo opaco. Anche in questo caso è fondamentale strofinare delicatamente con l’ausilio di una spugna o panno non abrasivo e risciacquare senza lasciare residui.

Quando avrai concluso queste due fasi potrai notare immediatamente la differenza: il tuo marmo avrà acquisito nuovamente la brillantezza e  la lucentezza di una volta.

Di quali attrezzature hai bisogno per lucidare il marmo fai da te?

Per lucidare il marmo fai da te non sono richieste particolari attrezzature in quanto i metodi presentati sono rivolti ad amanti del bricolage. Per una lucidatura più accurata e professionale che preveda l'utilizzo  specifico di livellatrici o levigatrici è meglio rivolgersi ad una persona qualificata.

Quanto è difficile lucidare il marmo fai da te?

Lucidare il marmo rappresenta sicuramente una soluzione pratica e semplice ma il fai da te non è sempre efficace. In presenza di macchie molto difficili da trattare oppure se l’opacizzazione è ormai avvenuta da molto tempo il fai da te potrebbe rivelarsi insufficiente. La miglior cosa da fare in presenza di macchie ostinate è rivolgersi ad un tecnico specializzato in grado di lucidare il marmo in modo accurato e professionale .

Quanto costa far lucidare il marmo a un professionista?

Se il tuo pavimento è troppo rovinato per metodi naturali e delicati ti consigliamo di rivolgerti ad un professionista qualificato. Generalmente i  professionisti trattano il marmo con un processo che comprende differenti fasi. Si inizia generalmente con un profondo lavaggio mediante specifici prodotti e dell’acqua bollente, si passa poi alla stuccatura del marmo che serve a riparare i danneggiamenti più evidenti. Vien poi effettuata una prima livellatura che serve a rendere la superficie omogenea per passare poi alla levigatura realizzata con specifiche macchine lucidatrici.  Il costo di questo intervento dipende quindi dallo stato della superficie di marmo da lucidare, dal tipo di danno, dalla tecnica utilizzata e dai tempi di realizzazione necessari.

Per avere un preventivo più preciso relativo al prezzo per la levigatura e lucidatura del marmo ti invitiamo a consultare la nostra guida ai prezzi.

Trova su Instapro la ditta giusta per te 

Grazie a Instapro potrai entrare  in contatto gratuitamente con ditte specializzate nella lucidatura del marmo. Per trovare la migliore azienda della tua zona è sufficiente compilare la richiesta e descrivere ciò di cui hai bisogno. Riceverai in breve tempo le risposte dai professionisti esperti nel realizzare ciò che cerchi. Compara i profili e seleziona le aziende che preferisci per discutere il lavoro e richiedere il tuo preventivo su misura. Per scegliere le aziende da contattare e identificare le più adatte al tuo lavoro e ai tuoi gusti, puoi utilizzare anche le recensioni verificate lasciate da clienti come te.

Prova Instapro e scopri un modo semplice per sistemare e rinnovare la tua casa.

Informazioni su Instapro

Il team internazionale di Instapro ha sede ad Amsterdam ed è composto da oltre 120 professionisti qualificati. L'obiettivo è mettere in contatto chi necessita di realizzare dei lavori in casa con il professionista più adatto, a seconda del lavoro, e delle necessità del singolo: ogni ristrutturazione è infatti differente e per ognuna occorre il professionista migliore. Nata nel 2015 Instapro fa parte di un complesso di aziende dedicate ai servizi per la casa, unite in una missione collettiva per rendere l'incontro tra aziende e clienti semplice, veloce, ed efficace.

Altre letture consigliate

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un pavimentazione vicino a te