Panoramica Pavimenti e piastrelle

Parquet in pvc pro e contro

26-08-2019

Pro e contro del parquet in PVC

Vuoi capire cosa sia il parquet in PVC ? Hai dei dubbi se questo tipo di pavimentazione possa essere usata in ogni ambiente della casa? Con questo articolo valuteremo i vantaggi e gli svantaggi , per capire se ci possano essere problemi ed eventualmente come risolverli.

Perchè il parquet in PVC?

Quando si parla di ristrutturazione di una casa è fondamentale comprendere la tipologia di pavimento che si intende scegliere. Il pavimento è infatti il primo elemento che conferisce un particolare stile all’ambiente che si vuole arredare. Un parquet, un laminato o una piastrella gres effetto legno hanno degli effetti totalmente differenti.

Negli ultimi anni ha acquisito sempre più importanza un prodotto che a prima vista può essere scambiato con un autentico parquet: il parquet in PVC detto anche pavimento in PVC effetto legno.

Il parquet in PVC offre elevati standard di durevolezza e resistenza ricreando tonalità e venature molto simili al legno. Il parquet in PVC garantisce soprattuttoinnovazione e prezzi contenutigrazie ai suoi materiali innovativiche donano un reale effetto legno al pavimento.

Proviamo ora a scoprire insieme qualcosa in più su questo materiale, sulle sue proprietà e sui vantaggi/svantaggi che comporta.

Cos'è il PVC?

Il PVC  o PoliVinilCloruro è un polimero ossia un materiale plastico. È composto prevalentemente di sale (circa il 57%) mentre il restante materiale che lo forma è il petrolio. Si tratta di un materiale totalmente riciclabile. Il PVC è molto economicoe versatileed è molto impiegato nell’edilizia. Possiede un elevato potere termoisolante, è molto resistente ed è insensibile agli sbalzi termici. 
Negli ultimi anni si è detto molto sulla pericolosità del PVC a causa della presenza di particolari sostanze dette ftalati nella formulazione. Il PVC polimero è in realtà classificato dalle normative vigenti come un materiale non pericoloso. IL PVC prodotto in Europa deve infatti rispettare le regole definite dal Regolamento REACH che impongono severi controlli e registrazione. Se i prodotti presentano il marchio CE, ossia sono conformi ai requisiti di sicurezza della legge europea, si può stare tranquilli.

La pavimentazione in PVC certificata permette infatti di soddisfare gli standard ecologici e sanitari più elevati.
I pavimenti in PVC sono molto impiegati negli ambienti industrialima anche luoghi pubblici (ospedali, palestre, uffici, attività commerciali) ed abitazioni private.
Nelle case private si utilizza sempre più frequentemente il pavimento in PVC detto anche parquet in PVC o parquet vinilico ( o LVT-dall’acronimo inglese di Luxury Vynil Tiles) per la somiglianza molto realistica con il legno nobile.

Pro del parquet in PVC

Scopriamo insieme i pro del parquet in PVC

Pro del parquet in PVC
Resistenza
Facilità di manutenzione e pulizia
Facilità di posa
Colorazione costante
Buon rapporto qualità-prezzo
Ecosostenibilità

Resistenza

I parquet in PVC sono molto resistenti all’usura, sono idrorepellenti e durano nel tempo. A differenza del parquet sono adatti ad ambienti quali la cucina e il bagno.

Ci sono diversi gradi di resistenzadel PVC legati allo spessoredel materiale: intenso, forte, medio e moderato. Il PVC con grado di intensità forte è utilizzato in ambienti con elevato passaggio quali le attività commerciali e il suo spessore usurabile è di circa 0,55 mm; le altre tre tipologie sono ideali per ambienti domestici a forte, medio o moderato passaggio e il loro spessore varia dai 0,30mm ai 0,15 mm.

Solo la competenza di un esperto del settore sarà in grado di consigliare il parquet in PVC più adatto all’ambiente da rinnovare.

Facilità di manutenzione e pulizia

Il parquet in PVC per le sue caratteristiche fisiche è molto più facile da pulire e mantenere rispetto ad un parquet naturale. È sufficiente anche solo l’utilizzo veloce di un panno bagnato per mantenerlo pulito.

Facilità di posa

L’installazione di un parquet in PVC è molto semplice e rapida.

Le principali tipologie di posa sono due: posa flottante e posa adesiva.
La posa flottante non prevede l’impiego di una colla sul pavimento. Le lame vengono appoggiate sul pavimento secondo un sistema ad incastro, come avviene con il parquet in legno naturale.

La posa adesiva al contrario consiste nell’incollare le piastrelle di PVC al pavimento già esistente. Grazie ad un adesivo presente nel retro di ogni piastrella, è possibile realizzare la posa del parquet in PVC in modo molto veloce e pratico.

Chiaramente la posa del parquet in PVC dovrà essere realizzata da un professionista per garantire l'uso corretto dei materiali.

Colorazione costante

A differenza del parquet naturale che scolorisce nel tempo e sbiadisce creando delle zone più chiare o scure nel pavimento, il parquet in PVC non ha questo problema in quanto la sua colorazione rimane uguale nel tempo mantenendo sempre un effetto naturale.

Buon rapporto qualità -prezzo

Il parquet in PVC è molto economico rispetto al parquet in legno naturale e grazie ai suoi numerosi vantaggi precedentemente descritti presenta un ottimo rapporto qualità prezzo.

Ci sono diverse tipologie di parquet in PVC e solo un tecnico professionista sarà in grado di valutare con voi la scelta migliore, più adatta alle vostre esigenze.

Ecosostenibilità 

Come le altre materie plastiche il PVC è riciclabile. Utilizzare un parquet in PVC comporta quindi un risparmio di risorse naturali e l'impiego di un materiale ecosostenibile.

Svantaggi del parquet in PVC

Scopriamo ora assieme i contro del parquet in PVC

Svantaggi del parquet in PVC
Possibile formazione di bolle d'aria
Uniformità del design

Il contro del parquet in PVC sono sostanzialmente due.

Possibile formazione di bolle d'aria

Lo svantaggio principale riguarda il sistema di posa e incollaggio.

Qualora il pavimento preesistente non fosse perfettamente lineare dopo la posa del parquet in PVC si potrebbero formare delle bolle d’aria. 
Anche la rimozione del parquet in PVC potrebbe causare dei problemi. 
Per ovviare a queste difficoltà sono stati messi in commercio dei parquet in PVC dotati di microventose in modo che possano aderire al meglio al pavimento sottostante.

Uniformità del design

Per realizzare un parquet in PVC le lame in vinile vengono prodotte in serie, rendendo quindi il design uniforme a differenza di quanto accade per il parquet in legno o le piastrelle in ceramica caratterizzati, invece, da una certa unicità dei singoli pezzi.

Hai ancora dei dubbi sul parquet in PVC?

Con questa analisi dei vantaggi e svantaggi sull'utilizzo del parquet in PVC, speriamo di averti aiutato a farti un'idea più precisa su quelle che potrebbero essere le caratteristiche da ricercare o discutere con un professionista.

Se sei ancora interessato e vuoi saperne di più su quel che comporta scelta e la posa del parquet in PVC, progettandola fin nei minimi particolari, abbiamo realizzato una guida ai prezzi sui pavimenti in PVC che potrà aiutarti a capire meglio come rinnovare la pavimentazione scegliendo il parquet in PVC più adatto alle tue esigenze.

Informazioni su Instapro

Instapro è una realtà internazionale con sede ad Amsterdam, con oltre 150 dipendenti che lavorano per riuscire a ridurre il più possibile le difficoltà a chi cerca di ristrutturare o rinnovare la propria abitazione. Facciamo parte del principale gruppo mondiale di aziende che offrono la possibilità di trovare professionisti per chi ha bisogno di realizzare lavori in casa, senza affidarsi al passaparola, ma alle recensioni di chi ha già lavorato con i professionisti selezionati. Vogliamo permettere a tutti di trovare online l’azienda ideale per i lavori di ristrutturazione casa, in maniera facile, sicura e gratuita.

Altre letture consigliate

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un pavimentazione vicino a te