Panoramica Pavimenti e piastrelle

Parquet fai da te

26-07-2019

Parquet fai da te

Vuoi arricchire casa tua con un nuovo parquet? Il fai da te è un metodo efficace per avere il pavimento che desideri e risparmiare sulla manodopera. Qui troverai tante info: se il risultato finale non ti soddisfa, puoi contattare un professionista.

Qual è il momento migliore per posare il parquet fai da te?

Come è facile immaginare, il parquet viene posato solitamente in locali riparatie chiusi. Questo significa che le condizioni ambientali e la temperatura non avranno influenza sul lavoro.

Per questo motivo, non c'è un periodo migliore dell'anno per posare il parquet fai da te. Specie per quel che riguarda la posa flottante su un materassino morbido e isolante.

Nel caso di una posa con colla, il parquet fai da te potrebbe tornare ad essere calpestabile dopo un periodo superiore nel caso in cui faccia freddo e ci sia un'alta umidità ambientale. Questo perché la colla asciuga più rapidamente in giornate calde, asciutte o ventilate. Ma se non hai fretta, la differenza non si farà sentire in alcun modo.

Materiali necessari per posa parquet fai da te

In questo articolo ci concentreremo principalmente della posa di parquet fai da te flottanti. Questo perché è più semplice e rapida, offre ottimeprestazioni isolanti dal freddo e dall'umidità e ti permette di smontare il pavimento qualora il risultato finale non ti abbia convinto. Ecco tutto l'occorrente per un ottimo lavoro:

  • Parquet in legno prefinito ad incastro.
  • Tappetino di posa per parquet fai da te.
  • Nastro di carta.
  • Chiodi.
  • Viti.
  • Telo di nylon.
  • Battiscopa.
  • Distanziatori per posa parquet fai da te.
  • Colla vinilica.
  • Raccordo per pavimenti.

Segui con attenzione le indicazioni che trovi anche sulla nostra guidaalla posa del parquet fai da te. Il rispetto della stratigrafia e l'uso di materiali consoni determinerà il successo di questo pavimento naturale ma delicato.

Parquet fai da te: attrezzi necessari

Non servono strumenti particolarmente complessi o costosi per la posa del parquet fai da te. Se però ti trovi in difficoltà, un seghetto alternativo piuttosto che una sega a mano potrebbe fare la differenza e farti risparmiare un bel po' di tempo. Ecco quindi tutti gli strumenti che ti serviranno per completare il lavoro:

  • Martello.
  • Barra di trazione per posa parquet fai da te.
  • Taglierina.
  • Seghetto.
  • Seghetto alternativo.
  • Sega da banco.
  • Falsa squadra.
  • Copiatore.
  • Trapano con punte da legno.
  • Spessore di legno per martello.

Per quanto riguarda il martello è meglio prediligerne uno di piccole dimensioni, facile da maneggiaree che non faccia danno. Va sempre usato insieme a uno spessore in legno o plastica, così da non danneggiare i bordi del parquet prefinito.

Per il taglio dei listoni potrai scegliere fra taglierina, seghetto a pettina, seghetto alternativo o seghetto da banco, in ordine crescente di costo. Valuta con attenzione le tue necessità e se convenga acquistare questi attrezzi invece che rivolgersi a un professionista.

Le punte da legno per il trapano serviranno per eventuali buchi o ritagli tondi (ad esempio attorno a tubi dell'acqua dei termosifoni). Il diametro dipenderà dalle tue necessità. Se lo desideri, puoi acquistare una punta conica che copre buchi di vario diametro.

Il copiatore e la falsa squadra sono due attrezzi molto utili per misurare con grande precisione le misure dei tagli a fine corsa. Sono attrezzi specifici, difficili da utilizzare in altri contesti. Se sei un amante del bricolage, potrebbero tornarti utili. In caso contrario, forse è meglio valutare strade alternative come il lavoro di una ditta professionista.

È difficile completare la posa del parquet fai da te?

La posa del parquet fai da te flottante è molto più semplice di quella con colla direttamente sul pavimento. Non si tratta di un lavoro semplice di per sé, ma se non ci sono troppi ostacoli inamovibili e la stanza ha una conformazione regolare, non dovrebbe essere un problema per una persona di buona manualità.

Va però ricordato che il risultato che si ottiene affidandosi a un professionista è completamente diverso: non dovrai sprecare nemmeno un secondo del tuo prezioso tempo per vedere la posa perfetta davanti ai tuoi occhi. Ad esempio, se devi posare il parquet fai da te, dovrai adattare anche le porte interne, ritagliando una porzione di legno in basso. Un aspetto che non tutti considerano quando si lanciano nella posa del parquet fai da te.

Quanto ci vuole per la posa del parquet fai da te?

Per la posa del parquet fai da te, si considerano circa 2 - 3 ore per ogni metro quadro con parquet prefinito e posa flottante. Questo includendo tutta la lavorazione. Quindi, per mettere il parquet fai da te in una stanza di 15 metri quadri possono servire da 4 a 6 giorni di lavoro per una persona non del mestiere.

Se invece chiami un professionista o una ditta, i tempi si accorciano. Quando valuti la convenienza del parquet fai da te non dimenticare di valutare anche quest'aspetto fondamentale. L'unica cosa veramente limitata di cui disponi è il tempo.

Quanto costa il parquet fai da te?

Il parquet fai da te può significare molte cose. Potrebbero, ad esempio, interessarti i prezzi di un parquet prefinito o di un massello. Posato in modo tradizionale oa spina di pesce. Le variabili non mancano e anche per questo è complicato fare una stima precisa sui prezzi. Se hai pensato inizialmente alla posa del parquet fai da te per la paura di spendere troppo rivolgendoti a un professionista, ti consigliamo di dare un'occhiata ai prezzi per la posa del parquet o di un pavimento in legno.

Ovviamente, si tratta di indicazioni di massima che potrebbero variare sensibilmente da caso a caso. Per sapere il prezzo preciso fino al minimo dettaglio è meglio inviare una richiesta gratuita. Così, potrai avere riscontri rapidi dai nostri professionisti, scegliere quelli che ti convincono di più e ricevere da loro preventivi facili da confrontare. Forse, dopo aver messo in competizione i migliori professionisti, non avrai più voglia di posare il parquet fai da te.

Parquet fai da te: trova su Instapro la ditta giusta per te

Come funziona Instapro? La risposta è molto semplice! Tramite il nostro sito, puoi inviare una richiesta gratuita e senza impegno. Con questa, dovrai spiegare da dove ci contatti e per che tipo di lavoro avevi pensato al parquet fai da te (includendo informazioni utili come essenza preferita, metratura, ecc.). Cercheremo per te le migliori ditte nei tuoi paraggi. Dovresti ricevere riscontri in tempi rapidi: salvo casi particolari, sono sufficienti 24 ore per ricevere le prime risposte.

Guarda quali ditte sono interessate a darti una mano: leggi le recensioni dei nostri utenti per capire i loro punti di forza e quelli deboli. Dopo aver ponderato con attenzione, potrai scegliere liberamente chi contattare. Potrai fissare sopralluoghia casa tua e ricevere preventivi trasparenti e facili da confrontare. Con tutte queste info in mano, potrai decidere in modo definitivo se convenga davvero il parquet fai da te o sia meglio affidarsi a ditte specializzate e controllate.

Parquet fai da te: informazioni su Instapro

Instapro è una piattaforma operante in Italia, sotto l'ombrello di una multinazionale specializzata nell'ambito di ristrutturazioni e lavori di casa. Nella nostra rete puoi trovare più di 11.000 professionisti e ditte, selezionatiper coprire ogni tipo di lavoro in tutta Italia.

Il servizio di Instapro è gratis e affidabile: non ti sarà addebitato alcun costo e le ditte che troverai sono state controllate con attenzione dal punto di vista documentale. Potrai lasciare una recensione a fine lavoro, così come hanno già fatto tutti i nostri utenti, per raccontare la tua esperienza. Questo, naturalmente se lascerai stare l'idea del parquet fai da te e deciderai di dare il lavoro a una delle nostre ditte specializzate.

Altre letture consigliate

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un pavimentazione vicino a te