Usando Instapro, acconsenti all'uso di cookies per migliorare la tua esperienza.

Panoramica Pavimenti e piastrelle

Come togliere il silicone dal pavimento

18-07-2019

Come togliere il silicone dal pavimento

Se hai problemi di macchie e non sai come togliere il silicone dal pavimento, questa guida è perfetta per te! Troverai tante informazioni utili e spunti interessanti. Se col fai da te non avrai successo, potrai postare una richiesta gratis.

Informazioni su come togliere il silicone dal pavimento

Come togliere il silicone dal pavimento: valutazione indicativa del progetto

Ecco una tabella riassuntiva su costi, difficoltà e tempistiche su come togliere il silicone dal pavimento.

Togliere il silicone dal pavimento
DifficoltàBassa
Tempo di realizzazione1 - 2 ore
CostoBasso

Indice: Come togliere il silicone dal pavimento 

 

  1. Applicazione del prodotto
  2. Togliere silicone secco
  3. Togliere silicone fresco

1. Applicazione del prodotto

Il silicone è un prodotto perfetto per sigillare fughe, chiudere pertugi e rendere impermeabile ad aria e acqua. Può essere usato per sigillare box doccia, sanitari del bagno o per rifinire la posa dei serramenti, evitando fastidiosi spifferi.

Durante la posa del silicone possono formarsi delle macchie indesiderate. Oppure, rimuovendo un vecchio box doccia o delle piastrelle, potresti trovarti con delle macchie di silicone già asciugato. In questa guida su come togliere il silicone dal pavimento troverai consigli utili in entrambi i contesti.

Per prima cosa, è necessario applicare un prodotto che faciliterà la rimozione del silicone.

Prodotti utilizzabili

Il silicone è molto resistente, anche per questo è scelto da tante persone per sigillare il box doccia o rifinire la posa di un lavandino o di un bidet. Prima di rimuoverlo è necessario applicare un prodotto che lo ammorbidisca e renda più semplice le fasi successive.

Fra i prodotti consigliati dagli esperti che sanno come togliere il silicone dal pavimento ricordiamo:

Alcool. Acquaragia. Aceto. Acetone. A seconda di quale prodotto hai a disposizione in casa, puoi decidere con quale cominciare. Se il primo non funziona, puoi passare al successivo. Si tratta di prodotti facili da reperire e non particolarmente aggressivi. Ti consigliamo comunque di utilizzare le precauzioni d'uso elencate sulla confezione e di testare l'efficacia su una piccola parte per verificarne l'efficacia.

Applicazione

Passiamo alla parte pratica di questa guida su come togliere il silicone del pavimento. Applica un po' di prodotto su uno straccio e tampona il silicone. Se il residuo è particolarmente spesso, ti consigliamo di rifilarlo inizialmente con una spatola e dopo applicare il prodotto.

Lascia agire il prodotto per almeno 20 minuti prima di passare alla sezione successiva della guida su come togliere il silicone dal pavimento.

Sei ancora sicuro di voler togliere il silicone dal pavimento da solo?

In questa guida cerchiamo di darti tutti gli strumenti necessari a togliere il silicone dal pavimento. Se hai un pavimento di grande pregio che non vuoi danneggiare o semplicemente non hai tempo per pulirlo, puoi rivolgerti a un professionista.

Con Instapro puoi richiedere gratuitamente l'intervento dei migliori professionisti nella tua zona. Solitamente, sono sufficienti 24 ore per avere i primi riscontri. Potrai guardare i profili delle ditte interessate, leggere le recensioni e decidere in piena libertà chi contattare per preventivi facili da confrontare. Sulla base di tutte queste informazioni sarai tu a scegliere se appaltare il lavoro o farlo da solo dopo aver letto il tutorial su come togliere il silicone dal pavimento.

2. Togliere silicone secco

Le macchie più ostinate sono sicuramente quelle di silicone secco. Ti sarà capitato anche a te di aver rimosso un sanitario e aver notato quell'antiestetico alone creato dal sigillante bianco o trasparente.

Dopo aver applicato uno dei prodotti consigliati sopra e averlo lasciato agire per 20 minuti potrai procedere all'azione "meccanica". A seconda del tipo di pavimento e della sua resistenza, potrai usare metodi più o meno aggressivi.

Nel caso di pavimenti resistenti in gres porcellanato puoi usare senza alcun problema una spatola metallica o un taglierino. Cerca di tenerti il più vicino alla piastrella e di andare "sotto" al silicone per sollevarlo. Comincia applicando una leggera pressione, aumentandola gradualmente.

In caso di pavimenti delicati

Se la macchia di silicone si è formata su un pavimento più delicato come il PVC, il laminato o il legno, ti consigliamo di procedere con maggiore prudenza. Se i pavimenti in PVC e linoleum possono sopportare bene anche una spatola plastica o una spugnetta da piatti, nel caso di un parquet è preferibile l'uso di un panno in microfibra o di cotone.

Se noti che è necessario fare troppa forza per togliere il silicone, prova a ripetere lo step 1 della guida su come togliere il silicone dal pavimento.

3. Togliere silicone fresco

Nel caso in cui tu abbia cercato come togliere il silicone dal pavimento per una macchia fresca, la risposta e la soluzione è molto più semplice. Infatti, nella maggior parte dei casi è sufficiente strofinare un tovagliolo di carta imbevuto di alcool sulla zona macchiata. 

Non serviranno costosi e aggressivi solventi: usa tanto buon senso e applica la giusta dose di energia anche in relazione al pregio e alla resistenza del pavimento macchiato. Come già detto, in questo caso non dovrebbe servire l'intervento di un esperto che sa come togliere il silicone dal pavimento.

Vuoi scoprire i prezzi per togliere il silicone dal pavimento?

La nostra guida è perfetta per chiunque voglia sapere come togliere il silicone dal pavimento. Se i metodi presentati non funzionano o semplicemente l'effetto finale non ti soddisfa a pieno, puoi pensare di rifare i pavimenti o almeno parte di essi. Con una richiesta gratuita potrai avere al tuo servizio i migliori esperti della tua zona.

Se sono i prezzi a spaventarti, puoi dare un'occhiata alla pagina dei costi della pavimentazione. Non mancheranno gli spunti utili come, ad esempio, il costo al metro quadro di varie tipologie. 

Come togliere il silicone dal pavimento facilmente con Instapro Con il fai da te si risparmia e si arricchisce il proprio bagaglio di esperienza con nuove abilità. Se vuoi scoprire come togliere il silicone dal pavimento, questa pagina è perfetta. Allo stesso tempo, per risultati di alto livello e lavori professionali, puoi sempre contare sui nostri professionisti. Se per qualsiasi motivo il risultato finale non ti convince o se vuoi cambiare il pavimento di casa, puoi inviarci una richiesta ora.

Saranno sufficienti pochi minuti per completare il processo, inserendo tutte le informazioni richieste. Generalmente, bastano 24 ore per avere le prime notifiche dalla ditte che sanno come togliere il silicone del pavimento e fare altri lavori relativi alla pavimentazione. Confronta i profili, valuta la loro serietà sulla base delle recensioni dei nostri utenti e decidi tu stesso chi contattare per un preventivo.

Come togliere il silicone dal pavimento: perché farlo con Instapro? Instapro è una piattaforma per avere preventivi fra le più usate in Italia. Abbiamo raccolto una rete di oltre 11.000 ditte da tutta Italia. Le abbiamo sottoposte a un attento controllo documentale per assicurarti il massimo dell'affidabilità. 

Postando subito la tua richiesta potresti avere le prime risposte entro 24 ore. Confronta i profili, decidi chi contattare e ricevi preventivi chiari e facili da confrontare. Avrai piena libertà sulla scelta finale: se lo desideri, potrai comunque fare il lavoro da solo dopo aver letto questa guida su come togliere il silicone dal pavimento.

Altre letture consigliate

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un pavimentazione vicino a te