Panoramica Idraulica

Dissipatore alimentare pro e contro

11-09-2019

Pro e contro del dissipatore alimentare

Vuoi capire cosa sia un dissipatore alimentare? Hai dei dubbi se questo tipo di elettrodomestico possa essere una soluzione valida per aggiungere comodità alla tua casa? Con questo articolo valuteremo i pro e i contro dei dissipatori alimentari per aiutarti a scegliere se si tratti della soluzione migliore per la tua casa.

Cos'è una dissipatore alimentare?

Un dissipatore alimentare viene anche detto più comunemente tritarifiuti domestico. Si tratta sostanzialmente di un sistema che viene applicato allo scarico del lavandino, per tritare i rifiuti di origine organica che verranno quindi poi smaltiti direttamente nel sistema fognario.

Anche se il dissipatore alimentare può essere inserito sotto ogni lavandino, generalmente si tende a installarlo in cucina, in modo che possa tritare tutti i rifiuti organici che possono finire nel lavandino quando laviamo i piatti.

Il dissipatore alimentare è composto da un cilindro (dalle dimensioni variabili a seconda delle esigenze della famiglia che lo userà), al cui interno sono presenti dei martelletti che muovendosi a gran velocità trasformano in una specie di poltiglia i rifiuti organici, disperdendoli poi nelle fognature.

Saranno da evitare chiaramente noccioli di pesche o albicocche, ed eventuali ossa particolarmente resistenti (le ossa di pollo sono tritabili)

In questo modo, con l'uso di un dissipatore alimentare, non avremo più tutta una serie di inconvenienti come puzze, o accumulo di materiale organico da dover smaltire in discarica, e costi minori legati al minor smaltimento di rifiuti (nei comuni con cassonetti con chiave a chip personalizzato, per esempio).

Il dissipatore alimentare è un dispositivo assolutamente sicuro, che può essere usato anche da bambini senza rischi, e che può anche essere installato in case dove sono presenti gatti (che sono gli animali che più tendono ad esplorare e curiosare, e riescono ad arrampicarsi sul lavello). Necessita di un collegamento elettrico per poter funzionare, quindi bisogna verificare la possibilità di avere una presa libera, o rivolgersi ad un elettricista di fiducia perchè realizzi un collegamento ad hoc.

Da qualche anno anche in Italia è stata modificata la normativa relativa all'installazione dei tritarifiuti, che sono installabili solo per l'utilizzo con scarti di origine organica, e in caso di presenza di depuratore fognario: raccomandiamo quindi di verificare con il proprio comune se esiste la possibilità di installarlo, prima di procedere all'acquisto.

Vantaggi di un dissipatore alimentare

Scopriamo insieme i vantaggi dei dissipatori alimentari

Vantaggi dissipatore alimentare
Comodità
Igiene
Risparmio

Comodità

Non sarà più necessario raccogliere tutto l'umido finchè si lavano i piatti e le pentole, o continuare ad aprire e chiudere cestini mentre si sparecchia: con il dissipatore alimentare infatti è sufficiente buttare poco per volta i rifiuti organici nel lavandino,  e accendere il tritarifiuti, facendo scorrere allo stesso tempo l'acqua del rubinetto.

Il dissipatore comincerà quindi il suo lavoro di tritatura e riduzione in poltiglia del tutto, senza che noi dobbiamo fare assolutamente nulla.

Non avremo quindi neppure bisogno di cambiare sacchetti dell'umido quotidianamente nei mesi estivi, o quando dovremo cucinare per ospiti: il tritarifiuti si occuperà dello smaltimento dei nostri rifiuti organici.

Igiene

I rifiuti organici per loro natura tendono a decomporsi velocemente e ad attirare insetti. Specialmente nel caso di rifiuti organici molto succosi, potremmo anche avere il problema dei liquidi che possono fuoriuscire dal sacchetto dopo un paio di giorni, obbligandoci a lavare il contenitore dell'umido spesso. Se poi abbiamo anche animali domestici come cani o gatti, bisognerà ogni volta fare attenzione a che non ci dimentichiamo il bidone alla loro portata.

La presenza di un dissipatore alimentare chiaramente elimina tutti questi problemi, in quanto non dovremo più tenere rifiuti umidi in casa o sul balcone in attesa che passi la raccolta differenziata porta a porta,ma riusciremo ad eliminare praticamente tutti i rifiuti organici man mano che verranno prodotti.

Risparmio

Grazie al fatto che il dissipatore alimentare riduce praticamente a zero i rifiuti organici, ci troveremo ad avere dei significativi risparmi. Infatti sia avremo un risparmio sui sacchetti biologici (che in alcuni casi di raccolta differenziata sono a pagamento), che sulle eventuali tasse sui rifiuti calcolate in maniera personalizzata.  Nei comuni in cui sono presenti cassonetti con chiave a chip personalizzato, e dove quindi la tassa sui rifiuti viene calcolata sulla base dell'effettiva produzione di rifiuti, avremo chiaramente un minor conferimento di materiali e un notevole risparmio.

Svantaggi del dissipatore alimentare

Scopriamo ora assieme i contro dei dissipatori alimentari

Svantaggi del dissipatore alimentare
Maggior consumo di acqua ed energia

Il contro del dissipatore alimentare è sostanzialmente solo uno, e si traduce in maggiori consumi di acqua e di energia elettrica.

Maggiori consumi

Ogni volta che bisogna azionare il dissipatore alimentare, per far si che la poltiglia che si crea non sia troppo asciutta, sarà necessario azionare il rubinetto e far scorrere dell'acqua, cosa che può portare ad un aumento dei consumi di acqua, se fatta in maniera sconsiderata.

Anche il fatto che il tritarifiuti sia collegato alla corrente elettrica può far aumentare i consumi, ma in realtà questo sarà pressochè impercettibile, visto il fatto che ogni accensione non durerà più di 2 o 3 minuti e con consumi molto bassi.

Potrà essere utile valutare attentamente prima della scelta del dissipatore alimentare, le dimensioni della camera di triturazione, in modo che la sua capienza sia adeguata alla quotidianità: nel caso in cui scegliessimo infatti un dissipatore alimentare sotto dimensionato, ci potremmo trovare ad aver problemi di blocchi dell'impianto (ogni tritarifiuti moderno è infatti dotato di sensore che automaticamente blocca il funzionamento in caso ci sia un eccesso di materiale da distruggere, per evitare di introdurre negli scarichi materiale poco tritato e che potrebbe otturare lo scarico)

Hai ancora dei dubbi sul dissipatore alimentare?

Con questa analisi dei pro e contro del dissipatore alimentare speriamo di averti aiutato nella scelta di questo elettrodomestico, e di averti reso le idee più chiare sulla sua utilità.

Se sei ancora interessato e vuoi saperne di più su quel che comporta la realizzazione di una cucina, progettandola fin nei minimi particolari, abbiamo realizzato una guida ai prezzi sulla progettazione della cucina che potrà aiutarti a capire meglio com immaginare realizzare la tua nuova cucina, completa eventualmente anche di un dissipatore alimentare.

Instapro

Instapro è una realtà internazionale con sede ad Amsterdam, con oltre 150 dipendenti che lavorano per riuscire a ridurre il più possibile le difficoltà a chi cerca di ristrutturare o rinnovare la propria abitazione. Facciamo parte del principale gruppo mondiale di aziende che offrono la possibilità di trovare professionisti per chi ha bisogno di realizzare lavori in casa. Vogliamo permettere a tutti di trovare online l’azienda ideale per i lavori di ristrutturazione casa, in maniera facile, sicura e gratuita.

Altre letture consigliate

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un termoidraulica vicino a te