Panoramica Idraulica

Come sturare il bidet

26-07-2019

Come sturare il bidet

Scopri come sturare il bidet come un professionista seguendo i semplici consigli della nostra guida

Come sturare il bidet: valutazione indicativa progetto

Ecco una valutazione generale per il lavoro di disostruzione dello scarico del bidet.

Sturare il bidet
DifficoltàBassa
Tempo di realizzazione1 giorno
CostoBasso

Indice: Come sturare il bidet

  1. Come sturare lo scarico del bidet con uno sturalavandini o una ventosa
  2. Disostrure lo scarico del bidet con un tubo a molla
  3. Sturare il bidet con prodotti naturali
  4. Sturare il bidet con prodotti chimici

Ecco come sturare lo scarico del bidet in pochi e semplici passaggi

1. Come sturare lo scarico del bidet con uno sturalavandini o una ventosa

Sicuramente saprai già come sturare lo scarico del bidet, così come altri scarichi domestici, e ti sarà forse accaduto diverse altre volte di dover ricorrere ad uno sturalavandini o ad una ventosa. Infatti, nel caso in cui lo scarico del bidet si fosse intasato, la tradizionale ventosa o lo sturalavandini a molla rappresentano gli strumenti più usati: semplici da utilizzare, economici, efficaci e facili da reperire in qualsiasi negozio di casalinghi o supermercato.

Il sistema di funzionamento di questi due dispositivi è molto simile. La ventosa tradizionale è costituita da un manico in legno e da una vera e propria ventosa in gomma morbida: per utilizzarla, occorre farla aderisce attorno allo scarico e comprimere il manico con forza. In questo modo, la calotta in gomma si attacca perfettamente al fondo del bidet: tirandola diverse volte con forza e staccandola di colpo, provoca un risucchio internamente alla tubatura, sufficiente a rimuovere il blocco che la ostruisce. Si tratta di un'operazione molto semplice da effettuare, tuttavia, perché possa funzionare perfettamente, è necessario che nel bidet sia presente qualche centimetro d’acqua inoltre, premendo il manico occorre tenere chiusa la fessura del troppo pieno.

Lo sturalavandini a pressione ha un funzione del tutto simile alla ventosa, di cui costituisce una versione un po’ più moderna: in pratica è presente una pompa manuale a molla che permette di esercitare una forza maggiore senza fare troppa fatica. Di solito, se l’ostruzione è dovuta ad un blocco di sapone, calcare e materiali solubili, questi due dispositivi risultano essere la soluzione ideale.

Se non sei riuscito a rimuovere l’ostruzione e sturare lo scarico del bidet con una ventosa o uno sturalavandini a pressione, puoi provare ad utilizzare altri metodi, molto semplici e alla portata di tutti:

  • sbloccare lo scarico con prodotti naturali che si trovano comunemente in tutte le case;
  • ricorrere a prodotti chimici specifici e sgorganti;
  • utilizzare un tubo a molla da idraulico.

In ogni caso, ti raccomandiamo di prestare attenzione e non forzare mai troppo il blocco, per non danneggiare la tubatura: se ti rendi conto che il problema è più complesso di quanto pensavi, la soluzione migliore è quella di rivolgerti ad un esperto.

Sei ancora sicuro di sturare il bidet con un sistema fai da te?

Hai capito come sturare il bidet con il fai da te e preferisci ricorrere all’intervento di un esperto? Con Instapro hai la possibilità di contattare i migliori professionisti che lavorano nella tua zona di residenza, e chiedere loro informazioni dettagliate e preventivi. Puoi così ricevere più preventivi e metterli a confronto, per poi rivolgerti all’artigiano che ti offre la proposta ideale, sia sotto l’aspetto tecnico che economico.

2. Come sturare il bidet con un tubo a molla

Se sai già come sturare il bidetcon un dispositivo a ventosa e ti sei reso conto che non è sufficiente, puoi provare ad utilizzare un tubo flessibile da idraulico. Si tratta di un cavo flessibile, dotato di una manovella ad un’estremità, all’interno del quale è inserita una molla, reperibile nei negozi di accessori per l’idraulica e disponibile in diverse misure e lunghezze. Usarlo non è difficile, devi però lavorare con una sequenza precisa:

  • con una chiave apposita smonta il sifone situato posteriormente al bidet, e controlla se all’interno non vi sia un oggetto o un blocco che impedisce il passaggio dell’acqua;
  • inserisci il tubo flessibile nello scarico a parete fino al momento in cui non si blocca a causa dell’ostruzione;
  • gira la manovella del flessibile ed estrailo lentamente dal tubo in modo che trascini via anche il sedimento.

Come vedi non si tratta di una procedura difficile, ma è necessario che tu disponga di qualche attrezzo e di un minimo di manualità: se non sei sicuro, prima di smontare il sifone ti consigliamo di chiedere l'intervento di un professionista.

3. Sturare il bidet con prodotti naturali

Se vuoi sapere come sturare il bidet senza ricorrere ad attrezzi o prodotti chimici, tieni conto che esistono prodotti naturali, facilmente reperibili in tutte le case, che spesso possono rimuovere rapidamente un blocco formato da depositi calcarei e saponi.

Il più comune è il bicarbonato: puoi semplicemente versarlo asciutto, o mescolarlo con qualche cucchiaio di aceto, nello scarico del bidet, versando immediatamente dopo abbondante acqua calda. Questo metodo è valido anche per pulire periodicamente gli scarichi e prevenire la formazione di blocchi e ostruzioni. Un'ottima alternativa al bicarbonato è il sale grosso.

Hai qualche dubbio riguardo ai costi per sturare il bidet?

/idraulica/prezzi-costo/disotturazione-tubi

4. Sturare il bidet con prodotti chimici

Qualora i prodotti naturali non ti convincano, e vuoi sapere come sturare il bidet con i prodotti chimici, ti consigliamo prima di tutto di evitare gli acidi troppo aggressivi e i prodotti che, oltre ad essere pericolosi per chi li utilizza, potrebbero risultare dannosi per l’ambiente.

Prima di ricorrere a sgorganti specifici, ti consigliamo di provare con l’acido citrico, un prodotto di origine naturale che, immesso nello scarico e seguito da un getto di acqua bollente, spesso è sufficiente per rimuovere blocchi di diverso genere.

Anche il detersivo per i piatti molto spesso riesce a rimuovere blocchi e depositi causati da residui di saponi e detergenti, sempre seguito da un abbondante flusso di acqua bollente.

Un prodotto spesso presente in tutte le case di cui molti ignorano la funzione sgorgante è la Coca Cola, che in molti casi si rivela efficace e di rapida azione nel rimuovere blocchi e ostruzioni all’interno delle tubature e in generale per la pulizia periodica degli scarichi. Qualora tu sia obbligato a ricorrere ad uno sgorgante chimico, scegli un prodotto di qualità, sicuro e biodegradabile oltre il 95%.

Trova il professionista adatto a te con Instapro per sturare il bidet

Hai capito come sturare il bidet con il fai da te ma preferisci chiedere l’intervento di un esperto? Instapro ti permette di entrare in contatto, rapidamente e senza alcun costo, con le imprese e gli artigiani che lavorano nella tua zona di residenza, in maniera tale da poter chiedere direttamente informazioni precise e preventivi dettagliati. Quando avrai ottenuto i preventivi che desideri, potrai metterli a confronto al fine di scegliere la proposta più adatta alle tue esigenze e accordarti direttamente con il professionista ideale per te.

A proposito di Instapro

Instapro è una piattaforma digitale progettata per permettere agli utenti di conoscere e contattare artigiani e imprese di comprovata affidabilità e competenza per di richiedere preventivi dettagliati e metterli a confronto, in maniera tale da poterii orientare verso la proposta che ritieni migliore. Utilizzare Instapro è molto facile: devi solo inserire la tua richiesta nell’apposito form online, per ricevere immediatamente i contatti dei migliori professionisti della tua città. Il nostro intento è quello di offrire un servizio di alta qualità, e tutti i professionisti che lavorano con noi corrispondono a precisi requisiti di serietà e affidabilità.

Altre letture consigliate

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un termoidraulica vicino a te