Usando Instapro, acconsenti all'uso di cookies per migliorare la tua esperienza.

Panoramica Pavimenti e piastrelle

Quanto costa la posa delle piastrelle?

Vuoi cambiare l'aspetto di casa tua con delle nuove piastrelle? I prezzi, i fattori di costo, le principali tipologie e consigli per risparmiare li puoi trovare su Instapro. Alla fine, potrai inviare la tua richiesta e ricevere preventivi gratis.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Piastrelle: prezzi e tipologie

Le piastrelle sono elementi di rivestimento realizzati in vari materiali (generalmente ceramici), utilizzati su pavimenti e pareti per motivi funzionali o decorativi. In questo articolo ci concentreremo sui prezzi delle piastrelle. Il primo aspetto che incide sul prezzo di una piastrella è la sua tipologia.

  • Monocottura: questo tipo di piastrella è sottoposto a una sola cottura, come suggerisce il nome. Ha una bassa resistenza al freddo e all'acqua, per questo motivo non è consigliato il suo utilizzo come piastrelle da esterno. I prezzi delle piastrelle a monocottura sono generalmente più bassi della media.

  • Bicottura: queste piastrelle subiscono una cottura ulteriore rispetto alla tipologia vista più in alto, per fissare alla perfezione la smaltatura esterna. Hanno una finitura lucida e piacevole esteticamente, adatta ai rivestimenti del bagno. I prezzi di queste piastrelle sono nella media ma dipendono molto dalle dimensioni e dalle fantasie decorative.

  • Gres porcellanato: il tipo più moderno di piastrelle, resistente a graffi e abrasioni, compatto e duraturo. Può avere numerose fantasie e colori per adattarsi ai tuoi gusti e all'arredamento che vuoi a casa tua. Non mancano infatti le piastrelle in gres "effetto legno" per chi vuole il fascino del parquet senza il fastidio della sua manutenzione. I prezzi di queste piastrelle possono essere superiori alla media, come le prestazioni e la durata. Anche per questo sono ideali come piastrelle da esterno

  • Maiolica: la tradizionale piastrella colorata italiana, è resistente e perfetta per decorare cucine e bagni. Solitamente viene riservata a decori e rivestimenti verticali su parete, visto che i prezzi di queste piastrelle sono piuttosto alti.

  • Piastrelle adesive: una tipologia abbastanza nuova di piastrelle. Può presentare uno strato autoadesivo sul lato posteriore oppure può essere incollata con una colla a base di silicone. Le piastrelle adesive hanno uno spessore ridotto, varie fantasie e la loro posa è molto facile. I prezzi di queste piastrelle sono competitivi e più bassi rispetto alla media, anche perché non sono necessarie opere murarie accessorie. Ci sono anche piastrelle adesive da esterno che offrono interessanti prestazioni contro pioggia e sole.

Questi sono i tipi principali di piastrelle: i prezzi dipendono da vari fattori che vedremo in seguito. Per farti un'idea sul costo medio puoi dare un'occhiata alla tabella più in alto oppure inviare la tua richiesta a Instapro per ricevere in tempi rapidi preventivi gratuiti e facili da confrontare. Specifica chiaramente se vuoi far installare piastrelle in cucina o in altri locali della casa per scegliere la soluzione più adatta al tuo caso specifico.

Tabella dei prezzi medi per le piastrelle

Nella tabella seguente potrai trovare alcuni prezzi per le piastrelle. Potrai anche scoprire il costo per l'installazione, la manutenzione e le opere che si possono creare con esse senza IVA.

Fornitura piastrelle - Prezzi al mq DaA
Gres porcellanato7€30€
Monocottura5€12€
Bicottura10€17€
Posa piastrelle Prezzo al metro quadroDaA
Manodopera qualificata piastrellista11€65€
Creazione massetto15€35€
NOTA che i prezzi potrebbero variare per il tipo di lavoro da effettuare, la qualità della sua esecuzione e la regione in cui ti trovi.

Piastrelle per il bagno: prezzi e consigli utili

I prezzi delle piastrelle sono un aspetto che interessa molte persone. Oltre alla spesa, bisogna anche considerare lo stile e la funzionalità delle piastrelle. Per il bagno ci sono varie soluzioni, adatte ad ogni gusto.

  • Bagni moderni: per bagni dallo stile scandinavo e minimal, consigliamo piastrelle da bagno di grandi dimensioni e dalle tinte neutre. Il bianco, il grigio e il tortora si adattano alla maggior parte delle soluzioni. Inoltre, la posa di piastrelle dal formato medio-grande è solitamente più rapida. Il rivestimento sulle pareti non deve mai arrivare fino al soffitto e il punto di rottura del colore, tipicamente rappresentato da un mosaico, può essere lasciato a una fila di piastrelle dalla tonalità più scura e di dimensioni ridotte. I prezzi delle piastrelle per bagni moderni dipendono dalla tipologia: consigliamo il gres porcellanato per chi prevede il riscaldamento a pavimento.

  • Bagni classici: in un bagno tradizionale non è vero che non si possa osare. Oltre alle classiche piastrelle da bagno in maiolica, si possono aggiungere decori più moderni, come mosaici dalle tinte argentate che svecchino l'aspetto complessivo del rivestimento. I prezzi delle piastrelle in maiolica sono più alti della media, ma solitamente si consiglia di usarle solamente per decori di piccola estensione. Se vuoi una soluzione classica, le piastrelle adesive potrebbero non essere il massimo.

  • Bagni piccoli: chi ha il problema di arredare e scegliere le piastrelle per un bagno piccolo, può optare per piastrelle di grandi dimensioni e dai colori chiari. Le fughe presenti fra le piastrelle tendono a far percepire gli spazi più ridotti di quanto non siano realmente. Inoltre, meglio preferire superfici lisce a quelle ruvide tipiche delle piastrelle "effetto pietra". I prezzi delle piastrelle sono un problema che affligge molti ma con la giusta soluzione si può valorizzare un ambiente al massimo senza spendere un capitale.

piastrelle

Piastrelle per la cucina: prezzi e consigli utili

Dopo aver visto i prezzi delle piastrelle e le tipologie principali di piastrelle per il bagno, concentriamoci sulle migliori soluzioni per la cucina. Le piastrelle ideali devono adattarsi allo stile della tua abitazione e al suo arredamento. I colori devono essere accoglienti e non stancare gli abitanti della casa.

  • Eleganza con l'effetto marmo: chi vuole una cucina ariosa e spaziosa, moderna e in stile americano, può optare per delle piastrelle in gres porcellanato a effetto marmo. Le fughe sono ridotte al minimo per dare continuità al pavimento e imitare alla perfezione i più costosi pavimenti in vero marmo. Infatti, i prezzi di queste piastrelle non sono troppo alti e offrono un risultato finale mozzafiato.

  • Tradizione rivisitata: per chi non vuole spezzare troppo i legami con la tradizione, ci sono pavimenti e rivestimenti per lavandini e piani cottura ad effetto cocciopesto. Fra le varie fantasie disponibili delle piastrelle in gres, non mancano soluzioni geometriche tipiche delle cucine mediterranee di una volta. Se i prezzi delle piastrelle della cucina ti sembrano troppo alti, puoi dare un'occhiata alle sezioni seguenti e risparmiare con le detrazioni fiscali.

Queste sono solo alcune delle possibili soluzioni: puoi dare un'occhiata a uno dei tanti cataloghi di piastrelle. I prezzi saranno indicati chiaramente e ti permetteranno un facile calcolo conoscendo la metratura di casa tua. Ricorda di acquistare un 10% in più di piastrelle per la cucina rispetto alla metratura effettiva per riparare eventuali rotture.

Piastrelle adesive: prezzi e caratteristiche

Negli ultimi anni sta aumentando la richiesta di piastrelle adesive. Si tratta di una soluzione estremamente versatile, vista l'ampia varietà di fantasie disponibili e la facilità nella posta. In questa sezione vedremo le caratteristiche principali delle piastrelle adesive.

  • Versatilità: le piastrelle adesive sono molto versatili perché hanno uno spessore ridotto e possono imitare l'effetto del legno o della carta da parati. Non è necessario preparare la superficie di posa con un massetto: basta sgrassare e pulire e assicurarsi che sia totalmente planare. I prezzi di queste piastrelle adesive, inoltre, non intaccano eccessivamente il tuo budget di ristrutturazione.

  • Rapidità: non essendo necessaria alcuna opera muraria, salvo casi particolari, è sufficiente togliere la pellicola protettiva e applicare la piastrella. Questo aspetto va considerato quando valuti i prezzi delle piastrelle adesive.

Piastrelle da esterno: caratteristiche e consigli

Dopo aver visto le piastrelle adesive, oltre ai prezzi delle piastrelle interne e come fare la giusta scelta per le piastrelle del bagno, è importante dare uno sguardo anche alle piastrelle da esterno, per il rivestimento delle pareti o per terrazzi e spazi all'aria aperta. 

La caratteristica fondamentale che devono avere le piastrelle da esterno è la resistenza agli agenti atmosferici. Il gres porcellanato è il materiale ideale. Preferisci piastrelle da esterno con sigla PEI 5, ovvero con un alto indice di resistenza a graffi, abrasioni, pioggia, freddo e caldo. I prezzi di queste piastrelle possono anche essere superiori alla media ma le prestazioni non deludono.

Se devi piastrellare una zona esterna fredda e che può gelare durante l'anno, preferisci piastrelle ruvide o con basso indice di scivolosità. La scala che indica questo aspetto è la lettera R seguita da un numero. Le piastrelle R9 sono ideali per la maggior parte delle situazioni, essendo utilizzate per piscine e bagni esterni. I prezzi delle piastrelle da esterno dipendono da vari fattori, ma non bisogna basarsi solo sul costo per soddisfare le tue necessità. Allo stesso modo, piastrelle per la cucina resistenti al gelo potrebbero essere inutilmente costose.

Piastrelle: prezzi e risparmio con le detrazioni fiscali

Il lavoro di sostituzione delle piastrelle, in cucina o in bagno, non rientra solitamente nelle opere detraibili al 50%. Se però questo viene eseguito nell'ambito più complesso di una manutenzione straordinaria o di ristrutturazione edilizia possono godere del bonus fiscale. In questo modo, abbasserai i prezzi delle piastrelle di oltre il 60%.

Infatti, presentando in dichiarazione dei redditi le fatture dei lavori eseguiti e le prove di pagamento con bonifico, il tuo IRPEF verrà ridotto ogni anno per 10 anni, del 50% della cifra spesa per la ristrutturazione, per un massimo di 96.000 € per unità immobiliare. Inoltre, godrai immediatamente dell'IVA agevolata al 10%. Così i prezzi delle piastrelle non saranno più un problema.

Piastrelle: prezzi, qualità e risparmio con Instapro

Ora conosci tutti i segreti sulle piastrelle: prezzi, tipologie, come risparmiare con le detrazioni... Sei pronto a inviare la tua richiesta senza impegno a Instapro per ricevere preventivi gratis in tempi rapidi. Specifica nella tua richiesta se vorresti far installare delle piastrelle in bagno o in cucina per avere delle quotazioni più precise. Anche se desideri installare delle piastrelle adesive, ti consigliamo di rivolgerti a un professionista per avere un lavoro eseguito alla perfezione.

A seguito della tua richiesta, selezioneremo per te solo le migliori ditte nella tua zona. In questo modo, riducendo gli inutili costi di trasporto, potrai essere sicuro di ricevere ottimi prezzi per le piastrelle. Oltre al confronto dei preventivi, potrai accedere alla sezione recensioni, in cui abbiamo raccolto i pareri che i nostri utenti hanno delle ditte proposte. Tutte queste importanti informazioni ti aiuteranno a scegliere la ditta perfetta per le piastrelle di casa tua.

Altre letture raccomandate

  1. Guida ai prezzi: Posa pavimenti veneziano
  2. Guida ai prezzi: Posa pavimenti sopraelevato
  3. Guida ai prezzi: Posa pavimenti radiante
  4. Guida ai prezzi: Posa pavimenti graniglia
  5. Guida ai prezzi: Posa pavimenti gres effetto legno

Trova un pavimentazione vicino a te