Usando Instapro, acconsenti all'uso di cookies per migliorare la tua esperienza.

Panoramica Pavimenti e piastrelle

Come pulire il marmo macchiato

30-07-2019

Come pulire il marmo macchiato

Il marmo è uno dei materiali più belli e prestigiosi per davanzali, pavimenti e altro. Se si è rovinato e vuoi scoprire come pulire il marmo macchiato, dai un'occhiata a questa guida. Troverai anche info su come trovare i migliori professionisti.

Informazioni su come pulire il marmo macchiato

Come pulire il marmo macchiato: valutazione indicativa del progetto Ecco una tabella riassuntiva su costi, difficoltà e tempistiche su come pulire il marmo macchiato.

Come pulire il marmo macchiato
DifficoltàMedia
Tempo di realizzazione1 - 3 ore
CostoBasso

Indice: Come pulire il marmo macchiato 

  1. Togliere macchie fresche
  2. Acqua ossigenata
  3. Olio di lino e sapone
  4. Bicarbonato di sodio
  5. Gesso e acqua
  6. Sapone di Marsiglia
  7. Pietra pomice
  8. Kit pulente per marmo

1. Togliere macchie fresche

Hai versato una bevanda sul marmo e hai cercato su internet come pulire il marmo macchiato? Se la macchia è fresca, il danno non dovrebbe essere eccessivo. Devi però agire rapidamente prima che il liquido penetri nel marmo. Forse non tutti sanno che questo materiale bello e lussuoso, ha una struttura porosa, capace di assorbire molti liquidi.

Ecco perché l'unica cosa da fare in caso di macchie fresche è usare un panno in microfibra umido. Il panno dovrebbe catturare il liquido prima che questo penetri nel marmo. Ricorda inoltre di asciugare rapidamente eventuale acqua presente sulla superficie del marmo. Questa, specialmente se è ricca di calcare, può macchiare il marmo, lasciando aloni brutti da vedere. Un piccolo segreto da sapere su come pulire il marmo macchiato da poco.

Sei ancora sicuro di voler pulire il marmo macchiato da solo?

Se hai paura di rovinare il marmo in maniera definitiva, è meglio fermarsi e rivolgersi a un professionista. Infatti, alcuni metodi qui descritti, pur essendo apparentemente poco aggressivi, possono graffiare e rovinare il marmo, se dovesse essere usata troppa energia.

Se non vuoi fare un danno più grande della macchia stessa, invia subito una richiesta a Instapro. Non dovrai spendere nulla e potrai avere riscontri rapidi dai migliori professionisti in zona che sanno come pulire il marmo macchiato. Potrai guardare comodamente i profili e confrontarli, leggendo anche le recensioni dei nostri utenti. Sarai tu a decidere a chi chiedere un preventivo, facile da confrontare e senza impegno.

2. Acqua ossigenata

Uno dei disinfettantipiù comunemente usati nelle nostre case, può essere anche un valido alleato per chi, come te, vuole scoprire come pulire il marmo macchiato.

Se la macchia è secca, puoi inumidire un panno in microfibra con qualche cucchiaiodi acqua ossigenata. Andrà benissimo, quella che puoi trovare normalmente in farmacia. Sfrega leggermente sulla macchia, lasciando agire per qualche secondo il perossido di idrogeno sul marmo.

Ricorda sempre di asciugare eventuali aloni di acqua ossigenata. Se lasciata asciugare sulla superficie, potrebbe macchiare essa stessa questo prezioso materiale.

3. Olio di lino e sapone

Fra le migliori sostanze per eliminare macchie ostinate dal marmo non va dimenticato l'olio di lino bollito. Puoi trovarlo in erboristeria o in negozi che trattano detergenti naturali. Essendo un olio, può macchiare il marmo. Questo metodo, infatti, va utilizzato solamente nel caso tu voglia sapere come pulire il marmo macchiato di acido.

Strofina l'olio di lino cotto sulla zona macchiata con un panno asciutto e coprila con un foglio di carta. Lascia agire da 3 a 12 ore prima di trattare nuovamente la zona con acqua e sapone di Marsiglia come puoi vedere nei passi successivi della guida su come pulire il marmo macchiato.

Vuoi scoprire i prezzi per pulire il marmo macchiato?

Se sono i prezzia farti preferire il fai da te, non ti preoccupare! Sul nostro sito puoi anche leggere alcuni prezzi per la levigatura del marmo. Anche se questo è il metodo più forte per riportare in buono stato il marmo macchiato, i nostri professionisti sanno anche come pulire macchie che non richiedono strumenti così potenti.

Affidarsi a un professionista significa perdere poco tempo e spendere il giusto per unlavoro di qualità. Se i prezzi che trovi nella nostra guida non ti convincono al 100%, puoi chiedere una stima più precisa inviando gratuitamente una richiesta. Troveremo per te le migliori ditte che sanno come pulire il marmo macchiato nei paraggi. Confronta i profili e scegli quelli che ti convincono di più in totale autonomia.

4. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è uno dei prodotti più usati per trattare le macchie ostinate su padelle, vestiti e altre superfici. Per chi è interessato a come pulire il marmo macchiato, questa notizia può tornare utile. Infatti, creando una pasta morbida con acqua e bicarbonato di sodio, puoi andare ad agire direttamente sulla macchia.

Se la superficie da trattare non è troppo ampia, puoi agire direttamente con le dita (salvo casi di allergia o particolare sensibilità). In alternativa, sfrega delicatamente con un panno in microfibra. Ricorda di non essere troppo energico nella pulizia: il marmo può graffiarsie rovinarsi.


5. Gesso e acqua

Come visto nello step precedente di questa guida su come pulire il marmo macchiato, puoi creare una pasta di gesso e acqua mischiando un cucchiaio di gesso in un bicchiere d'acqua. Applica la pappetta densa sulla macchia e lasciala agire da 10 a 30 minuti a seconda della gravità della macchia.

Trascorso questo periodo potrai eliminare il gesso essiccato con le mani e con un pennello. Ti consigliamo di ritrattare la zona con un mix di sapone di Marsiglia e acqua tiepida. Infine, asciuga il tutto con un panno in microfibra.


6. Sapone di Marsiglia

Come abbiamo già potuto vedere in alcuni passaggi di questa guida su come pulire il marmo macchiato, il sapone di Marsiglia miscelato con un po' di acqua tiepida, è un metodo versatileed efficace per vari tipi di macchia.

Può essere usato in combinazione con altri metodi e in alcuni casi deve essere applicato per eliminare gli aloni (ad esempio nel caso del gesso). Puoi inumidire una spugna da piatti con il mix di acqua e sapone di Marsiglia sciolto. Incomincia a strofinare delicatamente sulla macchia, evitando spugne troppo abrasive per scongiurare possibili graffi.

Concludi il tutto asciugando accuratamente con un panno in microfibra o con della carta assorbente da cucina. Se necessario, ripeti l'operazione, mettendo insieme il sapone di Marsiglia e il bicarbonato di sodio per un maggiore potere pulente.


7. Pietra pomice

Fra i metodi più aggressivi e da usare con maggiore cautela di questa guida su come pulire il marmo macchiato, va ricordata la pietra pomice. Per smacchiare il marmo sono disponibili in vendita delle bacchette di pomice con un pratico manico per grattare la parte macchiata senza problemi e nell'angolazione che preferisci.

Si tratta, per il resto, della stessa pietra venduta per l'igiene personale. Questo prodotto è consigliato nel caso di marmo vecchio e ingiallito. La pietra gratta la superficie del marmo, eliminando alcuni microndi materiale rovinato. Ecco perché ti consigliamo di usare questo metodo solo dopo aver tentato almeno 2 o 3 degli altri visti in precedenza.

Dopo aver trattato la zona di marmo ingiallito con la pietra pomice, risciacqua il tutto con il mix di sapone di Marsiglia e acqua come descritto sopra.


8. Kit pulente per marmo

Fra gli strumenti migliori, e fra i più costosi visti finora, non vanno dimenticati i kit specifici per smacchiare il marmo. Se ti sei sempre chiesto come pulire il marmo macchiato, questo metodo ti sarà sicuramente venuto in mente.

Il kit è composto da un prodotto detergente, placchette diamantate per trattare zone macchiate in profondità, 1 tampone con dorso in velcro e della polvere lucidante. Puoi seguire le indicazioni presenti sulla confezione o lasciare il lavoro a un professionista, dopo averlo contattato seguendo i prossimi 2 step.

Come pulire il marmo macchiato senza problemi con Instapro

Siamo giunti alla fine della nostra guida su come pulire il marmo macchiato. Se nessuno dei metodi descritti ha funzionato o se hai paura di fare un danno eccessivo con la tua scarsa manualità, puoi affidare il lavoro a uno dei nostri professionisti.

Inviaci subito la tua richiesta gratuita e senza impegno. Le risposte sono solitamente molto rapide. Salvo casi particolari, bastano 24 ore per avere i primi riscontri. Guarda e confronta i profili, leggi le recensioni vere dei nostri utenti e scegli chi contattare per preventivi facili da confrontare.

Come pulire il marmo macchiato: perché farlo con Instapro?

Il servizio di Instapro è gratuito ed efficace. La richiesta non ti impegna in alcun modo: non sei vincolato a scegliere i nostri professionisti, se non ti convincono a pieno. Dopo aver confrontato i preventivi delle ditte vicine a te, qualificate e controllate, potrai comunque provare con il fai da te, seguendo questa guida su come pulire il marmo macchiato.

Altre letture consigliate

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un pavimentazione vicino a te