Panoramica Isolamento

Come impermeabilizzare il marmo

16-09-2019

Come impermeabilizzare una doccia

Stai pensando di eseguire un lavoro su come impermeabilizzare una doccia ma non sai da dove iniziare? Ecco per te una pratica guida, che ti accompagnerà nelle varie fasi di lavorazione, passo dopo passo, dalla pianificazione alla consegna del lavoro ultimato.

Scoprirai molti dettagli e l'importanza di rivolgersi a personale competente. Inoltre ti indicheremo come trovare la ditta migliore per eseguire i lavori come isolare una parete. Con Instapro è facile e veloce. Buona lettura!

Come impermeabilizzare una doccia: valutazione indicativa progetto

Ecco le valutazioni indicative per impermeabilizzare una doccia

Impermeabilizzare una doccia
DifficoltàMedio - bassa
Tempo di realizzazione2 - 3 giorni
CostoMedio
Indice: come impermeabilizzare una doccia
  1. Fase preliminare: conoscere i materiali
  2. Fase esecutiva: impermeabilizzazione della doccia
  3. Fase conclusiva: evitare l'umidità

1. Fase preliminare: conoscere i materiali

Impermeabilizzare una doccia è un lavoro delicato che richiede conoscenza ma soprattutto dimestichezza con i materiali da usare per questo compito. Questa necessità si presenta quando si dispone di un box doccia ad angolo con una parete, nella maggior parte dei casi costituita da piastrelle.

Dovrai prestare particolare attenzione alle pareti che racchiudono il tuo box doccia poiché, essendo una delle parti maggiormente toccate dall'acqua, esse devono essere fissate in modo perfetto su una superficie adeguata alle loro caratteristiche.

I materiali con i quali si costruisce l'intero box devono essere di qualità e adatti ad essere completamente impermeabilizzati in modo tale da evitare gravi danni causati da infiltrazioni d'acqua che possono creare molti problemi anche ad un'intera parte della casa, come la comparsa di strati considerevoli di muffa e l'aumento notevole dell'umidità all'interno dell'abitazione.

I materiali utilizzati per la costruzione infatti non sono tutti adatti per un bagno poiché alcuni di essi come ad esempio il gesso e il cartongesso non sono impermeabili, caratteristica fondamentale per la costruzione della parete di un box doccia.

Inoltre è molto importante sottolineare che riempire i buchi con degli adesivi o rimettere a posto le piastrelle con del cemento non sarà efficace per bloccare le perdite o le infiltrazioni.  Il materiale è dunque molto importante perché ha il compito di conferire durevolezza al tuo box doccia.

Per impermeabilizzare un box doccia i materiali più adatti sono:

  • I liquidi impermeabilizzanti,soprattutto per quanto riguarda l'impermeabilizzazione delle pareti;
  • Guaina cementizia: viene utilizzata in particolar modo per sopperire alle infiltrazioni d'acqua e chiudere le piastrelle rendendole impermeabili;
  • Silicone: utilizzato nella maggior parte dei casi per impermeabilizzare il piatto doccia  e chiudere eventuali buchi o lesioni dovute agli urti.

2. Fase esecutiva: impermeabilizzazione della doccia

Dopo aver scelto accuratamente il tipo di materiale da utilizzare per impermeabilizzare una doccia dovrai procedere all'applicazione, che dovrà essere molto accurata ed esperta. Bisogna innanzitutto distinguere due fasi:

  • Impermeabilizzazione della parete del box doccia, vale a dire l'applicazione di appositi materiali che sigilleranno le piastrelle rendendole completamente immuni all'acqua. Questo passaggio è sicuramente il più importante poiché se fatto bene eviterà la formazione di umidità e muffa nella tua abitazione causate proprio dalle infiltrazioni d'acqua nella parete.
  • Impermeabilizzazione del piatto doccia, volta a coprire le infiltrazioni sulla superficie del box doccia agendo sul piatto, sigillandolo nella maggior parte dei casi usando del silicone. Questa operazione viene effettuata soprattutto in caso di lesioni o nel caso in cui il bordo del piatto doccia non aderisca in modo adeguato alle pareti che circondano il box.

La prima cosa da fare, quindi, è quella di impermeabilizzare completamente la muratura, costituita da cemento, vale a dire quella parte di parete non coperta da nessuna piastrella. Questo tipo di operazione viene effettuata con del liquido impermeabilizzante. Generalmente la muratura si trova in un punto abbastanza alto del box doccia, difficilmente raggiungibile da getti diretti d'acqua. Ciò nonostante potrebbe entrare a contatto con schizzi d'acqua casuali che a lungo andare potrebbero causare gravi danni alla tua casa.

Successivamente si prosegue chiudendo accuratamente tutte le fughe tra le piastrelle. Questa fase deve essere effettuata con un' estrema cura dei dettagli poiché, se fatta in maniera non adeguata, l'usura dovuta al tempo potrebbe rovinare l'intera muratura. Per questa parte di lavoro dovrai utilizzare la guaina cementizia, che dovrà essere applicata con cura su ogni fuga tra le piastrelle della parete.

Infine, dovrai impermeabilizzare il tuo piatto doccia usando del silicone per coprire lesioni,imprecisioni o per coprire i bordi del box in modo corretto eliminando a lavoro ultimato le parti di silicone in eccesso per evitare di rendere scomodo camminare in quei punti.

3. Fase conclusiva: evitare l'umidità

Per impermeabilizzare la doccia è necessario avere il supporto di professionisti esperti per far sì che il lavoro duri nel tempo senza creare danni piccoli o grandi alla tua abitazione o a quella dei vicini. Strumenti specifici vengono utilizzati per evidenziare la presenza di umidità causata da infiltrazioni d'acqua provenienti dal box doccia.

Appropriate valutazioni tecniche sono molto importanti e sono alla base dei trattamenti possibili per evitare che il problema insorga. Le ditte specializzate si occupano di effettuare attente analisi e propongono i materiali più adatti da utilizzare e il tipo di intervento da adottare per far sì che problemi legati alla mancata impermeabilizzazione della propria doccia non insorgano. Molto spesso infatti, le perdite d'acqua cominciano in modo impercettibile e creano danni prima che noi possiamo accorgercene, per cui è fondamentale che l'installazione di un trattamento impermeabilizzante avvenga nel modo più competente possibile.

Esistono in commercio moltissime soluzioni capaci di rendere idrorepellenti tutte le superfici che solitamente si trovano nelle abitazioni: cotto, cemento, gres, pietra naturale ecc. Tali soluzioni, se applicate da una mano esperta fanno sì che non si crei nessuna pellicola superficiale sul materiale e ne rispettano il colore e l'aspetto originale della superficie evitando in modo ottimale che nelle fessure si infiltri l'acqua e si creino danni gravi alla struttura della doccia.

Non necessariamente il costo deve essere inaccessibile e anche per questo aspetto i professionisti più esperti sapranno consigliarti materiali non costosi che possano resistere a lungo nel tempo senza alterarsi.

Ritieni di poter eseguire da solo i lavori come impermeabilizzare una doccia? Valuta tutti gli aspetti

Questa semplice guida dovrebbe aver chiarito molti punti che fino a poco tempo fa erano oscuri, rispetto a lavori su come impermeabilizzare una doccia.

Ora che ne sai molto di più, avrai sicuramente anche capito che la scelta dei materiali, la valutazione dello stato  rispetto a eventuale presenza di muffa sono argomenti di competenza di un esperto.

Il lavoro di trattamento nell'impermeabilizzazione di una doccia, non è certo complicato, ma prima e dopo esistono una serie di dettagli di cui tenere conto se intendi realizzare un lavoro come si deve.

Se pensi di avere le idee più chiare ma vorresti anche farti una idea sul costo, vai alla nostra guida ai prezzi per impermeabilizzare una doccia.

Trova su Instapro la ditta giusta per te

Eseguire un lavoro come impermeabilizzare una doccia è importante, quando si vuole vivere in un ambiente confortevole. Decidere di mettere mano a questo tipo di lavori, implica di doversi rivolgere a personale competente, capace di eseguire il lavoro correttamente.

Con Instapro ti metti in contatto con ditte professionali e specializzate in lavori come impermeabilizzare una doccia. Collegati alla nostra piattaforma e trova le ditte che ritieni più adatte a te. Potrai inviare a loro la richiesta gratis, indicando tutte le tue esigenze e i dettagli del lavoro che intendi eseguire. In poco tempo sarai ricontatto dai professionisti, e assieme potrete concordare dettagli e modalità del lavoro.

Con Instapro è gratis, facile e veloce trovare il professionista migliore per te.

Informazioni su Instapro

Nata nei Paesi Bassi, ad Amsterdam nel 2015, Instapro è una realtà che vede coinvolto un pool di oltre 120 professionisti con un obiettivo comune: quello di collegare fra loro clienti con professionisti nel settore dei lavori di casa. Instapro è una appendice di un grande gruppo di aziende mosso dal comune obiettivo di collegare il cliente e la ditta specializzata nel settore dei lavori di casa.

Con Instapro trovi le persone giuste per te, e un sistema a tua disposizione facile, veloce e affidabile.

Altre letture consigliate

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un ditta isolamento vicino a te