Panoramica Cucina

Cucina ad induzione pro e contro

15-08-2019

Cucina a induzione pro e contro

Hai dei dubbi sulla cucina a induzione? Scopri in quest’articolo i pro e contro della cucina a induzione, e sciogli i tuoi dubbi. Potrai così valutare se installare nella tua casa questa tipologia di cucina.

Cucina a induzione: che cos’è

La cucina a induzione rappresenta una delle tecnologie innovativeche hanno riguardato i piani di cottura, insieme alla cucina radiante e a quella a infrarossi. L’introduzione della cucina a induzione negli ambienti domestici risale a parecchi anni fa, e anche se i piani di cottura a induzione non hanno ancora soppiantato del tutto le tradizionali cucine a gas, la cucina a induzione è sempre più presente nelle cucine di tutto il mondo.

La tecnologia su cui si basa la cucina a induzione deriva dal fenomeno dell’induzione elettromagnetica, un tipo di trasmissione di energia che sfrutta il campo elettromagnetico. All'interno dei piani di cottura a induzione ci sono infatti delle bobine elettriche, che vengono alimentate da una quantità di corrente elettrica regolabile in potenza. Il piano di cottura delle cucine a induzione è in vetroceramica, un materiale inerte rispetto all'induzione elettromagnetica. Le pentole che vengono posizionate sopra il piano di cottura a induzione devono essere in metallo ferroso, perché possano ricevere l’energia fornita dalle bobine, e trasformarla quindi in calore.

I pro della cucina a induzione

Scopriamo insieme quali sono i pro della cucina a induzione:

Pro della cucina a induzione
Cottura più rapida e precisa
Assenza di fiamme libere
Nessun rischio di fughe di gas
Praticità d’uso

Cottura più rapida e precisa.

L’energia prodotta dalle bobine delle cucine a induzione è regolabilein base alle manopole poste sul piano, o attraverso dei sensori touch posti sul piano stesso di cottura. Essendo le regolazioni di tipo digitale, è possibile dosare con molta precisione la potenzadell’induzione che viene trasferita alla pentola, e quindi il calore che provvederà a cuocerei cibi. Questo è un vantaggio in termini di precisione della cottura, anche perché il calore viene trasmesso in modo uniforme su tutta la superficie del fondo della pentola. La tecnologia a induzione ha anche il vantaggio di richiedere una quantità di calore inferiorerispetto ai fornelli a gas: per far bollire l’acqua, ad esempio, è sufficiente fornire alla pentola una temperatura di circa 110° C, invece dei 450° C richiesti da un comune fornello a gas.

Assenza di fiamme libere.

Un altro vantaggio della cucina a induzione è dato dal fatto che non vi sono fiamme libere, e perciò il rischio di bruciatureè molto basso. Anche il piano di cottura dei piani a induzione non si scalda durante la cottura, essendo costituito da un materiale non soggetto all'effetto dell’induzione elettromagnetica. La maggior parte delle cucine a induzione prodotte oggi ha anche un sistema di protezione, che provvede a interrompere l’induzione non appena si sollevi la pentola dal piano di cottura. Anche per questo motivo i piani di cottura a induzione sono più facili da pulire, poiché i cibi e i liquidi che dovessero rovesciarsi accidentalmente sul piano di cottura, possono essere rimossi con un panno umido anche durante la cottura.

Nessun rischio di fughe di gas.

Utilizzando esclusivamente l’energia elettrica, la cucina a induzione non ha bisogno della presenza di un’alimentazione a gas, eliminandodel tutto il rischio delle pericolose fughe di gas. Per questo motivo, e per l’assenza di fiamme libere, i sistemi a induzione sono considerati oggi quelli più in grado di abbattere gli incidenti domestici più frequenti, tra quelli che avvengono in questo ambiente della casa.

Praticità d’uso.

Utilizzare la cucina a induzione è più facile che utilizzarne una a gas: basta scorrere un dito sul pannello touch del piano di cottura, e si attiva subito l'induzione. La regolazione digitale della potenza di ogni singolo fuoco, e la presenza di molti sistemi di sicurezza, in grado di eliminare i rischi di scottature e ustioni, fanno della cucina a induzione il più semplice dei sistemi di cottura. Occorre giusto fare pratica con la potenza del sistema a induzione, che richiede meno calore rispetto ai fornelli a gas.

I contro della cucina a induzione

Vediamo ora quali sono i contro della cucina a induzione:

Contro della cucina a induzione
Prezzo elevato
Alto consumo elettrico
Necessità di sostituire le pentole

Prezzo elevato.

I piani di cottura a induzione sono tra i più costosi, specialmente se confrontati con i tradizionali piani di cottura a gas. Il prezzopiù elevato è giustificato dalla tecnologia a induzione, che comporta un maggior costo di produzione dei piani di cottura, per via dei vari e costosi componentielettrici ed elettronici di cui sono composti. A incidere sul prezzo elevato delle migliori cucine a induzione contribuiscono spesso anche il designe il marchio, poiché oggi le cucine a induzione più prestigiose sono diventate anche un elemento in grado di conferire un tocco di eleganzaa tutta la cucina.

Alto consumo elettrico.

Le cucine a induzione consumanomolta corrente, tanto che per poter tenere accesi tutti i fuochi del piano di cottura alla massima potenza, occorre avere un impianto elettrico in grado di fornire 3 kW. Per valutare correttamente i pro e contro della cucina a induzione, va detto anche che l’efficienza energetica della cucina a induzione raggiunge il 90%, contro il 40% dei fornelli a gas. Dal punto di vista dell’eco-sostenibilità, infatti, la cucina a induzione è l’elettrodomestico con le prestazioni migliori in assoluto.

Necessità di sostituire le pentole.

Per poter sfruttare il fenomeno dell’induzione elettromagnetica, i piani di cottura a induzione hanno bisogno che sul piano di cottura viene poggiata una pentola o una padella perfettamente lisce e piane, e dal fondo costituito da materiale ferroso. Potresti perciò dover sostituirele batterie di pentole della tua cucina, perché se sono in rame, coccio o alluminio, non potrebbero funzionare con la cucina a induzione.

Hai ancora dei dubbi sulla cucina a induzione?

Speriamo di averti chiarito ogni dubbio sui pro e contro della cucina a induzione, e di avertene illustrato tutte le caratteristichee gli elementi da considerare, prima di procedere con la scelta del tipo di cucina ideale per la tua casa. Se però vuoi saperne di più sulla cucina a induzione, ti invitiamo a leggere la nostra guida ai prezzi specifica, che ti potrà aiutare a valutare anche i costi di installazione e i prezzidi questo genere di cucine.

Informazioni su Instapro

Il nostro lavoro consiste nel far incontrare domanda e offerta, e viceversa. Per questo selezioniamo i professionistie le aziende più qualificati di ogni zona d'Italia, per segnalarli ai clienti che hanno bisogno di affidarsi a loro per la realizzazione di ogni genere di servizi per la casa. Se hai bisogno di trovare un professionista a cui affidarti per l’installazione di una cucina a induzione nella tua casa, possiamo metterti in contatto gratis e senza impegno con quelli più qualificati della tua zona. Ti basterà inviarci una semplice richiesta, e descriverci in dettaglio quali sono le tue esigenze. Potrai quindi rivolgerti direttamente a loro, ottenere tutte le informazioni ed i preventividi cui hai bisogno, e scegliereil professionista che fa per te, anche leggendo i commenti e le recensioniche i nostri clienti hanno scritto su di loro.

Altre letture consigliate

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un specialista cucine vicino a te