Panoramica Cucina

Come rinnovare la cucina senza cambiarla

06-09-2019

Come rinnovare la cucina senza cambiarla

Hai voglia di novità, senza spendere troppo e senza il caos tipico dei cantieri edili? Vuoi sapere come rinnovare la cucina senza cambiarla? Ti proponiamo 8 tecniche diverse: scegli quella perfetta e confronta gratis ditte affidabili con Instapro.

Informazioni su come rinnovare la cucina senza cambiarla

Come rinnovare la cucina senza cambiarla: valutazione indicativa del progetto

Nella tabella in basso facciamo riferimento a un intervento standard. Ci sono molti modi per rinnovare una cucina senza cambiarla e non tutti hanno lo stesso indice di difficoltà.

Rinnovare la cucina senza cambiarla
DifficoltàMedio - bassa
Tempo di realizzazione  1 - 7 giorni 
Costo  Medio - basso

Indice: Come rinnovare la cucina senza cambiarla

  1. Nuovo colore ai mobili
  2. Nuovo colore al rivestimento
  3. Nuovo rivestimento
  4. Installazione di un'isola da cucina
  5. Applica della carta da parati
  6. Installa un nuovo pavimento
  7. Sostituisci le antine e gli accessori
  8. Cambia la disposizione di mobili ed elettrodomestici

1. Nuovo colore ai mobili

Se ti stai chiedendo come rinnovare la cucina senza cambiarla, la prima soluzione è dare nuovo colore ai mobili. Nessun problema di cantiere, niente sporco, nessun disagio. E la libertà di scegliere il colore che preferisci. Potrai rendere più moderna casa tua, coprendo dei mobiletti in legno naturale con una tinta neutra grigia o antracite.

Oppure, puoi seguire le tendenze del momento è replicare la tecnica del decapéo del shabby chic. Nel caso di mobiletti con un rivestimento melamminico (impermeabile e antigraffio), dovrai cominciare con una bella passata di carta vetro per rendere la superficie ruvida e più "aggrappante".

Un altro metodo semplice e indolore che può interessare chi vuole sapere come rinnovare la cucina senza cambiarla è cambiare tutte le maniglie e gli accessori. Inox, ramato, ottone opomelli anticati con decori in vernice: non mancano davvero le soluzioni per dare un tocco di colore diverso.



2. Nuovo colore al rivestimento

Se il colore può essere la soluzione giusta per i mobili della cucina senza doverli spostare, lo stesso si può dire per il rivestimento. Infatti, sono ora disponibili sul mercato smalti impermeabili a base di resina con i quali si può modificare in tempi rapidi il rivestimento della cucina, anche il para-schizzi dietro al lavello.

Lo stesso tipo di resina che si applica col rullo, è adatto a rinnovare anche il top, o piano di lavoro della cucina. Come rinnovare la cucina senza cambiarla? Con uno smalto a base di resina bi-componente: applicala seguendo le istruzioni. Ad asciugatura completata avrai una superficie liscia, lucida, impermeabile e anti-graffio.



3. Nuovo rivestimento

Oltre a cambiare il colore del rivestimento, puoi cambiarlo senza sostituire i mobili o doverli spostare. Sono infatti disponibili dei rivestimenti adesivi pratici, belli e facili da montare.

Grazie al lato adesivo posteriore possono essere incollati direttamente sul rivestimento esistente, senza particolari problemi. Sarà sufficiente pulire con attenzione la superficie e tagliare su misura il nuovo rivestimento. Oltre ai rivestimenti in lastre, ci sono anche piastrelle quadrate, rettangolari o esagonali, anch'esse adesive, che possono interessarti se vuoi sapere come rinnovare la cucina senza cambiarla.

Unprogetto rapido e carino, facile da completare anche da chi è alle prime armi e vuole provare metodi veloci su come rinnovare la cucina senza cambiarla.

Sei ancora sicuro di voler rinnovare la cucina senza cambiarla da solo?

Se è vero che dare il colore ai mobiletti non è un'operazione troppo complicata, richiede comunque tempo e un minimo di manualità. Se non sei sicuro di poter completare il progetto o semplicemente vuoi confrontare gratuitamente i migliori specialisti della zona, inviaci una richiesta senza impegno. Solitamente, bastano 24 ore per avere i primi riscontri da ditte che sanno come rinnovare la cucina senza cambiarla. Compila il modulo subito o continua a leggere per altre info.

Quanto costa far rinnovare la cucina senza cambiarla da una ditta?

Il costo dipende dal tipo di intervento: per facilitare la tua scelta e darti tutte le informazioni che ti servono, abbiamo preparato diverse guide ai prezzi. Leggi i prezzi per dipingere la cucina o scopri il costo per cambiare i pavimenti in cucina. Inoltre, inviandoci una richiesta gratuita potrai trovare i migliori esperti della tua zona che sanno come rinnovare una cucina senza cambiarla e sono pronti a inviarti preventivi chiari e facili da confrontare.



4. Installa un'isola da cucina

Come rinnovare una cucina senza cambiarla? Installando un'isola da cucina. Se i tuoi mobili sono a parete, lospazio centrale dell'ambiente può essere riempito da un'isola, stilosa e funzionale.

Per semplificare i lavori e non creare troppo caos, l'isola può essere composta da un tavolo, sgabelli e mobiletti; non serviranno opere invasive per gli impianti. Ma anche con un lavandino o qualche elettrodomestico elettrico, potrai rinnovare la tua cucina senza cambiarla e senza dover spostare alcun mobiletto.



5. Applica della carta da parati

Fra i metodi più semplici e d'impatto da usare se ti interessa come rinnovare la cucina senza cambiarla, non possiamo dimenticare la carta da parati. Dimentica le pareti della casa della nonna. La carta da parati moderna è bella, funzionale e pratica da posare.

Se vuoi un risultato moderno, ti consigliamo di usare della carta da parati lavabile, magari con fantasia in 3D. In cucina si produce molto vapore acqueo e il rischio di macchie è alto: ecco perché una carta vinilica o in PVC è fondamentale.

Posala su una sola parete per evitare un *look*troppo pesante. Sarà la zona della cucina sulla quale vuoi mettere l'accento, con una nota di colore o con una foto che evoca luoghi splendidi e lontani in cui fantasticare mentre bevi il caffè. In alternativa alla carta da parati in fogli, ci sono anche adesivi ad alta definizione che si possono incollare sulle pareti, sui mobiletti o sul rivestimento. Ecco come rinnovare la cucina senza cambiarla drasticamente.



6. Installa un nuovo pavimento

Se vuoi rinnovare la cucina senza cambiarla, perché non modificare il pavimento? In alcuni casi, si può installare il pavimento senza spostare i mobili, anche se nella maggior parte dei casi è consigliabile liberare tutto lo spazio per un risultato efficace e duraturo.

Se ti piace la morbidezza e il calore sotto ai piedi nudi, un pavimento in laminato o PVC potrebbe essere ideale. Questi due materiali si caratterizzano per un buon confort termico unito alla resistenza all'acqua e alla facilità di pulizia. Sono entrambi installabili con metodo "flottante" o ClickSystem per non usare la colla e accelerare i tempi.

I pavimenti moderni hanno solitamente toni chiari e neutri, adatti a mettere in risalto anche la tua vecchia cucina, creando un nuovo contrasto. Se vuoi sapere come rinnovare la cucina senza cambiarla, dei nuovi pavimenti renderanno tutto l'ambiente più fresco ai tuoi occhi, che lo vedono ogni giorno da anni.



7. Sostituisci le antine e gli accessori

Alcune nostre ditte si sono specializzate in questo lavoro che interessa persone come te che vogliono sapere come rinnovare la cucina senza cambiarla. Lasciando tutti i mobili in posizione, si possono installare delle nuove antine, moderne o anticate, e del colore che preferisci.

Questo lavoro è più complesso di altri, perché pochi millimetri possono fare la differenza, ma non è da escludere che un hobbista ben attrezzato possa farlo. Continua a leggere per scoprire come rinnovare la cucina senza cambiarla, facendosi aiutare da un professionista.



8. Cambia la disposizione dei mobili e degli elettrodomestici

Un bel metodo per sapere come rinnovare la cucina senza cambiarla è modificare la disposizione degli elementi che hai già. Prova a spostare il tavolo, ad esempio portandolo dal centro fino a contro a una delle pareti, creando una stilosa penisola a basso costo.

Oppure cambia gli elettrodomestici, approfittando del bonus elettrodomestici: si tratta quasi sempre di prodotti con misure standard, che si adattano allo spazio già presente nei tuoi mobili.

Tutte soluzioni che portano una ventata di innovazione senza troppa spesa o disagio.

Come rinnovare la cucina senza cambiarla con una ditta di Instapro?

Parte tutto dalla tua richiesta: come forse avrai già notato, nel nostro sito sono presenti diversi moduli da compilare per avere riscontri rapidi da ditte serie. Spiega il lavoro che vorresti eseguire e come rinnovare la cucina senza cambiarla. Dovresti avere le prime notifiche entro 24 ore dalla tua richiesta. Valuta i profili delle ditte che si sono fatte avanti, leggendo anche le recensioni dei nostri utenti. Sarai tu a decidere chi contattare per un preventivo o o un sopralluogo conoscitivo.

Come rinnovare la cucina senza cambiarla: informazioni su Instapro

La nostra piattaforma è gratuita per tutti gli utenti: puoi postare la tua richiesta senza costi e senza impegno. Entrerai in contatto con ditte vicine a te e specializzate nell'ambito da te richiesto. Le abbiamo selezionate negli ultimi anni per offrirti il meglio. Sono oltre 11.000 su tutto il territorio italiano e hanno sottoscritto il nostro Codice di Condotta.

Altre letture consigliate

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un specialista cucine vicino a te