Panoramica Costruzione e ristrutturazione casa

Come migliorare il tiraggio del camino

09-08-2019

Come migliorare il tiraggio del camino

Trucchetti pratici e informazioni utili per migliorare il tiraggio del camino: dall'accensione del fuoco all'efficienza della canna fumaria. E se stai pensando ad un intervento professionale, prova Instapro e consulta i migliori professionisti di zona.

Come migliorare il tiraggio del camino: valutazione indicativa del progetto

Ecco una tabella, a titolo indicativo, relativa ai costi, alle tempistiche e alle difficoltà di realizzazione delle operazioni necessarie per migliorare il tiraggio del camino.

Migliorare il tiraggio del camino
DifficoltàBassa
Tempo di realizzazione1 giorno
CostoBasso
Indice: Come migliorare il tiraggio del camino
  1. Come funziona la canna fumaria
  2. 3 trucchetti per migliorare il tiraggio del camino
  3. Strumenti per il tiraggio del caminetto

1.Come funziona la canna fumaria

La canna fumaria è l'elemento che permette ai fumi prodotti dalla combustione di disperdersi all'esterno. Il corretto funzionamento avviene mediante il tiraggio dell'aria, fenomeno fisico grazie al quale l'aria calda sale verso l'alto, perché dotata di minor pressione. Affinché questo avvenga in modo adeguato, garantendo resa calorica e sicurezza ambientale, la canna fumaria deve essere isolata termicamente e dotata di una camera d'aria. Questo elemento consente lo scambio di calore necessario per impedire all'aria in uscita di raffreddarsi troppo velocemente e di ristagnare. Ricorda che le condizioni meteo influiscono sul tiraggio del camino: quando all'esterno il tasso di umidità è alto, possono verificarsi problemi nel deflusso dei fumi, maggiori rispetto a quando la differenza fra la temperatura esterna e quella di combustione è elevata. Queste sono le caratteristiche per una canna fumaria con buona efficienza e a norma:

  • Proporzioni e misure adeguate: in particolare sia la sezione della canna, che la bocca di apertura devono essere proporzionate alle dimensioni del camino per una combustione misurata. In questo modo si consentirà il passaggio alla giusta quantità d'aria, evitando raffreddamenti subitanei, oppure ristagno di fumo.
  • Forma e orientamento: dritta e senza curve questa è la regola generale per il corretto funzionamento della canna fumaria. Qualora non fosse in asse perfetta con il comignolo, si può realizzare un'inclinazione di circa un grado.
  • Presa d'aria esterna: è obbligatoria per consentire l'approvvigionamento di ossigeno.

Migliorare il tiraggio del camino: quando consultare un professionista

Dalla progettazione della canna fumaria e dal suo corretto funzionamento dipendono il comfort ambientale e la sicurezza personale. Un tiraggio troppo accelerato disperde l'energia calorica con spreco di materiale e di danaro. Viceversa il ristagno dei fumi può causare danni anche seri alle persone. Se il progetto del camino è stato eseguito a regola d'arte e se le problematiche sono saltuarie, l'intervento fai da te può essere tentato con i trucchetti che ti spieghiamo nel paragrafo successivo. Ricorda però che la corretta manutenzionedella canna fumaria è quella che assicura la massima resa di efficienza calorica e certifica il funzionamento a norma. La revisione dovrebbe essere effettuata una volta all'anno, massimo ogni due a seconda dell'uso più o meno intensivo del camino. Per farlo il consiglio è quello di consultare una ditta specializzata in fumisteriache potrà provvedere con gli idonei strumenti a pulire il condotto dalla fuliggine, riportandolo liscio e senza ostacoli per la risalita dei fumi di combustione.

2. 3 trucchetti per migliorare il tiraggio del camino

Nell'elenco che segue ti indichiamo alcuni pratici accorgimenti che possono, purché le condizioni di partenza lo consentano, migliorare il tiraggio del camino e facilitare il lavoro della canna fumaria.

  1. Fuoco a presa rapida: utilizza fascine, bricchetti e palle di giornale per l'accensione veloce del fuoco. L'alta infiammabilità di questi materiali crea subito la fiamma viva sulla quale potrai disporre la legna per alimentare il fuoco.
  2. Scegli bene la legna da ardere: sono sconsigliati i legni di tipo resinoso che producono molto residuo, così come sono da evitare ceppi o rami umidi che rallentano l'attività del camino e producono fumi di ristagno.
  3. Utilizza gli alari e un braciere: sollevare la legna permette al fuoco di avvicinarsi alla bocca del camino, aumentando in questo modo il tiraggio della canna fumaria, ma anche consentendo il passaggio di aria - che alimenta la fiamma - intorno al materiale combustibile.

Quanto costa una ditta di fumisteria?

Se la canna fumaria è datata, se l'uso del camino è intenso, se il tiraggio dell'aria è difettoso potrebbe essere arrivato il momento di chiedere l'intervento di una ditta specializzata in fumisteria. Il sopralluogo e il preventivo di un professionista ti serviranno per capire se le competenze e i servizi offerti soddisfano le tue esigenze. E per avere subito un'idea del costo di uno spazzacamino, consulta questa breve guida ai prezzi.

3. Strumenti per il tiraggio del caminetto

In commercio esistono delle componenti che sono progettate per migliorare il tiraggio del camino. E possono essere installate anche in corso d'opera, previa consulenza di un professionista del settore.

  • Ventola per camino
    • La ventola per il caminetto serve sia a distribuire il calore nell'ambiente circostante, sia a facilitare il ricircolo dell'aria.
  • Comignolo anti-vento: Il comignolo è un elemento costitutivo del camino, una sorta di tappo costruito con particolari tecniche che protegge dalle intemperie e rallenta quanto basta l'uscita dei fumi. I comignoli di nuova generazione realizzano un fenomeno fisico conosciuto come "effetto Venturi" e utilizzano per funzionare in modo efficace i venti favorevoli, neutralizzando l'effetto dei venti sfavorevoli.

Trova il tuo professionista con Instapro e risparmia

Trovare un professionista di fiducia e risparmiare non è mai stato così semplice e sicuro. Affidandoti alla squadra di Instapro hai la sicurezza di scegliere fra i migliori professionisti del settore. Compila gratise senza impegno la domanda con i dettagli del tuo progetto. Entro 24-48 ore le ditte specializzate nel servizio richiesto e disponibili all'incarico, ti risponderanno. Sarai tu a valutare i profili professionali, leggendo le recensioni degli altri clienti che hanno già verificato qualitàe affidabilitàsul campo. Sulla base delle offerte economiche potrai decidere quale è la più conveniente e richiedere uno o più preventivi su misura per te e per le tue esigenze.

Cosa è Instapro?

Instapro è una piattaforma di preventivi onlineche vuol fare incontrare chi come te ha necessità di piccoli o grandi interventi domestici e i professionisti del settore. Con Instapro i lavori di casa sono semplici e sicuri ed iniziano con un click.

Altre letture consigliate

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un edilizia vicino a te