Panoramica Cartongesso

Come fare intonaco esterno

26-07-2019

Scopri come fare l'intonaco esterno attraverso questa guida pratica. Leggendola troverai spiegati in maniera chiara tutti passaggi per dare alla tua casa un aspetto moderno e nuovo, senza spendere un patrimonio. Grazie all'intervento dei professionisti del settore dell'imbiancatura, potrai dare una rinnovata agli esterni. In questa guida trovi anche il modo per riuscire a individuare bravi professionisti esperti in lavori come fare l'intonaco esterno della tua casa.

Come fare intonaco esterno: valutazione indicativa progetto

Ecco le valutazioni indicative per fare intonaco esterno

Fare intonaco esterno
DifficoltàMedio - alta
Tempo di realizzazione5 - 7 giorni
CostoMedio - alto
Indice: come fare intonaco esterno
  1. Fase iniziale: Rasatura delle pareti
  2. Stuccatura eventuali buchi e livellatura irregolarità
    1. Scelta dell'intonaco e del colore da applicare

1. Fase iniziale: rasatura delle pareti

La prima fase quando decidi di dare nuova vita agli esterni della tua casa, consiste nella rasatura esterna delle pareti. Si tratta di un lavoro che viene eseguito con la malta. In commercio se ne trovano di varie tipologie, fra cui:

  • Malta prefinita e pronta all'uso;
  • Malta in polvere da miscelare con acqua

Compete al professionista stabilire quale prodotto utilizzare, in base a valutazioni frutto della sua esperienza. Con l'aiuto di appositi attrezzi si avvia la stesa della malta, che serve a preparare la base su cui verrà poi applicato l'intonachino, con il colore scelto da te, che darà l'effetto finale alla tua casa.

La malta ha un tempo di asciugatura a presa rapida e di solito permette di essere lavorata con facilità.

2. Stuccatura eventuali buchi e livellatura irregolarità

Successivamente alla stesa della malta o nel caso in cui sulla facciata esterna della tua casa sia già presente del vecchio intonaco, l'imbianchino effettua una verifica generale per verificare l'eventuale presenza di fori, crepe o altri piccoli difetti che potrebbero lasciare intravedere irregolarità, una volta ultimato il lavoro.

Per farlo si serve di stucco specifico per esterni, che serve proprio ad appianare le irregolarità. Una volta terminato il lavoro della stuccatura, la superficie da intonacare sarà regolare e ben livellata, in modo che l'intonaco venga poi applicato con omogeneità.

3. Scelta dell'intonaco e del colore da applicare

Dopo aver creato una base per rendere la superficie omogenea e uniforme, arriva il momento di applicare l'intonaco. Sarà anche in questo caso l'imbianchino a trovare il prodotto più adatto, in grado di resistere agli agenti atmosferici.

La verifica e scelta del tipo di prodotto da applicare dipende dalla zona in cui vivi e dalle temperature o dal clima a cui la casa è esposta.

L'intonaco è l'ultimo strato da stendere, prima di passare al colore vero e proprio. In molti casi si può ricorrere all'intonachino, un prodotto specifico che permette di sintetizzare in un solo prodotto colore e intonaco. Risulta essere molto veloce da stendere e rapido nella asciugatura.

Al termine della stesa dei vari strati, occorre effettuare una verifica generale per gli ultimi ritocchi e le rifiniture. È molto frequente che nel montare i ponteggi o movimentare attrezzature le pareti possano essere scalfite o graffiate dal passaggio di parti contundenti o da urti accidentali.

Per rimediare e completare il lavoro a regola d'arte, l'imbianchino potrà eseguire una verifica generale e ripassare il colore su eventuali macchie o altri difetti. Si tratta di una fase veloce di verifica e perfezionamento, che però assicura un risultato finale corretto e di qualità.

Giunto a questo punto, vorrai sicuramente conoscere i costi a cui vai incontro, con lavori come fare l'intonaco esterno. Per sapere di più al riguardo, collegati alla nostra guida ai prezzi.

Stai pensando di fare il lavoro da solo? Attenzione ai rischi e ai problemi a cui vai in contro

Da questa guida puoi pensare che il lavoro da svolgere sia semplice e alla portata di tutti ma non è così. Ipotizzare di eseguire da solo questo lavoro può diventare anche un rischio per la tua incolumità. Lavorare all'esterno della casa, ad una certa altezza e senza imbracature, potrebbe diventare un reale pericolo.

Non sottovalutare inoltre che la tua inesperienza potrebbe portarti a servirti di prodotti sbagliati, che darebbero vita a un lavoro svolto male che non dura nel tempo. Per questa ragione avvalersi di specialisti è fondamentale, sia per la buona riuscita del lavoro, sia per evitare che capitino incidenti di qualsiasi tipo.

Per trovare bravi specialisti, rivolgiti a Instapro. Potrai selezionare le ditte che ritieni più adatte al tuo caso specifico e a loro puoi inviare la richiesta gratis. In poco tempo ricevi risposte e puoi concordare con i professionisti i preventivi e i servizi di cui avvalerti. A questo punto non ti resta che decidere a chi affidare i lavori, sapendo che saranno consegnati a regola d'arte.

Con Instapro è facile e conveniente eseguire lavori come fare l'intonaco esterno della tua casa, in poco tempo e con il massimo della resa. Con la nostra piattaforma ti metti in contatto solo con professionisti e ditte affidabili.

Altre letture consigliate

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un cartongessista vicino a te