Panoramica Tinteggiatura

Come verniciare il garage

11-02-2020
Vernicare il porta garage

In questa guida troverai tutte le informazioni utili per verniciare il garage. Ti aiuterà a fare una valutazione del progetto, così da capire se sia opportuno rivolgerti ad un imbianchino o se intendi procedere in autonomia.

Verniciare il garage: valutazione del progetto

Prima di iniziare a verniciare il garage è essenziale valutare i costi, la difficoltà e le tempistiche. Non solo, considerando che gli ambienti come i box-auto e i garage necessitano di trattamenti per eliminare o prevenire la comparsa della muffa e ridurre la presenza di umidità nell'aria, la difficoltà potrebbe essere maggiore rispetto al normale. Dunque, contattare un professionista o una ditta specializzata risulta essere la soluzione migliore.

In generale, la stima complessiva della difficoltà, dei costi e delle tempistiche risulta essere:

Verniciare il garage
DifficoltàMedia
Tempistiche1-2 giorni
Costo complessivoMedio

Trova professionisti

1. Fase preparatoria: preparazione e rasatura delle superfici

I garage o i box auto sono ambienti sotterranei generalmente situati ai pani interrati dei palazzi o delle case. Essi possono presentare problematiche quali funghi, muffa, umidità, scrostamento, infiltrazioni e macchie.

Dunque, la fase preparatoria del progetto è estremamente importante al fine di individuare le suddette problematiche e sanarle. Nello specifico sarà opportuno considerare se le pareti necessitino di un intervento preliminare che abbia lo scopo di eliminare il problema alla radice.

Una volta individuate e risolte tali complicazioni sarà possibile procedere con la cosiddetta rasatura. In questo modo sarà possibile preparare la superficie che verrà pitturata successivamente rendendola levigata e priva di imperfezioni. L'obbiettivo, infatti, è proprio quello di conferire omogeneità alla superficie per permettere al professionista di realizzare un lavoro preciso e pulito.

La rasatura consiste sostanzialmente nel distribuire una pasta rasante su tutta la parete per mezzo di spatole. Distribuendo il prodotto sarà possibile eliminare le imperfezioni dell'intonaco ed eventuali avvallamenti presenti sulla parete che successivamente verrà pitturata.

Questa operazione può essere effettuata utilizzando i materiali reperibili in un classico negozio di bricolage, tuttavia, la mano esperta di un imbianchino garantirà un risultato migliore e decisamente più preciso.

2. Levigare e stuccare le pareti

Prima di verniciare il garage è indispensabile levigare le pareti eliminando eventuali buchi o avvallamenti dell'intonaco dovuti all'utilizzo di chiodi, viti per fissare i mobili al muro ecc.

Per ovviare a questo problema è sufficiente dotarsi di uno stucco, sotto forma di pasta densa oppure di polvere da miscelare con l'acqua, e di una spatola di metallo per modellarlo. A questo punto prelevando la pasta e posizionandola sopra il buco, sarà sufficiente riempire il foro in modo tale che risulti invisibile all'occhio. Per rimuovere l'eccesso del prodotto e appianare la pasta basterà spatolare fino al raggiungimento del risultato sperato.

Quando lo stucco sarà completamente asciutto si potrà utilizzare la carta vetrata per levigare e rendere la superficie trattata liscia e omogenea. Anche in questo caso l'operazione potrà essere effettuata facilmente in autonomia con gli strumenti e i materiali acquistabili in un negozio per fai da te. Tuttavia, l'esperienza di un imbianchino renderà la pratica più veloce e precisa.

Trova professionisti

3. Trattamenti anti muffa e anti umidità: sanare gli ambienti e prevenirne la comparsa

I locali ricavati nel sottosuolo come i garage o i box auto sono spesso soggetti ad infiltrazioni e alla forte presenza di umidità. Non solo, la presenza di quest'ultima condizione potrebbe avere come conseguenza la comparsa difunghi e muffe che si manifestano attraverso lo scrostamento della vernice, macchie verdi o marroni e anche cattivo odore. Queste condizioni non solo danneggiano l'estetica del garage ma lo rendono un ambiente insalubre e malsano.

Per sanare l'ambiente o semplicemente per prevenirne l'insorgenza, è essenziale trattare le pareti con i prodotti anti muffa e anti umidità. Questi possono essere delle semplici vernici che isolano l'ambiente a livello termico garantendo temperature stabili oppure dei prodotti che possono agire direttamente sui batteri che ne sono la causa.

A seguito di un'approfondita valutazione un esperto del settore sarà in grado di comunicarti quale sia lo stato del tuo garage e saprà consigliarti quale sia la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Infatti, capita molto spesso che per la scarsa abilità o per risparmiare denaro si utilizzino prodotti sbagliati che non risolvono il problema o che, ancor peggio, lo aggravino.

Per questa ragione unaconsulenza esterna di un imbianchino potrà rivelarsi essenziale al fine di ottenere un ambiente salubre e pronto per essere pitturato in maniera omogenea e uniforme. I professionisti possono accedere a prodotti di qualità professionale decisamente più efficaci rispetto a quelli che comunemente si trovano in commercio. Per questa ragione una soluzione più professionale potrà essere la risposta definitiva al problema.

Molti non sanno che i trattamenti industriali anti muffa e anti umidità consentono di acuire la durata della vernice che verrà successivamente utilizzata per decorare l'ambiente. In questo modo sarà possibile evitare di ripetere l'operazione a distanza di poco tempo risparmiando così denaro e fatica.

4. Rifiniture e ritocchi

Sia che tu decida di verniciare il tuo garage autonomamente o ti sia affidato a un tinteggiatore, la fase finale, ossia quella dedicata alle migliorie risulterà fondamentale. Un lavoro accurato e rifinito nei dettagli, infatti, apparirà decisamente migliore rispetto a una tinteggiatura approssimativa. Solo un esperto, dunque, può ottenere un risultato omogeneo ed esteticamente gradevole, al contrario, un principiante non potrà avere la stessa cura e precisione. In qualunque caso, lo step dedicato alle finiture deve essere effettuato sia da un imbianchino che da un amante dei fai-da-te. Se dunque pensi di procedere con la verniciatura del garage in autonomia dovrai pensare alla spesa da sostenere per l'acquisto dei materiali adatti. Le rifiniture degli angoli e delle estremità, infatti, è essenziale per correggere eventuali errori, rimuovere aloni e accumuli di pittura ma anche ritoccare i bordi.

Per ciò che concerne il tempo necessario per tale passaggio devi considerare che un decoratore sarà generalmente più preciso e quindi il tempo impiegato sarà di qualche minuto. Al contrario, se non hai esperienza in merito troverai un numero maggiore di imprecisioni ed errori da correggere, pertanto questo step potrà richiederti anche un ora. Dedicare il giusto tempo a questa attività ti permetterà di ottenere un risultato nettamente migliore. Infine, se desideri conoscere i costi di questo passaggio dovrai tenere conto che, se scegli un'impresa questo sarà compreso nel prezzo finale del lavoro. Se invece pensi di dipingere autonomamente potrai spendere al massimo 2 euro per l'acquisto di un piccolo pennello.

Trova professionisti

5. Perché utilizzare prodotti professionali?

L'utilizzo di prodotti professionali specifici permette di ottenere un risultato qualitativamente migliore e maggiormente duraturo. Nello specifico, una vernice di alta qualità anti muffa agisce contemporaneamente coprendo le macchie ma soprattutto contrastando la proliferazione dei funghi e delle muffe. Se il tuo garage presenta problematiche quali macchie, funghi e umidità, allora sarà più conveniente rivolgerti a un esperto che acquisti lui stesso vernici e attrezzi. Questo ti garantirà professionalità ma anche l'utilizzo di prodotti eccellenti ed efficaci.

Infatti, se non disponi degli strumenti adeguati dovrai acquistarli. Più nello specifico ti occorreranno rulli, pennellesse, teli per la copertura dei pavimenti, guanti, ecc. Questi potrai trovarli nei comuni negozi di bricolage, tuttavia, dovrai considerare che non presentano la qualità degli attrezzi professionali. Un buon rullo o pennello permette al professionista di lavorare con maggiore precisione ottenendo un risultato più omogeneo ed esteticamente gradevole. Per questa ragione, se non puoi accedere a prodotti professionali, potrai rivolgerti ad un imbianchino o ad un team di esperti.

Sei ancora sicuro di volerlo fare da solo?

Se desideri verniciare il garage potrai scegliere secontattare un impresa di imbianchini oppure lavorare autonomamente. Indipendentemente dalla tua decisione, devi pensare che pitturare un ambiente così umido come la cantina o il garage è molto più complesso che rinfrescare le parenti di una stanza di casa.

Devi inoltre pensare che se a lavorare è un esperto, otterrai senza dubbio unrisultato qualitativamente migliore. Per aiutarti nella scelta potrai valutare se il tuo garage è soggetto a comparsa di muffa oppure presenta macchie e aloni causate da condensa, basse temperature, dall'umidità o infiltrazioni. Se le pareti ti sembrano non presentare nulla di tutto ciò e l'ambiente è comunque di piccole dimensioni, potrai anche optare per il fai-da-te. Al contrario se la situazione ti sembra particolarmente critica oppure le pareti ti sembrano decisamente ampie allora il consiglio è quello di contattare un tinteggiatore.

Per ciò che concerne i costi, se decidi di rivolgerti ad una ditta, questi saranno dichiarati e concordati con un preventivo prima dell'inizio dei lavori. Se opti per il fai-da-te, invece, questi non sono definibili fin da subito. Infatti, ti potrà capitare di dover effettuare spese improvvise e superiori rispetto a ciò che pensavi. Anche un piccolo errore nel calcolo della metratura, infatti, ti potrà costringere ad acquistare latte di vernice in più e dunque aumentare il budget dedicato alla tinteggiatura del garage.

In sintesi, la scelta di un'impresa rispetto al fai-da-te risulta decisamente più vantaggiosa sotto diversi punti di vista. In linea generale, dunque, devi considerare che un lavoro ben eseguito, fin dal principio, ti consentirà di ottenere pareti tinteggiate in modo omogeneo e rifinito, pagando in un'unica soluzione e sopratutto senza stress o imprevisti che ti costringeranno a spendere più denaro del previsto.

Trova professionisti

Informazioni su Instapro

Instapro dal 2015 fa parte del gruppo internazionale di aziende che si occupano di servizi per la casa. Il ruolo di Instapro è quello di far incontrare domanda del cliente e offerta della professionista o ditta, e viceversa, è composto da più di 120 persone, tutte con un unico obiettivo: semplificare, e rendere affidabile ed efficace l’incontro tra professionisti e clienti finali.

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un imbianchino vicino a te