Quanto costa un parquet industriale?

Cerchi informazioni sul parquet industriale? Prezzi, caratteristiche, tipologie e tanto altro lo puoi scoprire su Instapro. Leggi l'articolo e invia la tua richiesta per ricevere preventivi gratis in tempi rapidi.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Parquet industriale: prezzi e caratteristiche

Il parquet industriale è un tipo di pavimento storicamente utilizzato in negozi, officine o luoghi pubblici ad alta affluenza di persone. Viene realizzato con i pezzi di scarto della lavorazione del legno. La sua caratteristica conformazione a strisce di vario colore è prodotta da listelli o lamelle di vario spessore, incollati fra loro per formare pezzi di dimensioni varie. In questo articolo scopriremo i prezzi del parquet industriale e tanti altri aspetti da valutare con attenzione per completare l'acquisto in maniera informata.

  • Resistenza: il parquet industriale mantiene anche ora l'aspetto per cui è stato inizialmente creato: la resistenza al calpestio e ai graffi.
  • Convenienza: essendo realizzato con materiale di scarto, il parquet industriale ha prezzi più bassi rispetto al parquet in legno massello. Questo vale soprattutto per legnami considerati poco nobili come il parquet industriale in bamboo.
  • Versatilità: vista l'ampia gamma di spessori e formati disponibili, il parquet industriale si adatta a varie soluzioni di ristrutturazione. Può essere laccato per adattarsi a qualsiasi arredamento (fra i più richiesti, spicca il parquet industriale grigio)
  • Naturalezza: escluse le varianti in laminato con rivestimento melaminico o i pavimenti in PVC effetto legno, un parquet industriale è realizzato in legno al 100%. Può essere levigato e riportato al suo antico splendore, rimuovendo alcuni millimetri superficiali, se lo spessore lo consente. Questo aspetto non va dimenticato, perché il prezzo di un parquet industriale va considerato come un investimento su un arco temporale piuttosto lungo.
  • Isolamento termico: come tutti i pavimenti in legno, anche il parquet industriale (in bamboo o in altra essenza) è un buon isolante termico. Se ti piace camminare a piedi nudi a casa tua, un parquet industriale in rovere potrebbe essere la soluzione perfetta.
  • Stabilità dimensionale: il parquet industriale, essendo composto da piccoli pezzi incollati fra loro, ha generalmente una minore umidità interna rispetto ai parquet in legno massello. Questo aspetto lo rende perfetto da posare, tramite incollaggio, sul massetto di un pavimento radiante. Le lamelle di cui è composto tendono a muoversi di meno rispetto alle fibre naturali di un pezzo più grosso di legno, specie se si tratta di un parquet industriale in rovere.

Tabella dei prezzi per parquet industriale

Vuoi rinnovare casa tua con un nuovo parquet industriale? I prezzi li puoi trovare nella tabella qua sotto, con indicazioni anche su fornitura e installazione. Le cifre indicate sono da considerarsi IVA esclusa.

Fornitura parquet industriale- Prezzi al metro quadroDaA
Parquet industriale in teak26€29€
Parquet industriale in rovere19€22€
Parquet industriale mosaico19€25€
 ²Messa in posa parquet industriale - Prezzi al metro quadroDaA ²
Posa flottante15€30€
Posa con colla15€25€
NOTA che i prezzi potrebbero variare per il tipo di lavoro da effettuare, la qualità della sua esecuzione e la regione in cui ti trovi.

Parquet industriale: prezzi e tipologie

Oltre al classico parquet industriale il legno, sono ora disponibili sul mercato prodotti sintetici o ibridi che offrono prestazioni interessanti. Valuta i prezzi del parquet industriale, ma tieni scopri anche i punti di forza e debolezza per effettuare il giusto acquisto.

  • Parquet industriale in legno: questa è la categoria più importante. Possiamo trovare soluzioni esotiche come il parquet industriale in bamboo o soluzioni più tradizionali come il parquet industriale in rovere. Il legno è un materiale versatile, naturale, isolante e rinnovabile. A seconda dell'essenza scelta, il tuo parquet industriale avrà un colore diverso, oltre a porosità e stabilità dimensionale variabile. Nelle sezioni successive scopriremo le essenze più richieste e le loro caratteristiche. Infatti, i prezzi del parquet industriale in legno dipende molto dall'essenza, pur trattandosi di materiale di scarto.
  • Laminato: a chi piace l'effetto estetico che crea il parquet industriale, potrebbe piacere anche il laminato con la stessa stampa superficiale. Si tratta di un pavimento prefinito, facile da posare e piuttosto economico con una superficie in melamina impermeabile, facile da pulire e più resistente ai graffi rispetto al legno. L'alta versatilità offre tante tonalità sul mercato: una fra le più richieste è quella del parquet industriale grigio. I prezzi di questo parquet industriale sono variabili, a seconda del tipo di laminato (da bassa ad alta densità).
  • PVC: anche nell'ambito dei pavimenti in PVC, non mancano le varianti che imitano il parquet industriale. Il PVC è un materiale sintetico e impermeabile, facile da pulire e che non teme l'umidità di risalita. Se vuoi tentare la posa in fai da te, potresti optare per piastrelle in PVC autoadesive molto rapide e pratiche da installare. Noi consigliamo sempre di rivolgerti a un professionista nella posa del tuo parquet industriale: in questo modo non perderai tempo inutilmente e ti potrai godere un lavoro eseguito alla perfezione. Le fantasie del PVC possono imitare qualsiasi legno, compreso l'aspetto esteriore del parquet industriale in bamboo.

Parquet industriale: prezzi e tipi di legno

Il primo tipo di materiale usato per il parquet industriale è il legno. Ci sono però sul mercato tanti tipi di legno diversi. Se hai difficoltà ad orientarti, prova a leggere questa sezione per trovare qualche informazioni utile in più. Oltre al prezzo del parquet industriale, la giusta essenza è un altro aspetto cruciale.

  • Bamboo: il parquet industriale in bamboo è fra i più richiesti per i suoi colori caldi, la versatilità e la leggerezza. I prezzi di un parquet industriale sono piuttosto competitivi, pur trattandosi di un prodotto con ottime prestazioni. Una soluzione naturale al 100% per chi vuole una casa green, nella quale vivere in sicurezza senza preoccuparsi di potenziali emissioni nocive dal pavimento. Inoltre, il parquet industriale in bamboo è compatibile con il riscaldamento a pavimento.
  • Rovere: il rovere è il legno più usato e apprezzato per realizzare pavimenti. Infatti, non mancano anche parquet industriali in rovere. Trattandosi, come detto, di pezzi di scarto dalla lavorazione, si tratta di un parquet con le classiche caratteristiche del legno vero e proprio a un basso prezzo. Il parquet industriale in rovere non scolorisce né per ossidazione, né per contatto diretto con la luce solare. La tonalità varia dal marrone al grigio. Questo parquet industriale, inoltre, resiste molto bene ai cambi repentini di temperatura: anche per questo motivo, il parquet industriale in rovere è molto adatto ai sistemi di riscaldamento a pavimento, specie se posato tramite incollaggio. I prezzi di un parquet industriale di questo tipo possono essere anche alti, ma è un elemento che dà valore a tutta la tua casa.
  • Acero: il legno d'acero è uno fra i più richiesti per la sua venatura occhiellata e il suo colore naturalmente chiaro. Si tratta di un legno che non cambia colore negli anni. I prezzi di un parquet industriale vanno considerati sempre alle luce delle sue caratteristiche per evitare di dover spendere altri soldi a pochi anni dalla sua prima installazione. Un parquet industriale grigio o dalla tonalità bianca-grigia dell'acero è sconsigliato in locali umidi per la sua alta porosità. 
  • Ciliegio: il ciliegio è un legno medio-duro dalle tonalità naturali rossastre. Nella versione parquet industriale, offre un buon compromesso in termini di robustezza ed estetica. I prezzi del parquet industriale dipendono dall'essenza scelta ma anche dal tipo di trattamento al quale decidi di sottoporre il pavimento.

Parquet industriale: prezzi e come scegliere il colore giusto

Abbiamo visto le caratteristiche, i tipi e le principali essenze del parquet industriale. Oltre al prezzo, l'aspetto che interessa maggiormente i nostri utenti è la scelta del colore. Per chi desidera una casa dallo stile moderno e minimalista, un parquet industriale grigio può essere la soluzione perfetta. Se invece preferisci toni più rustici, puoi scegliere di lasciare al naturale un parquet industriale in bamboo. Ci sono alcuni tipi di parquet industriale in rovere ad avere questa colorazione naturale, altrimenti si può optare per una colorazione sul posto.

Infatti, fra i nostri posatori troverai sicuramente uno specializzato nella realizzazione di parquet industriale grigio in cantiere. Viene posato un parquet grezzo e incollato al massetto e, solo successivamente, viene tinteggiato. Puoi scegliere fra bianco, trasparente, rosso o grigio. Il parquet industriale si presta molto a questa soluzione, per avere un colore personalizzato al 100% e adatto al tuo arredamento.

Parquet industriale: prezzi e come risparmiare con le detrazioni fiscali

I prezzi del parquet industriale non sono alti, specie se confrontati ad altri tipi di pavimento simili. Però con le detrazioni fiscali, puoi risparmiare in maniera semplice. Anche per il 2019, è stato confermato il bonus di detrazione fiscale per i lavori di ristrutturazione edilizia e per efficientamento energetico.
Il rifacimento del pavimento, con posa di un parquet industriale in bamboo o di parquet industriale in rovere, non rientra solitamente fra le opere detraibili, trattandosi di manutenzione ordinaria. Se però fai effettuare il lavoro nell'ambito di un intervento più complesso di rifacimento degli impianti (manutenzione straordinaria) o di ristrutturazione dell'immobile, potrai godere di questo interessante vantaggio fiscale.

Potrai detrarre il 50% di quanto fatturato per fornitura e posa del tuo parquet industriale (grigio o di qualsiasi altro tipo) per i 10 anni seguenti alla presentazione dei documenti. Il tutto tramite minore IRPEF da pagare in sede di dichiarazione dei redditi, fino a 98.000 € totali per unità abitativa. Inoltre, godrai immediatamente dell'IVA agevolata al 10%. Così facendo, potrai ridurre di più del 60% il prezzo per il tuo parquet industriale.

Parquet industriale: prezzi, qualità e risparmio con Instapro

Abbiamo visto molti aspetti riguardo il parquet industriale: prezzi, tipologie, materiali, come scegliere il colore giusto (ad esempio fra parquet industriale grigio e al naturale) e come risparmiare.  Adesso puoi inviare senza dubbio la tua richiesta a Instapro. La valuteremo con attenzione per trovare solamente i migliori professionisti nella tua zona. Specifica cosa cerchi: se un parquet industriale in bamboo o un parquet industriale in rovere, perché a seconda delle tue specifiche, troveremo gli specialisti del settore più vicini a te.

Solitamente, basteranno 24 ore a partire dalla tua richiesta prima che tu riceva i primi riscontri. Preventivi gratuiti e facili da confrontare, per aiutarti a scoprire il giusto prezzo per il parquet industriale. La competizione fra professionisti terrà bassi i prezzi e spingerà le imprese a dare il meglio per avere il lavoro a casa tua. Per decidere a chi affidarlo, potrai leggere le recensioni che i nostri utenti hanno lasciato alle ditte proposte, oltre a tutte le loro informazioni di contatto e alcune immagini di lavori già svolti. Instapro ti aiuta a trovare il professionista perfetto per te senza alcun vincolo: sarai solo tu a decidere a chi affidare il lavoro di posa del tuo parquet industriale.

Altre letture raccomandate

  1. Guida ai prezzi: Ristrutturazione completa
  2. Guida ai prezzi: Posa piastrelle su muri o pavimenti
  3. Guida ai prezzi: Costruzione muro di cinta
  4. Guida ai prezzi: Lavori in cartongesso
  5. Guida ai prezzi: Ristrutturazione bagno

Trova un pavimentazione vicino a te