Prato a rotoli: prezzi, manutenzione e installazione

Quanto costa e come si posa il prato a rotoli: prezzi e informazioni utili. Consigli per la scelta, l'installazione e la manutenzione dell'erba a rotoli da giardino. E se cerchi un preventivo su misura, prova gratuitamente Instapro.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Prato a rotoli: prezzi e caratteristiche generali

Pronta all'uso come il prato finto, ma 100% naturale: questa in sintesi la definizione dell'erba a rotoli. Si tratta di un prato coltivato da aziende specializzate e messo in commercio quando è al giusto grado di maturazione e di crescita, dopo circa 18 mesi dalla semina. Viene venduto a rotoli di diverse dimensioni, con una base di terreno spessa circa uno o due centimetri. Dopo la stesura non ha bisogno di lunghi tempi di attesa per essere calpestabile, può essere installato in qualunque momento dell'anno, si adatta a superfici di varie dimensioni e può essere ritagliato e sagomato a misura, inoltre può essere realizzato con diverse varietà di erbe più o meno resistenti facilitando il prato a rotoli manutenzione.

Dopo aver riassunto sinteticamente le caratteristiche generali dell'erba a rotoli, possiamo affermare che le dimensioni dei rotoli, la tipologia di erba, la superficie da ricoprire incidono sul preventivo "prato a rotoli prezzi". Un'altra voce che dovrai tenere sotto controllo è quella della manodopera, nel caso tu decida di affidarti ad un professionista del settore. I costi iniziali saranno maggiori rispetto a quelli di chi vuole cimentarsi in prima persona nel prato a rotoli preparazione terreno, ma saranno ammortizzati sia sul breve che sul lungo periodo. La velocità di installazione dell'erba a rotoli effettuata da professionisti, infatti, è molto rapida e un professionista esperto è in grado di zollare fino a oltre 100 m² di terreno in una giornata; inoltre il risultato finale è garantito sia nella durata nel tempo che nella qualità.

Prato a rotoli: prezzi e preventivo

Per il calcolo prato a rotoli prezzi tieni presente una regola semplice ma molto utile: il costo a metro quadro è inversamente proporzionale a quello della superficie da ricoprire. Ovvero: maggiore è la quantità necessaria di materiale, minore sarà la spesa complessiva in proporzione. Cosa comprende l'esempio di preventivo qui di seguito? Solitamente include il trasporto delle zolle in rotoli e la messa in posa degli stessi. Nota bene che il costo del prato a rotoli preparazione terreno, una fase delicata e molto importante per il risultato finale, non è inclusa e ha un costo a parte indicato come manodopera.

Prato rotoli prezziDa - A
da 1 m² a 50 m²14 € - 18 €
da 50 m² a 100 m²12 € - 16 €
da 100 m² a 200 m² 10 € - 14 €

NOTA che i prezzi potrebbero variare per il tipo di lavoro da effettuare e per la qualità della sua esecuzione, ma anche in base alla regione nella quale ti trovi

Prato a rotoli: preparazione terreno

Ed eccoci ad un punto focale per il successo del tuo progetto relativo alla realizzazione di un giardino con il prato a rotoli: la messa in posa. Come avviene la stesura dei rotoli di erba? Le fasi da effettuare sono facili, ma richiedono accuratezza nell'esecuzione. Ecco perché devi valutare bene, preventivamente, se conviene cimentarsi in prima persona - con il rischio di vanificare l'investimento nei materiali - oppure se sia meglio investire nella qualità del saper fare di un professionista del settore, per velocizzare il processo e per avere garanzia dell'esito finale. Ecco un breve schema dei passaggi da seguire per la realizzazione della posa del manto erboso a rotoli:

  • Il primo passaggio richiede la lavorazione del manto di appoggio che deve essere dapprima bonificato da ogni precedente coltura e quindi ripulito da tutte le erbacce ed eventuali ciottoli; si procede poi con la lavorazione della zappatura fino ad una profondità di circa 15 cm; quindi si dovrà livellare la superficie con un rastrello tenendo conto che lo spessore dei tappeti erbosi e di circa due centimetri.
  • Si procede quindi con la concimazione realizzata con stallatico maturo aggiungendo qualora fosse necessario della sabbia naturale per creare il 'pane' per far attecchire le zolle del prato al terreno in modo ottimale. Si procede quindi srotolando il manto erboso e creando un tappeto uniforme, In questa fase è importante stare attenti a non lasciare spazi vuoti, senza al contempo sovrapporre le zolle. Per la stesura dei rotoli il consiglio è quello di procedere in modo sfalsato cominciando dal margine più esterno del giardino verso l'interno, in modo tale da non calpestare i tappeti già installati.
  • Terminati i passaggi di vangatura e concimazione del terreno e di stesura dei rotoli, l'ultima fase è quella di passare con il rullo sulla superficie erbosa per renderla uniforme e per farla aderire con le radici al suolo. Durante la prima settimana ricorda di irrigare regolarmente il prato, almeno una volta al giorno, di più se la stagione è calda e arida. Quando il prato avrà attecchito al terreno e comincerà a crescere, non appena l'altezza degli steli d'erba sarà di circa dieci centimetri conviene dare una 'spuntata' superficiale per rafforzare l'erba.

Nota bene: Qualora il terreno non fosse ancora pronto per essere coperto con i rotoli di prato, devi comunque srotolare i tappeti d'erba e innaffiarli per evitare che l'erba nel frattempo si secchi.

Prato a rotoli: prezzi e manutenzione

Come funziona il prato a rotoli manutenzione? Trattandosi di erba vera in tutto e per tutto le cure dovranno essere le medesime riservate ad un normale giardino a semina, con il vantaggio che quello a rotoli arriva a destinazione già maturo e in due settimane, se il terreno è stato adeguatamente trattato, sarà solidamente attaccato. L'impianto di irrigazione, progettato in modo tale da consentire un afflusso d'acqua costante senza ristagni nocivi, può essere una buona soluzione. Come detto nelle prime due settimane di impianto, l'annaffiatura dovrà essere più frequente, poi si potrà entrare a regime in base alla stagione e all'esposizione più o meno intensa ai raggi solari. Il primo taglio è consigliato dopo circa due/tre settimane e comunque non prima che l'erba abbia raggiunto i dieci cm circa di altezza, in seguito si può procedere con la concimazione.

Per la manutenzione ordinaria, ricordati di controllare che il manto superficiale sia sempre pulito e libero dal feltro, ovvero dallo strato di erbe morte che accumulandosi possono nuocere alla radice del prato. Uno dei fattori dai quali dipende il livello di manutenzione richiesto per il prato a rotoli è quello della varietà di erba dalla quale è composto e dalla densità dei fili. Per avere un perfetto prato all'inglese, di solito più delicato, le cure dovranno essere continue e non limitate alla programmazione dell'impianto di irrigazione, se presente. Viceversa ci sono in commercio prati a rotoli con varietà di erbe più rustiche che richiedono meno cure e sono molto durature. Ovviamente, è inutile ripetere che se lo abbandoniamo - lasciandolo incolto, senza acqua di irrigazione e senza il nutrimento della concimazione - il prato diventerà secco e ingiallirà indipendentemente dalla varietà di erba che lo compone. 

Prato a rotoli: prezzi, qualità e il miglior professionista su Instapro

Quale idea ti sei fatto del prato a rotoli? Pensi che possa essere una soluzione soddisfacente per le esigenze dei tuoi spazi all'aperto? Adesso che hai 'fresche' tutte le informazioni - sui prezzi dell'erba a rotoli, sulle modalità di preparazione del terreno, sulle tecniche di posa e sulla successiva manutenzione - è venuto il momento di verificare con un professionista del settore la fattibilità del tuo progetto. La sua consulenza è un passo necessario per evitare di incorrere in brutte sorprese: materiali non confacenti, difficoltà impreviste nell'installazione, risultato non all'altezza delle aspettative. Un riscontro professionale è la migliore garanzia contro onerosi, possibili inconvenienti.

Come trovare il migliore professionista di zona? Ci pensa Instapro con un semplice click. Compila la domanda online, con quelle indicazioni che ritieni possano essere utili per capire la tipologia e l'entità di lavoro richiesto, per esempio metratura della superficie, posizione del luogo dell'intervento, facilità di accesso etc. Attendi circa 24-48 ore e ricevi riscontro dai professionisti di zona disponibili ad assumersi l'incarico. Senza alcun impegno da parte tua potrai valutare le loro offerte in base al costo, certamente, ma anche alle tempistiche e alla qualità del servizio leggendo le recensioni degli altri clienti. Mettici alla prova, è gratis.

Trova un giardiniere vicino a te