Quanto costa una caldaia Radiant?

La guida di Instapro per scegliere la caldaia Radiant: prezzi e informazioni pratiche. Modelli, funzionamento a condensazione, opinioni dei clienti. Scopri come ricevere in tempi brevi un preventivo gratuito e personalizzato.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Caldaia radiant

Caldaia Radiant: la guida ai prezzi

Se stai leggendo questa guida vuol dire che sei una persona curiosa, alla quale piace informarsi a fondo prima di procedere con l'acquisto. Scegliere una caldaia e orientarsi sul mercato è un'operazione che richiede pazienza, perché i modelli sono molti e le informazioni per lo più tecniche. Conviene quindi studiare le singole marche per individuarne punti di forza ed eventuali svantaggi. Ecco cosa troverai in questa guida, dedicata alla caldaia Radiant.

Prezzi, naturalmente, ma anche le normative per l'uso e quelle per le detrazioni fiscali, come calcolare il fabbisogno energetico e il conseguente costo dei consumi. Importante è anche conoscere la caldaia Radiant e le opinioni degli utenti per valutare quali vantaggi o problematiche hanno riscontrato le altre persone che prima di te hanno scelto questo marchio. Informazioni utili e consigli pratici che ti serviranno in fase di acquisto, quando insieme al professionista potrai analizzare ogni singolo aspetto senza margini di errore: budget di spesa, calcolo del fabbisogno energetico, tipologia e modello di caldaia.

Trova professionisti

Caldaia Radiant: prezzi indicativi in una pratica tabella

La tabella che puoi trovare più in basso è quindi meramente indicativa e al netto dei costi di installazione, che variano da 250 € a 600 €, nei quali è compresa solo la manodopera ordinaria, senza eventuali extra per interventi sugli impianti.

Caldaia Radiant prezzida - a
Caldaia a condensazione Radiant prezzi 24 kW800€ - 1200€
Caldaia a condensazione Radiant prezzi 28 kW900€ - >1600€
Caldaia a condensazione Radiant prezzi 32 kW1400€ - >2500€
Nota: i prezzi potrebbero variare per la qualità dell'esecuzione e in base alla regione in cui ti trovi.

Caldaia Radiant: prezzi, fabbisogno e potenza

Come si calcola il fabbisogno energetico della nostra abitazione e conseguentemente la potenza necessaria dell'impianto? È questa la prima domanda alla quale dobbiamo rispondere, perché sarà una delle variabili determinanti per calcolare il preventivo della caldaia Radiant con i prezzi.

La potenza termica per scaldare le abitazioni oscilla fra i 24 kW e i 35 kW in base ovviamente ai volumi da scaldare e alla classe energetica dello stabile, dai quali vanno esclusi gli ambienti esterni come garage, ripostigli, vano scale etc (salvo diversa disposizione). Per il calcolo della superficie utile si misurano le stanze lato per lato (metri quadri) e poi si moltiplica per l'altezza (metri cubi). Il fabbisogno medio per riscaldare ogni singolo metro cubo è di circa 0,05 (coefficiente di coibentazione medio). Per ottenere il fabbisogno totale e quindi la potenza necessaria della tua caldaia, dovrai semplicemente applicare questa formula:

  • Potenza caldaia = m³ (volume totale) x 0,05 (coefficiente standard)

N.B. Se la caldaia è destinata anche alla produzione di acqua calda sanitaria, per il bagno e la cucina, al risultato vanno aggiunti 10 kW. Sul mercato è difficile trovare un prodotto che risponda all'esatto calcolo del tuo fabbisogno. Dovrai procedere quindi per approssimazione, scegliendo la potenza energetica della caldaia Radiant che più si avvicina al tuo valore. Ricorda inoltre che il coefficiente applicato potrebbe risultare inadatto per case molto isolate e di ultima generazione o per antichi casolari con pareti colme di umidità.

La caldaia a condensazione, che descriveremo nel prossimo paragrafo, è l'evoluzione della caldaia tradizionale e un prodotto di punta nel catalogo di caldaie Radiant. La spesa iniziale è maggiore, ma viene ammortizzata nel corso del tempo grazie alla riduzione dei consumi. La forbice di prezzo è però ampia e dipende, come appena visto, dalla potenza energetica, ma anche dal modello e da accessori e tipologia di impianto di riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria.

Trova professionisti

Caldaia Radiant: prezzi e funzionamento

Ma cosa è una caldaia a condensazione? Come funziona e perché ce ne occupiamo parlando delle caldaie Radiant? La caldaia a condensazione rappresenta l'innovazione tecnologica della caldaia tradizionale. Rispetto a quest'ultima, come detto, ha un costo iniziale maggiore, ma permette di abbattere le spese dei consumi e produce un minore impatto di inquinamento atmosferico.

E se questo non fosse sufficiente, basterà ricordare che - per le nuove installazioni - è diventata obbligatoriala caldaia a condensazione con certificazione energetica ErP.

Metano o GPL?

Per quanto riguarda il combustibile, sono disponibili in commercio sia a metano, che a GPL. La scelta dipende anche da quali reti energetiche sono disponibili vicine a casa tua.

Il metanoè diffuso soprattutto nei centri cittadini ed è il combustibile più economico e meno inquinante, con buona resa calorica rispetto al costo di consumo. Le caldaie a metano, inoltre, sono di facile manutenzione e possono essere completamente automatizzate nel controllo anche da remoto.

Il GPL, come pure il gasolio - ancora più inquinante - è più costoso e generalmente si utilizza in quei casi nei quali le tubature del metano non raggiungono le abitazioni. La caldaia Radiant offre soluzioni di livello per entrambi i combustibili.

Vediamo adesso come funziona la caldaia a condensazione. Questo tipo di caldaia Radiant recupera l'energia calorica dei fumi della combustione, con un sistema di scambio del calore. In pratica, l'acqua che scorre nei tubi viene riscaldata dai fumi caldi prodotti dalla caldaia in uso. Quindi se i fumi in uscita sono freddi vuol dire che la caldaia funziona bene ed ha una resa alta che, nelle caldaie a condensazione di ultima generazione, può arrivarefino al 98%. Infatti la maggior parte del calore, che nelle caldaie tradizionali viene espulso dalla canna fumaria in PVC, con questa nuova caldaia Radiant torna in circolo per pre-riscaldare l'acqua utilizzata per i termosifoni.

I modelli a condensazione di caldaia Radiant

Nonostante la produzione dell'azienda Radiant sia ampia e copra il più ampio ventaglio di esigenze, le ricerche tecnologiche si sono concentrate su questo tipo di caldaia. In particolare dal 2014 la serie Combi-tech R2K presenta uno scambiatore, cuore del sistema a condensazione, prodotto in proprio dal marchio Radiant.

Lo scambiatore COMBI-TECH è presente nelle caldaie murali a condensazione istantanea per i sistemi di riscaldamento e di produzione di acqua calda sanitaria. La spirale di 28 mm in acciaio INOX permette, grazie al materiali e alle dimensioni, di avere una maggiore resa termica e una minore perdita di carico calorico. Inoltre, la nicchia di ispezione laterale è accessibile più facilmente per le classiche operazioni di pulizia e di manutenzione.

Trova professionisti

Caldaia Radiant: prezzi, opinioni e consumi

Le opinioni sulla caldaia Radiant riguardano soprattutto, per i motivi appena elencati, le caldaie a condensazione. Rispetto alle quali i clienti rilevano il seguente vantaggio: l’ammortamento del costo di investimento iniziale. Ecco come è possibile conteggiare questo risparmio nel medio e lungo termine.

  • Detrazioni fiscali

Per introdurre le detrazioni fiscali bisogna prima fare riferimento ai Regolamenti Comunitari ErP o Ecodesign. Queste normative hanno chiarito nel 2015 gli standard delle prestazioni degli apparecchi di riscaldamento in ottica di risparmio energetico e di riduzione dei consumi. Nel 2018 hanno provveduto all'obbligo di controllo delle emissioni inquinanti con riferimento agli ossidi di azoto (NOx), che non devono superare i 56 mg/kWh.

Le caldaie che rispondono a tali specifici requisiti possono usufruire del bonus fiscale. In cosa consiste? Si può richiedere una detrazione fiscale pari al 50% del costo di acquisto, il quale sarà scalato sull'imposta IRPEF in dieci rate annuali a partire dalla dichiarazione dei redditi dell'anno successivo. Le caldaie - come detto - devono rispondere ai requisiti di Legge ed avere un'efficienza energetica di Classe A. Si arriva al 65% di detrazione nel caso in cui alla caldaia Radiant di Classe A, o superiore, venga abbinata a un sistema di termoregolazione evoluto, come le termo valvole o i crono termostati.

  • Consumi e classe energetica

Proviamo adesso a quantificare il risparmio della caldaia a condensazione in termini di consumi. Più bassa è la temperatura alla quale lavora l'impianto e maggiore è il risparmio: con l'acqua a 30-50°C il risparmio è pari a circa il 40%, con l'acqua a 60°C si consuma indicativamente il 20% meno, con l'acqua a 80°C si arriva ad un risparmio di circa il 15%.

Per quanto riguarda la classe energetica essa fa riferimento a quanta energia viene trasferita all'acqua o all'aria che viene poi messa in circolo nei tubi, misurando l'efficienza nel riscaldamento ambientale della caldaia Radiant e quella nel riscaldamento dell'acqua sanitaria. La classificazione è fatta con una scala di lettere e colori diversi: la freccia più corta, verde con la lettera A++ indica gli apparecchi con i consumi più bassi di energia. Scendendo, le frecce diventano più lunghe e passano dal colore giallo a quello rosso. Alle frecce sono associate le lettere A+, A, B, C, D che indicano gli apparecchi con i consumi progressivamente maggiori.

Caldaia Radiant: prezzi, qualità e risparmio su Instapro

Adesso che le informazioni sulla caldaia Radiant - prezzi, consumi, funzionamento - sono a tua disposizione, puoi procedere con un ulteriore passo verso la tua scelta. La consulenza di un professionista del settore ti permetterà di analizzare accuratamente e senza margini di errori tutte le variabili: calcolo dei volumi e del fabbisogno energetico, studio degli impianti pre-esistenti, valutazione del budget e proposta di modelli specifici.

Se ritieni che sia arrivato il momento giusto per te di procedere nell'acquisto, perché rimandare? Puoi chiedere subito gratuitamente un preventivo fatto su misura per te e senza impegno. Come? Con Instapro, la piattaforma che mette in contatto chi ha esigenze simili alle tue e i professionisti di zona. Compila la richiesta, attendi circa 24 ore e ricevi i primi contatti. Potrai compararle e valutarle anche leggendo le recensionidegli altri clienti. Facile, sicuro e a portata di click.

Trova professionisti

Altre letture consigliate

Trova un termoidraulica vicino a te