Usando Instapro, acconsenti all'uso di cookies per migliorare la tua esperienza.

Panoramica Riscaldamento

Quanto costa una installare una caldaia a camera stagna?

Chiamate anche a tiraggio forzato, le caldaie a camera stagna hanno prezzi che cambiano in base alla potenza, all’alimentazione e alla classe energetica. Scopri di seguito le sue caratteristiche e i vantaggi che derivano dalla sua installazione.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Caldaia a camera stagna: prezzi e informazioni generali

Le caldaie murali ad utilizzo domestico utilizzano l’aria come comburente per bruciare il combustibile e generare il calore necessario a riscaldare radiatori, termosifoni e altri tipi di impianti, così come per produrre l’acqua calda che usi tutti i gironi in bagno e in cucina. 

Oltre al tipo di componenti interne, dimensioni e combustibile, la principale differenza tra le caldaie è il suo tiraggio, ossia il modo in cui l’aria entra nella camera di combustione; in particolare stiamo parlando di caldaie:

  • A camera stagna, il cui tiraggio è detto forzato, le quali non comunicano con l’ambiente in cui sono installate e utilizzano una doppia mandata di condotti per aspirare l’aria ed espellere i fumi di scarico;
  • A camera aperta, che sono state messe fuori legge per il fatto che entravano in contatto con l’ambiente interno, esponendo a rischi di intossicazione da monossido e altri pericoli. Tale tiraggio viene definito in gergo naturale, poiché non passa attraverso tubazioni, bensì prevede lo scambio diretto di aria tra la camera di combustione e la stanza in cui essa si trova. 

Adatta a qualunque tipo di ambiente, semplice da installare e decisamente più sicura, una caldaia a camera stagna ha prezzi che cambiano:

  • In base alla classe energetica a cui appartiene;
  • Alla potenza calorifica che è in grado di erogare;
  • Al tipo di combustibile con cui sono alimentate;
  • Al fatto che coniughino la funzione di riscaldamento a quella di produzione di acqua calda sanitaria.

Oltre ai prezzi della caldaia a camera stagna dovrai poi considerare il costo della sua installazione, oltre a quelli che riguardano la sua manutenzione ordinaria e straordinaria. 

Caldaia a camera stagna: tabella prezzi

Scopriamo ora insieme i costi relativi ad una caldaia a camera stagna

Caldaia a camera stagnada - a
Caldaia a camera stagna per la produzione di acqua calda sanitaria510€ - 3900€
Caldaia a condensazione530€ - 2000€
Caldaia per il solo impianto di riscaldamento800€ - 2300€
NOTA che i prezzi potrebbero variare per il tipo di lavoro da effettuare, la qualità della sua esecuzione e la regione in cui ti trovi.

Installazione caldaia a camera stagna: prezzi e classe energetica

Anche le caldaie, così come tutti gli altri elettrodomestici, sono soggetti all’obbligo di esporre sull’etichetta il proprio consumo energetico annuo, in base al quale vengono suddivise in categorie che vanno dalla A+++ – che rappresenta le caldaie che consumano meno in assoluto – alla G, ossia quella che presenta i consumi più alti.

È chiaro che più la caldaia appartiene a una categoria energetica elevata, più il suo costo è altrettanto alto; però considera che potrai ammortizzare nel tempo il maggior esborso iniziale con un drastico calo della bolletta energetica.

Caldaia a camera stagna: prezzi in base alla potenza calorifica

Oltre alla classe energetica, anche la potenza nominale di una caldaia a camera stagna influenza prezzi e consumi: infatti più avrai bisogno di calore per scaldare i tuoi ambienti, più dovrai spendere per installare un modello in grado di soddisfare le tue esigenze energetiche.

Per dimensionare nel modo corretto la caldaia per i tuoi ambienti domestici, un installatore certificato procederà come segue:

  • Calcolerà i metri cubi totali del tuo appartamento, moltiplicando i metri quadri complessivi per l’altezza media dei soffitti;
  • Moltiplicherà tale risultato per il cosiddetto fabbisogno di calore specifico, un coefficiente che in media si attesta a 0,05 kW/m2, ma che può variare in base al grado di isolamento del tuo appartamento.

Il valore ottenuto servirà al tecnico per trovare il dispositivo utile per erogare tale potenza.

Come già detto però considera che il coefficiente di fabbisogno di calore è a sua volta influenzato dal grado di efficienza energetica di casa tua, con i valori che si innalzano in modo direttamente proporzionale con il suo grado di isolamento energetico.

Ecco perché un’abitazione costruita 30 o più anni fa ha un coefficiente medio di 0,12 kW/m2, mentre invece un edificio costruito con le recenti tecniche di isolamento edile può arrivare a un valore pari a 0,03 kW/m2; questo significa scegliere una caldaia più o meno potente, che consumerà un maggiore o minore quantitativo di combustibile, con consumi energetici che variano di conseguenza. 

Caldaia a camera stagna: prezzi e modalità di alimentazione

Altra discriminante che condiziona i prezzi di una caldaia a camera stagna è il combustibile con cui viene alimentata; in particolare potrai scegliere tra:

  • Gas metano, il più diffuso e utilizzato dalle caldaie domestiche;
  • GPL, acronimo di Gas di Petrolio Liquido, che viene stivato in bombole o serbatoi interrati, che può supplire alla rete nazionale di distribuzione del gas e rendere autonoma qualunque abitazione.

Se da una parte i prezzi una caldaia a camera stagna alimentata a gas metano sono più o meno simili rispetto a un modello che brucia GPL, dall’altra il costo della materia prima è molto differente: infatti il metano costa molto meno rispetto al GPL, mentre quest’ultimo ha un potere calorifico di ben 11.500 Kcal, il che compensa in parte il suo prezzo al dettaglio più elevato.

Per scegliere il modello di caldaia più adatto alle tue esigenze ti consigliamo di chiedere un consulto a una ditta esperta, che ti aiuterà a calcolare il tuo fabbisogno energetico annuo medio e a scegliere la miglior fonte di alimentazione per le tue esigenze.

Caldaia a camera stagna e aperta a confronto

Tenendo presente che ogni caldaia a camera aperta oramai non è più installabile, in quanto non più a norma di legge, la differenza principale coi modelli a tiraggio forzato sta proprio nel modo in cui arriva l’aria alla camera di combustione.

Nei modelli a camera aperta l’aria entra direttamente in quest’ultima attraverso delle feritoie, per poi essere miscelata al combustibile e produrre energia; i fumi di combustione vengono invece smaltiti tramite l’apposita canna fumaria.

Una caldaia a camera stagna invece ha delle tubazioni che convogliano dall’esterno di casa tua l’aria necessaria a far avvenire la combustione; per questo motivo necessitano di una piccola ventola, presente nel condotto di areazione, che forza l’ingresso dell’aria nella camera. 

Il fatto che non vi sia contatto con l’ambiente in cui è installata la caldaia a tiraggio forzato rende questo modello decisamente più sicuro, in quanto si previene il rischio di intossicazioni da monossido di carbonio, il gas che si sprigiona dopo la combustione.
Inoltre la fiamma pilota della camera è isolata dalla stanza e controllabile tramite uno spioncino, il che è un ulteriore elemento di sicurezza.

Altri vantaggi derivati dall’installazione di un modello di caldaia a camera stagna sono:

  • Un maggior rendimento termico;
  • Consumi più ridotti;
  • Una maggiore efficienza;
  • Costi minori di manutenzione;
  • La possibilità di installarla in ogni luogo di casa, bagni e camere da letto comprese, il che ti rende più facile l’ottimizzazione degli spazi. 

Caldaie a condensazione: per ottimizzare il rendimento termico e ridurre i consumi energetici

A tutti questi benefici offerti da una caldaia a camera stagna corrispondono prezzi più elevati, che però potrai ammortizzare ulteriormente se opterai per i modelli di caldaia a condensazione, un particolare modello a tiraggio forzato che va a recuperare attraverso un circuito apposito il calore latente presente nei fumi di combustione.

Questo significa che la temperatura media di esercizio della camera di combustione si abbasserà, riducendo i consumi di energia di almeno il 30% e implementando l’efficienza del tuo impianto di riscaldamento.

Unico neo delle caldaie a condensazione sta nel fatto che non si adattano a sistemi di riscaldamento classici, come ad esempio i termosifoni in ghisa: infatti questi ultimi hanno un’elevata inerzia termica, ossia richiedono molta energia per andare in temperatura, e una volta accumulata impiegano molto tempo per smaltirla.

Questo vanifica di fatto il sistema di recupero dei fumi di combustione, perché la temperatura della camera di combustione non scenderà mai sotto la soglia minima per farlo entrare in funzione.

In generale una caldaia tradizionale a camera stagna ha prezzi inferiori rispetto ai nuovi modelli a condensazione, ma tieni presente che ha rendimenti energetici inferiori e consumi più elevati, il che giustifica la differenza di costo al dettaglio. 

Installare una caldaia a camera stagna: prezzi più bassi con gli incentivi fiscali

Se sei preoccupato circa i più alti prezzi della caldaia a gas a camera stagna, puoi informarti sugli incentivi fiscali previsti dal Governo: infatti anche per quest’anno è stato confermato l’Ecobonus, che prevede:

  • Una detrazione del 65% del costo totale per l’installazione di una caldaia a gas a condensazione di classe A;
  • Uno sgravio pari al 50% dei lavori totali di posa in opera per modelli a condensazione di classe B.

Per una caldaia tradizionale a camera stagna non sono purtroppo previsti incentivi fiscali, poiché la legge non li considera sistemi utili a implementare l’efficienza energetica degli edifici. 

Caldaia a camera stagna: prezzi convenienti e qualità professionale con Instapro

Cerchi una ditta specializzata nell’installazione di una caldaia a camera stagna? Prezzi competitivi, manodopera certificata e lavori a regola d’arte sono ciò che distingue gli installatori Instapro, che saranno a tua disposizione per ogni dubbio o domanda.

Confronta i preventivi delle ditte affiliate della tua zona e leggi le recensioni degli utenti: troverai di certo la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Altre letture consigliate

Trova un termoidraulica vicino a te