Quanto costa la posa di piastrelle in PVC?

Personalizzabili nelle finiture e utilizzate spesso in contesti pubblici, le piastrelle in PVC hanno prezzi inferiori rispetto alla ceramica, pur avendo ottima resistenza. Scopri le loro caratteristiche e chiedi maggiori informazioni con Instapro.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Piastrelle in PVC: prezzi e informazioni generali

Spesso accostate a un utilizzo industriale o commerciale, poiché storicamente utilizzate in contesti come scuole, ospedali, palestre e pubblici esercizi, oggi le piastrelle in PVC possono essere posate anche all’interno di casa tua: infatti le innumerevoli personalizzazioni grafiche, unite al loro costo relativamente basso e alle grandi caratteristiche di resistenza e durevolezza nel tempo sono una buona ragione per optare per questo tipo di rivestimento.

A proposito di costo, tieni presente che le piastrelle in PVC hanno prezzi che prima di tutto cambiano in base al formato delle singole mattonelle: infatti al pari di quelle in ceramica ci sono le classiche soluzioni come il 30x30, il 50x50, il 20x30 e così via; a seconda della superficie da ricoprire andrai quindi a selezionare il formato migliore per le tue esigenze, tenendo conto della differenza di prezzo di ognuno. 

Inoltre le piastrelle in PVC hanno prezzi che variano in base alle caratteristiche di resistenza al fuoco, al calpestio e agli agenti atmosferici: infatti possono essere realizzate con polimeri plastici di diverso tipo, ognuno con peculiarità ben precise.

Tieni conto poi che i prezzi delle piastrelle in PVC sono diversi a seconda della loro personalizzazione grafica: infatti a seconda del tuo gusto e del design dei tuoi spazi di casa potrai scegliere un pavimento o un rivestimento a parete dai colori accesi, dalle tonalità neutre ed eleganti o con stampe e loghi che verranno riprodotte su tua precisa indicazione.

In questo modo creerai la giusta atmosfera in ogni ambiente, armonizzando al meglio pareti, pavimenti e complementi d’arredo.

Ai prezzi delle piastrelle in PVC dovrai poi aggiungere il costo della manodopera del piastrellista, la quale dipende:

  • Dal tipo di tecnica di posa impiegata;
  • Dalle condizioni del fondo su cui andrà installato il rivestimento;
  • Dalla sua specifica esperienza e professionalità.

Tabella dei prezzi medi per piastrelle in PVC

Sei interessato ai prezzi delle piastrelle in PVC? Con questa tabella potrai trovare qualche spunto interessante. Potrai anche scoprire il costo per l'installazione, la manutenzione e le opere che si possono creare con esse senza IVA.

Fornitura di piastrelle in PVC - Prezzi al mq DaA
Piastrelle in PVC effetto pietra beige16€22€
Piastrelle in PVC blu spessore 2 mm15€20€
Piastrelle in PVC a listello effetto legno4€12€
Piastrelle in PVC autoadesive legno bianco13€18€
Posa piastrelle in PVC Prezzo al metro quadroDaA
Posa piastrelle autoadesive5€15€
Posa piastrelle PVC a incastro 10€25€

NOTA che i prezzi potrebbero variare per il tipo di lavoro da effettuare, la qualità della sua esecuzione e la regione in cui ti trovi. 

Piastrelle in PVC: caratteristiche principali

Le piastrelle in PVC hanno prezzi inferiori rispetto ad esempio al gres porcellanato o alla maiolica, per il semplice fatto che sono composte con materiali plastici di sintesi, se non addirittura riciclati in alcuni casi.

Se hai delle perplessità riguardo alla bontà di un pavimento o un rivestimento a parete in PVC, sappi che essi hanno caratteristiche peculiari di grande qualità ed efficacia, come ad esempio:

  • La resistenza al fuoco;
  • La capacità di creare un buon isolamento termo-acustico; 
  • L’essere una superficie anti-scivolo e anti-trauma, che in contesti di lavoro è essenziale;
  • La capacità di abbattere le cariche elettrostatiche;
  • La resistenza a urti e graffi;
  • La facilità di pulizia e igienizzazione;
  • L’assenza di fughe, che impedisce a polvere, sporco e batteri di infiltrarsi tra una mattonella e l’alta;
  • La facilità di posa.

Tutto questo, unito all’economicità della materia prima, ti offre un rivestimento personalizzabile in varie forme e colori, ma soprattutto semplice da mantenere: infatti ti basterà pulirlo regolarmente con acqua e detergenti normali per pavimenti per avere sempre pareti e pavimenti lucidi, puliti e igienizzati.

Se ai bassi prezzi delle piastrelle in PVC aggiungerai poi la facilità di posa in opera, il preventivo finale del piastrellista sarà di sicuro meno caro rispetto ad esempio all’installazione di gres porcellanato, maiolica e altri tipi di ceramica. 

Piastrelle in PVC: prezzi e tipologie

Le piastrelle in PVC hanno prezzi che cambiano anche in base alla loro tipologia specifica; in particolare puoi scegliere tra i seguenti modelli:

  • Piastrelle omogenee in PVC, realizzate interamente con tale materiale e dotate di grande resistenza ed impermeabilità. Tali mattonelle sono adatte quindi sia alla posa in contesti interni che anche all’esterno. Un particolare tipo di mattonella omogenea sono le piastrelle in PVC per garage, luoghi in cui bisogna isolare a dovere il pavimento da muffa, umidità e infiltrazioni d’acqua;
  • Piastrelle eterogenee in PVC, realizzate attraverso lamine stratificate di materiali atti a garantire la giusta ammortizzazione, l’isolamento acustico e a ridurre l’usura;
  • Piastrelle in PVC flessibili o semirigide, adatte a contesti di posa in cui vi sono problematiche con pareti non in squadro, pavimenti non perfettamente livellati o particolari architetture: infatti la loro flessibilità consente di aderire alla perfezione a tali superfici, una volta dimensionate a dovere;
  • Piastrelle in PVC adesive, ossia dotate di uno strato di collante da applicare direttamente a muro o a parete che ne facilitano la posa in opera, riducendo il monte ore di manodopera;
  • Piastrelle in PVC ad incastro, da posare senza collante in quanto dotate di ganci che consentono la loro stesura a secco in poco tempo.

Piastrelle in PVC: prezzi in base a colori e finiture

Il vantaggio di utilizzare un materiale come il PVC è quello di port avere infinite personalizzazioni in termini di colorazioni e finiture.

Nello specifico le piastrelle in PVC hanno prezzi che differiscono sulla base della capacità di imitare grafiche come:

  • Il parquet, grazie a piastrelle rigide e semi-rigide ad effetto legno. La loro rigidità consente una maggior facilità di posa e l’adattabilità a qualunque stanza di casa tua, anche se il loro utilizzo migliore è all’interno di open space, zone giorno e camere da letto;
  • La ceramica, grazie a piastrelle realizzate con un mix di plastica e vinile in grado di assicurarti elevata impermeabilità, resistenza agli agenti chimici e isolamento termico. Per questo il loro contesto di posa migliore è il bagno o la cucina. Tra gli effetti che le piastrelle in PVC sono in grado di riprodurre abbiamo inoltre:

  • Il gres-porcellanato;
  • La moquette;
  • Il prato inglese.

Se preferisci invece un tocco di originalità in più puoi decidere di ricreare un mosaico a partire da un disegno o un logo creato sulla base della tua fantasia: infatti il PVC è un materiale serigrafatile a piacimento, il che è perfetto per creare ad esempio pareti con scritte e murales nella zona giorno, ricchi di colore e personalità.

Piastrelle in PVC: prezzi e posa in opera

Oltre ai prezzi delle piastrelle in PVC il preventivo dei lavori tiene conto delle ore totali di lavorazione impiegate dal piastrellista per posare il materiale.

La facilità o meno di posa in opera dipende molto dalla tipologia di piastrella utilizzata: infatti una mattonella autoadesiva ha già il collante incorporato sotto la sua superficie, il che significa che se la parete o il pavimento non presentano avvallamenti od anni, il professionista può procedere a stenderle direttamente, risparmiando tempo e fatica.

Stesso discorso vale per le piastrelle autobloccanti o a incastro, mentre per le mattonelle classiche il tecnico dovrà prima stendere il collante e poi posare il rivestimento. A seconda dell’adesivo sono di solito necessari 2 o 3 giorni di asciugatura, dopo i quali si procederà con la pulizia e le rifiniture.

Tieni però presente che non sempre si può stendere il rivestimento in PVC direttamente a parete o a pavimento: infatti se l’intonaco del muro presenta rigonfiamenti d’umidità e macchie di muffa, sarà opportuno rimuoverli e ripristinare il corretto stato della superficie, al fine di non creare futuri danni alle piastrelle e alle pareti.

Per il pavimento invece occorre valutare se il vecchio rivestimento è integro, oppure se presenta scheggiature o avvallamenti; in questo caso il piastrellista prima rimuoverà le vecchie mattonelle, poi sistemerà eventualmente il massetto sottostante e procederà infine con la stesura del collante e delle mattonelle nuove.

Infine considera che i tempi di posa si allungano a seconda dello schema utilizzato, col risultato che ai prezzi delle piastrelle in PVC si sommerà quello delle ore supplementari di manodopera.

Piastrelle in PVC: prezzi e tecniche di posa

Entrando nel dettaglio, la tecnica di posa cambia e di molto il preventivo finale del professionista: infatti a seconda del tipo di mattonella ed effetto grafico da realizzare ci vorranno più o meno giorni.

In particolare gli schemi di posa più utilizzati da un piastrellista sono i seguenti:

  • La posa classica, che si adatta a qualunque tipo di locale e che è la più economica, poiché prevede unicamente la stesura di una piastrella a fianco all’altra, in modo da creare una superficie ortogonale;
  • La posa diagonale, per creare un angolo di 45 gradi tra l’inizio e la fine del pavimento o della parete, che crea molta più dinamicità;
  • La posa geometrica, che può prevedere l’utilizzo di piastrelle in PVC di varia forma, per creare così un gioco di forme curvilinee, rettilinee o di altro tipo;
  • La posa a mosaico, la quale è decisamente la più costosa: infatti prima occorre realizzare un disegno preciso e quindi si dovrà realizzarlo con la massima precisione a partire dalle piastrelle, in modo tale che queste compongano l’immagine da te desiderata. Ciò si traduce in tempi di lavorazione più lunghi e quindi in costi più elevati.

Prezzi piastrelle in PVC: qualità e risparmio su Instapro

Cerca con noi di Instapro il piastrellista più vicino alla tua zona e confronta le varie offerte sulle piastrelle in PVC: prezzi competitivi, installazioni certificate e qualità dei materiali sono le caratteristiche delle decine di ditte a noi affiliate.

Sei indeciso su quale professionista scegliere a parità di preventivo? Leggi le recensioni degli utenti Instapro: la loro opinione sulla ditta in questione ti aiuterà a prendere la decisione più giusta per te.

Altre letture raccomandate

  1. Guida ai prezzi: Posa pavimenti in bamboo
  2. Guida ai prezzi: Posa parquet legno
  3. Guida ai prezzi: Posa piastrelle in bagno
  4. Guida ai prezzi: Posa piastrelle in ceramica
  5. Guida ai prezzi: Posa piastrelle in cucina

Trova un pavimentazione vicino a te