Usando Instapro, acconsenti all'uso di cookies per migliorare la tua esperienza.

Panoramica Demolizioni e rimozioni

Quanto costa lo smaltimento amianto?

Con Instapro, puoi confrontare i preventivi delle migliori ditte specializzate in rimozione di eternit nella tua zona. Ma quanto costa un lavoro di rimozione di amianto? E quali sono i fattori che influenzano il prezzo finale?

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Costo dello smaltimento dell'amianto

Hai bisogno di un professionista per lo smaltimento dell'amianto della tua casa? Cerchi qualcuno che possa eseguire i lavori di bonifica e smaltimento dell'eternit, per liberare la tua casa da questo pericoloso materiale? Su Instapro troverai il professionista che fa per te, e che potrà aiutarti a realizzare lo smaltimento amianto a regola d'arte. Se ti stai chiedendo quanto costa lo smaltimento amianto della tua casa, qualunque sia il tipo di lavori di bonifica amianto di cui hai bisogno, puoi consultare questa guida ai prezzi dello smaltimento amianto, e troverai la risposta alle tue domande. I costi medi per lo smaltimento amianto ammontano a circa €15 a mq, mentre quelli relativi alla bonifica amianto arrivano in media a ³30 a mq.

Smaltimento amianto

I costi indicativi dello smaltimento amianto

Nella tabella che segue sono indicati i prezzi medi per le differenti tipologie di lavori di bonifica e smaltimento amianto.

TipologiaIndicazioni sui costi:
Rimozione amianto fino a 100mq di superficie€14 - €25 a mq
Rimozione amianto oltre i 100mq di superficie€8 - €16 a mq
Bonifica amianto mediante incapsulamento€15 - €25 a mq
Bonifica amianto mediante confinamento€25 - €35 a mq

*NOTA che I prezzi potrebbero variare per la qualità dell'esecuzione e in base alla regione in cui ti trovi.

La pericolosità dell'amianto

L'amianto è un materiale estremamente pericoloso per la salute dell'uomo, poiché ha la caratteristica di deteriorarsi nel tempo e di rilasciare sottilissime fibre, che se respirate possono causare malattie molto gravi, tra cui il cancro ai polmoni. Per questo motivo, fin dagli anni '70 è stato proibito l'utilizzo dell'amianto nella realizzazione delle strutture di copertura o di isolamento termico delle abitazioni. Purtroppo, esistono ancora molte case e fabbricati industriali e commerciali in cui è presente l'amianto, e il motivo risiede nel fatto che l'amianto venne impiegato spesso, fino a che non ne fu vietato l'uso, per le sue doti di resistenza al calore, di isolamento termico e per il costo molto contenuto dei manufatti realizzabili in questo pericoloso materiale. Tra gli esempi più comuni di utilizzo dell'amianto, figurano la realizzazione di coperture in eternit, la produzione di serbatoi per l'acqua in eternit, la produzione di canne fumarie e di altri elementi di copertura isolante per le tubazioni degli impianti dell'acqua calda e di riscaldamento.

La bonifica e lo smaltimento dell'amianto

Se devi mettere in sicurezza la tua casa, nel caso tu abbia delle strutture di copertura in eternit o dei rivestimenti isolanti realizzati in amianto, potrai procedere con diverse tipologie d'intervento. La rimozione e lo smaltimento amianto sono necessarie quando le condizioni dei manufatti in amianto sono già compromesse, e si verifica il distacco delle fibre microscopiche. La bonifica dell'amianto consiste invece nel trattamento delle superfici dei manufatti, principalmente le coperture in eternit, eseguita mediante il ricoprimento dell'amianto con speciali pellicole e vernici protettive, in grado di isolare i manufatti in amianto dall'ambiente e dall'aria. La bonifica può essere eseguita solo a condizione che l'amianto non presenti già i segni di distacco delle fibre, nel qual caso sarà invece obbligatorio procedere con lo smaltimento. La scelta della tipologia di intervento da eseguire, e cioè la bonifica piuttosto che lo smaltimento, può essere fatta solo da un professionista certificato, che dovrà verificare la presenza o meno del distacco delle fibre dell'amianto.

Come procedere allo smaltimento amianto della tua casa

Per eseguire un intervento di smaltimento amianto, dovrai affidarti a professionisti e ditte certificate per l'esecuzione di questo genere di lavori, i cui costi saranno variabili in funzione delle superfici su cui si dovrà intervenire e della eventuale complessità dei lavori. Le coperture in eternit poste ad altezze elevate o in luoghi accessibili con difficoltà, potrebbero comportare un costo più elevato, se dovesse rendersi necessario l'utilizzo di scale esterne o di impalcature. Considera che per lo smaltimento amianto è previsto un incentivo statale, che prevede un rimborso, in dieci anni, di una quota pari al 36% delle spese sostenute per i lavori di smaltimento. Se devi far eseguire lo smaltimento, è bene che ti informi presso un professionista, esperto in questo genere di interventi, della possibilità di usufruire di eventuali altri incentivi comunali o regionali per lo smaltimento amianto. Prima di procedere ai lavori di smaltimento, il professionista o la ditta incaricata dei lavori ti faranno compilare la documentazione, prevista dalla legge, per l'esecuzione degli interventi di smaltimento amianto, che dovrà essere presentata al tuo comune di residenza e alla ASL di competenza territoriale.

Hai bisogno di aiuto per lo smaltimento amianto della tua casa?

Su Instapro puoi paragonare i prezzi e i lavori di più professionisti. Avrai anche la possibilità di controllare tutti i profili e le loro referenze. Riuscirai così ad avere un’idea di come viene effettuato il lavoro da un determinato professionista e riuscirai a fare la scelta migliore per lo smaltimento amianto di cui hai bisogno.

Altre letture raccomandate

  1. Guida ai prezzi: Impermeabilizzazione
  2. Guida ai prezzi: Isolamento acustico
  3. Guida ai prezzi: Tinteggiatura interna
  4. Guida ai prezzi: Montaggio e sostituzione finestre

Trova un demolizioni vicino a te