Usando Instapro, acconsenti all'uso di cookies per migliorare la tua esperienza.

Panoramica Pavimenti e piastrelle

Pavimenti in gomma: prezzi, caratteristiche e consigli per l'uso

Pavimenti in gomma: prezzi, tipologie e caratteristiche. La guida completa di Instapro con tutte le informazioni utili per fare la scelta giusta. Scopri come ricevere subito e senza impegno un preventivo gratuito e personalizzato.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Pavimenti in gomma: prezzi e caratteristiche generali

Il pavimento in gomma si presenta come omogeneo per materiale usato e si ottiene da una miscela di gomma naturale, minerali e pigmentazioni colorate. La mescola viene sottoposta al processo di vulcanizzazione, un'azione combinata di zolfo, alta pressione e alta temperatura. Al termine della lavorazione, il caucciù modificato nelle molecole acquista resistenza e resilienza, ovvero la capacità di deformarsi sotto sollecitazione per poi riprendere la configurazione originale, il cosiddetto 'effetto memoria'. Queste sono altre caratteristiche, in termini di prestazioni fisiche e di applicazioni pratiche, che i pavimenti in gomma garantiscono grazie alle proprietà del materiale usato:

  • Elasticità, impermeabilità, isolamento acustico, bassa conduttività elettrica.
  • Leggerezza, maneggevolezza e facilità di modellamento.

Tabella dei prezzi per pavimenti in gomma

Cerchi info sui pavimenti in gomma? I prezzi li puoi trovare nella tabella qua sotto, con indicazioni anche su fornitura e installazione. Le cifre indicate sono da considerarsi IVA esclusa.

Fornitura pavimenti in gomma - Prezzi al metro quadroDaA
Pavimento in gomma a rotolo9€11€
Pavimento in gomma a piastrelle a incastro13€17€
Pavimento protettivo in gomma15€30€ 
Messa in posa pavimenti in gomma - Prezzi al metro quadro
Posa pavimento in gomma a rotoli15€30€
Posa pavimento in gomma a incastro20€35€

NOTA che i prezzi potrebbero variare per il tipo di lavoro da effettuare, la qualità della sua esecuzione e la regione in cui ti trovi. 

La gomma nella pavimentazione: vantaggi e svantaggi

Se stai cercando informazioni sui pavimenti in gomma, probabilmente hai già qualche idea che ti fa pensare al loro possibile utilizzo per le tue specifiche esigenze. La gomma è un materiale polivalente e sebbene l'uso per la pavimentazione sia diffuso soprattutto per locali pubblici, non è raro trovare pavimenti in gomma per esterni, ma anche per interni. I prezzi pavimenti in gomma, decisamente contenuti rispetto ad altri materiali, sono uno dei motivi che li rendono appetibili sul mercato. Anche la posa economica gioca a vantaggio della voce costo. Ciò detto, parlare di pro e contro significa sempre generalizzare. Ma un elenco dei principali vantaggi e svantaggi dei pavimenti in gomma, può comunque risultare utile.

Vantaggi pavimenti in gomma
  • Sicurezza personale e ambientale

Grazie alle caratteristiche antisdrucciolo e alle certificazioni antitrauma - necessarie per esempio per i pavimenti in gomma per esterni destinati ad aree di gioco secondo la Norma EN 1177, ma anche per ludoteche, asili etc. - il pavimento in gomma è sicuro sia per le persone, che per l'ambiente: il prodotto infatti non contiene sostanze nocive o pericolose per il suo smaltimento.

  • Spessore ridotto

Lo spessore medio di pochi millimetri permette l'utilizzo di questo tipo di pavimentazione anche laddove non siano possibili altre tipologie di pavimentazione, rendendo maneggevole il materiale e agevole la posa. 

  • Prezzo economico

Come detto è un materiale a buon mercato. Bisogna però prestare attenzione alla destinazione d'uso del pavimento, alla superficie da ricoprire, alla tipologia di montaggio, alla composizione del materiale prima di una valutazione definitiva sul costo.

Svantaggi pavimenti in gomma
  • L'uso della colla per alcuni montaggi può rendere difficoltoso lo stacco del pavimento, se necessario. Inoltre, l'incollatura può causare bolle d'aria che renderanno la superficie meno uniforme visivamente, specie se la base non è del tutto liscia e lineare. Per questo motivo, la preparazione della superficie sottostante è una delle fasi fondamentali della messa in posa. 

Pavimenti in gomma: montaggio e manutenzione

Il processo di posa è facile e rapido e non richiede uso di particolari strumenti o materiali. I pavimenti in gomma possono essere posati anche sulla pavimentazione preesistente, sebbene sia preferibile montarli sul massetto. La prima fase è sempre quella della preparazione della superficie, che deve essere livellata, asciutta e senza dislivelli. Segue la fase dell'incollatura dei rotoli, o dei quadrotti di gomma, con l'utilizzo di malta cementizia. Sul mercato sono in vendita anche mattonelle di gomma quadrate autoincollanti. Al termine del processo di posatura il consiglio è quello di effettuare la stesura di una speciale cera metallizzata per gomma, che permette di chiudere i pori della superficie, evitando così l'addensamento della polvere e donando alla superficie un effetto lucido di gradevole resa estetica.
Per quanto riguarda la pulizia ordinaria è sufficiente un panno umido e l'utilizzo di detergenti neutri. In vendita si trovano anche detersivi specifici lucidanti da gomma che mantengono la superficie come subito dopo la posatura. La pulizia straordinaria, a seconda dell'usura e del calpestio, necessita di una monospazzolatrice con feltrini adatti per rimuovere lo sporco senza lasciare tracce superficiali o tagli. Al termine, si procede nuovamente con la stesura di un velo uniforme di cera metallizzata.

Pavimenti in gomma: dove e perché montarli

Le caratteristiche generali del materiale - ed in particolare quelle di antiscivolosità, morbidezza all'impatto, resistenza agli agenti atmosferici e chimici - rendono i pavimenti in gomma la soluzione più adatta per esterni, laddove per esempio ci siano aree destinate ai bambini, come i parchi giochi. Le stesse proprietà di elasticità e resistenza sono quelle che hanno permesso la diffusione del pavimento gomma palestra. Ecco un breve elenco di attività e luoghi pubblici dove i pavimenti in gomma esprimono al massimo i vantaggi del loro impiego:

  • Palestre
  • Scuole, ludoteche, parchi gioco
  • Ambienti di lavoro
  • Sale di attesa di ospedali e di stazioni ferroviarie
  • Scale interne o esterne degli edifici pubblici

Nessun uso quindi della gomma per pavimenti da interni ad uso abitativo? Non è proprio esatto. Le speciali doti elencate sopra, si adattano molto bene ad un ambiente domestico in particolare, dove le caratteristiche di antisdrucciolo, morbidezza all'impatto e igiene sono fondamentali: il bagno. Non è quindi da escludere la pavimentazione in gomma per il bagno non solo nell'ufficio, o nello studio, ma anche nella propria abitazione. Le varietà in commercio permettono di 'giocare' anche con i colori e con le forme, così da non rinunciare alla gradevolezza estetica. Se nella tua testa riecheggia il ricordo del pavimento nero o grigio con le bollature in rilievo, possiamo rassicurarti sul fatto che le aziende di produzione investono continuamente nella ricerca per il miglioramento estetico. Oggi sono molte le tipologie di finitura e soprattutto di colori che possono soddisfare gusti moderni e classici, minimalisti oppure di maggiore impatto visivo. Le mattonelle e i listelli del rotolo di gomma possono riprodurre l'effetto legno, come pure quello marmo.

Pavimenti in gomma per esterni: consigli per l'uso

La resistenza agli agenti atmosferici - pioggia, freddo, intemperie - è molto elevata nella gomma usata per pavimenti e per rivestimenti. L'utilizzo quindi per terrazzi e aree comuni esterne - come giardini, camminamenti, aree relax, bordo piscina - è una scelta che dà ottime garanzie di efficacia e di durata nel tempo. Il mercato offre diverse tipologie di mattonelle drenanti che lasciano la superficie asciutta e consentono il deflusso di acqua e umidità. Il tuo professionista saprà progettare la soluzione più adatta per realizzare isole o camminamenti anche su differenti superfici: erba, cemento, sabbia etc. I pavimenti in gomma per esterni devono rispondere tutti alle medesime esigenze, dettate dalla destinazione d'uso:

  • Essere impermeabili e drenanti
  • Essere resistenti e resilienti alle escursioni termiche
  • Essere facilmente removibili per permettere rapidi interventi di manutenzione
  • Essere maneggevoli e duttili per la posa in spazi molto diversi fra loro

Pavimento gomma palestra: sicurezza e funzionalità

Che si parli di una palestra pubblica, o di un'area domestica adibita a fitness, la gomma ha tutte le caratteristiche tecniche e le proprietà fisiche per essere la scelta più consona. Sale pesi e sale yoga, campi di allenamento all'aperto, campi da gioco indoor polivalenti richiedono: funzionalità, sicurezza e - perché no? - personalizzazione visiva. Sul mercato è possibile soddisfare ogni esigenza, prestando maggiore attenzione a quelle che sono le certificazioni necessarie per le attività aperte al pubblico. Qui di seguito alcune indicazioni pratiche da non trascurare.

  • La finitura con gomma EPDM - granuli di gomma costituiti da speciali polimeri che conferiscono elasticità e resistenza alle radiazioni U.V. - è antisdrucciolo e antiscivolo, nonché antitrauma nelle eventuali cadute. La superficie permette la personalizzazione non solo nella gamma dei colori, ma anche con loghi e disegni.
  • La gomma deve rispondere alle normative vigenti che impongono che sia atossica e classificata secondo la norma UNI CEI EN ISO 13943/2004 che indica il "_comportamento di un materiale che contribuisce con la propria decomposizione al fuoco a cui è sottoposto in condizioni determinate_". Il valore deve essere compreso fra 0 e 5, dove zero sta ad indicare i materiali non combustibili.

Pavimenti in gomma: prezzi e convenienza con Instapro

Quali altre informazioni ti mancano per compiere una scelta efficace e conveniente? Per prima cosa, richiedi una valutazione esatta della superficie da coprire, sia in termini quantitativi che soprattutto qualitativi. Un esterno di cemento, o un interno con pavimentazione preesistente - per esempio - determinano differenze sostanziali nel progetto e nella voce prezzi pavimenti in gomma. Quindi confronta la tua idea con quello che offre il mercato e poi consigliati con un professionista. Se vuoi farlo subito e senza impegno, Instapro mette a tua disposizione la sua piattaforma online: invia la tua richiesta dettagliata, attendi circa 24 ore e ricevi i preventivi trasparenti e gratuiti dai professionisti della tua zona.

Trova un pavimentazione vicino a te