Panoramica Pavimenti e piastrelle

Come verniciare il parquet

27-01-2020
Verniciare il parquet

Come verniciare il parquet tecniche e consigli utili

Il pavimentodi una casa rappresenta un bellissimo biglietto da visita della vostra abitazione e, proprio per questo motivo, lo vorreste vedere sempre bello lucido e splendente.

Se il pavimento è in legno, la casa avrà di sicuro un aspetto caldo e accogliente. Questo materiale naturale, inoltre, è perfetto per qualsiasi tipo di abitazione perché si adatta sia ad arredi classici che moderni.

Se il pavimento in legno si è rovinatoavrete sicuramente pensato di sostituirlo ma, prima di farlo, potrete optare per un'altra soluzione: verniciare parquet.

Trova professionisti

Per la verniciatura del parquet è necessario che vi dotiate di una serie di materialiquali:

  1. guanti
  2. mascherina
  3. ginocchiere
  4. spatola
  5. sgrassatori per parquet
  6. polvere di legno e pasta legante
  7. levigatrice
  8. materiali per la finitura (vernice parquet poliuretanica o ad acqua, a cera e a olio).

Per quello che riguarda le tempistichenon si possono definire con esattezza i giorni occorrenti per svolgere questo tipo di lavoro poiché dipende dalla grandezza dell'area da trattare.

Come verniciare il parquet
DifficoltàMedia
Tempo di realizzazione4-6 giorni
CostoMedio-Alto

1. Come verniciare il parquet fai da te

Verniciare il parquet rovinato non è così difficile come sembra poiché basta avere un po' di manualità per svolgere un lavoro preciso e fatto bene. Quello che non dovete dimenticare è che per un lavoro fatto bene avete bisogno di acquistare prodotti specifici appositi in negozi specializzati e di prendervi tutto il tempo necessario senza avere troppa fretta.

Trova professionisti

1.1 Preparazione del parquet

La prima cosa che vi troverete a fare se volete un parquet verniciato perfetto è quella di preparare il fondo nella giusta maniera.

A seconda della grandezza della superficie che avete intenzione di verniciare, potete utilizzare diversi metodi. Se la zona ha dimensioni importante siete obbligati autilizzare una levigatrice altrimenti ricorrerete allavoro manuale.

Prima della levigatura pulite la superficie con prodotti appositi come sgrassatori per il legno in modo da eliminare tutte le impurità. Gli sgrassatori dovranno poi essere tolti sciacquando con acqua, non dimenticate che prima di passare alla fase successiva dovete aspettare che il parquet si sia asciugato.

Inoltre, se avevate già eseguito l'operazione di verniciatura sulla superficie in passato, non dimenticate di applicare uno sverniciatore chimico che toglierà il vecchio strato di pittura in modo che quello nuovo possa attecchire meglio.

Una volta che avrete finito di pulire il parquet e che questo si sia asciugato bene dovete applicare la pasta legante per chiudere eventuali fori e crepe che possono essersi create nel corso del tempo. Per farlo utilizzare la spatola facendo una pressione omogenea su tutta la zona in modo che non si creino degli accumuli di prodotto solo su alcune parti.

Quando la pasta legante o la polvere per il legno si sarà asciugata passate allafase della levigatura. Questa può essere fatta con macchinari appositi nel caso in cui la zona da trattare abbia un'ampia metratura, oppure utilizzando dellacarta vetratase invece la zona non è enorme.

1.2 Finitura del parquet

Quando anche il lavoro di levigatura si sarà concluso passate alla seconda fase. Se vi state chiedendo se fosse possibile verniciare parquet senza levigare la risposta è negativa poiché, senza il giusto fondo, non è detto che la vernice riesca ad attecchire alla perfezione.

Per quello che riguarda lafinitura del parquet avete il compito di scegliere quale tipo di vernice, pittura o prodotto si adatta meglio al pavimento e che tipo di risultato volete ottenere.

Oli e cere sono la soluzione ideale se volete che il vostro parquet mantenga al massimo la naturalezza. Questi prodotti, infatti, riescono a valorizzare le venature e il colore naturale del vecchio legno ma, nello stesso tempo, sono poco resistenti sia al calpestio frequente che all'acqua.

Gli oli e le cere, inoltre, per mantenere la loro bellezza, devono essere trattati periodicamente con apposite manutenzioni.

Trova professionisti

2. La verniciatura

Una volta che il fondo è pronto si può passare alla verniciatura ma come verniciare parquet? Esistono diverse tecniche, in linea generale, vale sempre la regola che occorre seguire le indicazioni riportate nella confezione della vernice sia per quello che riguarda le dosi che per quanto concerne le modalità di applicazione.

Una cosa che non dovete dimenticare è comunque quella di lavorare in un ambiente arieggiato e ventilato per fare in modo che gli agenti chimici contenuti nei prodotti non diano problemi di salute e per agevolare il lavoro di asciugatura.

2.1 Verniciatura a pennello

Se non siete molto esperti con le tecniche del fai da te, la verniciatura a pennello fa al caso vostro. Con questa tecnica non avete bisogno di grandi materiali ma vi basterà avere a portata di manosmalto, diluente e un pennello.

La vernice per parquet andrà diluita con il diluente rispettando le proporzioni che sono indicate nella confezione. Per un lavoro ottimale seguite le venature del legno che guideranno il pennello nella direzione giusta.

In genere questa tecnica richiede più mani di vernice; non dimenticate di attendere che si sia asciugata la prima mano prima di passare a quella successiva. Potrebbe anche essere utile levigare la superficie dopo la prima mano per fare in modo che la seconda attacchi meglio.

2.2 Verniciatura a spruzzo

Se volete eseguire una verniciatura a spruzzo avete la necessità di dotarvi di un ulteriore utensile: una pistola a spruzzo.

Questa tipologia di verniciatura è particolarmente indicata se voletecoprire le eventuali imperfezioni naturali del legno come per esempio i pori oppure volete coprire delle piccole crepe e fessure che si sono create con il passare del tempo (soprattutto tra un listone e l'altro).

La tecnica della verniciatura a spruzzo richiede una certa manualità nell'utilizzo della pistola per fare in modo che il colore venga distribuitoin maniera omogeneasu tutta la superficie.

2.3 Verniciatura a pori aperti

Nella verniciatura a pori aperti avete bisogno di un ulteriore prodotto: un impregnante. Quest'ultimo deve essere passato prima della pittura in maniera omogenea per fare in modo che finisca in tutte le fessure del legno. L'impregnante deve essere di qualità perché devepermettere al legno di respiraree, nello stesso tempo, creare una barriera protettiva contro gli agenti atmosferici.

Data la resistenza che l'impregnante riesce a conferire alla superficie, scegliete questa tecnica se il calpestio è elevato.

Per fare un buon lavoro passate l'impregnante con un pennello piatto in due momenti successivi (servono quindi due mani di prodotto) nel tempo. Un consiglio è quello di aspettare qualche giorno tra una mano e l'altra in modo che l'impregnante entri nelle fessure alla perfezione.

3. Vernici per parquet

In commercio potrete trovare tantissimetipologie di vernice per parquet ma cercate di evitare quelle a solvente che, secondo accurati studi, si sono dimostrate nocive alla salute dell'uomo e dell'ambiente.

Le vernici di ultima generazione, a base di acqua, sono la soluzione migliore per verniciare il vostro parquet. Queste pitture, oltre ad avere un'ottima resa, sono eco-sostenibili e permettono di ottenere un effetto naturale del legno.

Se volete una vernice che sia resistente all'usura e all'abrasione, preferite levernici all'acquanella formulazione bi-componente al posto di quella mono.

Troverete in commercio vernici ad acqua di diverse sfumature oltre che in versioni diverse: lucide, opache e semi-lucide.

Se volete ottenere un parquet satinato allora dovete acquistare una vernice per parquet poliuretanica che vi permetterà di ottenere una copertura perfetta dello strato vecchio. Le vernici poliuretaniche per parquet, inoltre, rilasciano nella superficie una pellicola protettiva elastica che aumenta la resistenza a urti e graffi del legno. Questa pittura, tuttavia, non è adatta se volete mantenere l'aspetto naturale del legno poiché al termine del lavoro noterete che il parquet assume un aspetto plastificato.

Se avete intenzione di attuare un vero e proprio restyling del parquet dovete invece scegliere delle vernici colorate che però non sono da preferire se il vostro parquet ha una tonalità troppo chiara oppure troppo scura perché potrebbero crearsi delle macchie (in alcuni punti è possibile che la tintura non attacchi bene).

Per quello che riguarda i costi, la vernice parquet ha un prezzo che varia a seconda del marchio di riferimento. I prodotti di maggiore qualità hanno un costo più elevato ma, nello stesso tempo, vi permettono di ottenere ottimi risultati.

Trova professionisti

4. Cura di un parquet verniciato

Unparquet verniciato necessita delle stesse cure e manutenzionidi uno originario. Il legno, essendo un materiale vivo e naturale, reagisce alla temperatura e all'umidità dell'ambiante nel quale si trova. Per mantenere la bellezza della pavimentazione è importante che all'interno dell'abitazione abbiate una temperatura tra i 16 e i 22 gradi.

Per fare in modo che il pavimento in parquet si mantenga sempre bello passate in maniera costante, un aspirapolvere sulla superficie. La spatola che andrete a utilizzare per aspirare la polvere deve essere fatta ad hoc per il legno inoltre, per togliere la polvere, potete utilizzare anche dei panni elettrostatici.

Il parquet verniciato ad acqua ha una pulizia come gli altri, è bene però ricordare che per questo tipo di pavimento, non deve essere utilizzata una macchina a vapore che potrebbe rovinarela verniciatura.

Ma come lavare un parquet verniciato? Per lavare un parquet verniciato non dovete fare altro che utilizzare un panno umido e strizzato molto bene. Il legno non ha bisogno di detergentie basterebbe utilizzare dell'acqua ma, nel caso in cui vogliate usarli, ricordate di acquistare prodotti neutri, specifici per il legno che andranno diluiti in molta acqua. Se dopo il lavaggio volete lucidare la superficie, vi sarà sufficiente passare un panno di cotone asciutto seguendo le venature del legno.

Per quello che riguarda la manutenzione straordinaria vi starete chiedendo come togliere i graffi dal parquet verniciato. In genere i graffi possono dare un aspetto vissuto al parquet molto bello e glamour oltre che conferire ancora più naturalezza.

Tuttavia, se non riuscite a sopportare i graffi, potete passare sopra gli stessi un po' di polvere di legno o pasta legante che entrerà all'interno della fessura. Per fare un buon lavoro utilizzate poco prodotto.

Trova professionisti

Trova su Instapro la ditta giusta per te

Alcuni pavimenti in parquet possono essere difficili da lavorare soprattutto se non avete molta manualità. In questo caso è meglio contattare dei professionisti come quelli presenti su Instapro. La piattaforma con sede ad Amsterdam è formata da un gruppo di 120 persone che svolge un servizio utile e funzionale; permette infatti di far incontrare clienti e professionisti in maniera completamente gratuita.

All'interno del portale troverete una serie di ditte, professionisti e artigiani specializzati in lavori di casa di ogni tipo perché nel portale ci sono giardinieri, muratori, carpentieri, elettricisti, idraulici e molto altro ancora.

Il servizio offerto da Instapro è facile e intuitivo e utilizzabile da chiunque. Dopo essere entrati nel sito vi basterà completare il form con la vostra richiesta, sia in merito al tipo di lavoro che altre specifiche (più sarete precise e meglio è).

In poco tempo riceverete risposte dalle ditte e dai professionisti presenti nel database di Instapro che sono della zona specificata da voi nella richiesta.

Potrete ricevere più risposte, ognuna delle quali corredata di un preventivo che vi permetterà di decidere in maniera trasparente e soprattutto economica poiché, questo speciale servizio di incontro tra cliente e fornitore di servizi, è assolutamente gratuito, così come la risposta da parte dell'impresa.

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un pavimentazione vicino a te