Usando Instapro, acconsenti all'uso di cookies per migliorare la tua esperienza.

Panoramica Tetto e coperture

Quanto costa installare o sostituire una grondaia?

Con Instapro puoi confrontare e contattare professionisti specializzati nell'installazione e sostituzione grondaia, per richiedere preventivi. Qui troverai le info in merito al prezzo e alle variabili che lo influenzano.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

L'installazione e la sostituzione delle grondaie

Le grondaie rappresentano la prima linea di difesa della tua casa: in caso di pioggia o di neve, e senza la protezione della grondaia, l'acqua finirebbe sulle pareti e sui pavimenti dell'immobile, causando dei danni notevoli dovuti alle infiltrazioni d'acqua che potrebbero anche arrivare a minare la struttura della tua casa. Per questo motivo il funzionamento della grondaia deve sempre essere ottimale, e se la tua grondaia fosse tropo danneggiata, dovrai sostituirla al più presto con una nuova grondaia, ed evitare così il rischio di ulteriori danni alla tua casa.

Il consiglio che noi di Instapro vogliamo darti è quello di far eseguire una regolare manutenzione delle tue grondaie, affidandone la verifica e l'eventuale riparazione o sostituzione a un professionista specializzato. Con una semplice ispezione, un esperto installatore potrà rendersi conto delle condizioni delle tue grondaie, e suggerirti come porre rimedio a eventuali piccoli problemi prima che sia troppo tardi. Se necessario, ti potrebbe consigliare di effettuare la sostituzione delle grondaie in manutenzione ordinaria o straordinaria, così da farti risparmiare sui costi di manutenzione negli anni a venire.

Quanto costa installare o sostituire una grondaia?

Nella tabella che segue sono indicati i prezzi medi che dovrai affrontare per installare o sostituire le grondaie della tua casa:

Installazione e sostituzione grondaia - Prezzi al metroDaA
Prezzi grondaie in rame15 €25 €
Prezzi grondaie in PVC7 €10 €
Prezzi grondaie in alluminio8 €12 €
Prezzi grondaie in ghisa10 €25 €
NOTA che i prezzi potrebbero variare per il tipo di lavoro da effettuare, la qualità della sua esecuzione e la regione in cui ti trovi

I prezzi delle grondaie sono il fattore che incide di più sul costo di installazione delle grondaie, così come la tariffa oraria del professionista a cui darai l'incarico di eseguire il lavoro.

Tra i fattori che incidono sul prezzo finale, c'è anche il tipo di materiale utilizzato per l'installazione o la sostituzione della grondaia. In base al rapporto qualità/prezzo, verrà stimato il suo valore.

Inoltre, nel costo di installazione della grondaia si terrà conto delle effettive complessità del lavoro che deve essere svolto. Da ciò deriva il tempo necessario per l'esecuzione del lavoro, e quindi il suo costo totale. Maggiori saranno i tempi lavorativi, maggiore sarà il costo di installazione della grondaia che ti verrà conteggiato in fattura.

Sostituire una grondaia

Quali sono i fattori che incidono sul prezzo finale?

I prezzi delle grondaie dipendono molto dal tipo di materiale che si è scelto di utilizzare nel caso d'installazione, o del materiale di cui sono fatte le grondaie già in essere, quando si debba procedere alla loro riparazione.

  • Le grondaie in rame: i prezzi delle grondaie di questo tipo sono tra i più alti, perché il rame è un materiale tra i più cari del mercato. Il rame viene scelto, oltre che per la sua funzionalità, anche per la sua alta resa estetica nell'ambito della decorazione della casa. Il rame è un materiale abbastanza durevole, e ha un'elevata resistenza agli agenti atmosferici. Per questo motivo non richiede una manutenzione particolare.
  • Le grondaie in PVC: durano nel tempo, hanno come caratteristica importante l'adattabilità e sono presenti in commercio a prezzi bassi. Questo tipo di grondaie resistono molto bene alla corrosione, essendo il PVC un materiale forte e capace di sostenere il peso del ghiaccio o della neve. Le grondaie in PVC possono anche essere realizzate su misura, in base alle esigenze specifiche del cliente.
  • Le grondaie in alluminio: l'alluminio è un altro materiale che viene utilizzato spesso nella produzione di grondaie. Si tratta infatti di un materiale molto diffuso, per via della forte duttilità che lo caratterizza, ed è perciò che può essere fissato e modellato con facilità. Le grondaie in alluminio sono però soggette ai fenomeni di corrosione e usura, e in molti casi vengono trattate con dei prodotti specifici per migliorarne le prestazioni e la durata.
  • Le grondaie in acciaio: anche l'acciaio è impiegato per la costruzione delle grondaie, in quanto è un materiale che offre delle ottime prestazioni per ciò che riguarda la durevolezza e la resistenza. Le grondaie in acciaio non si adattano però a tutti i contesti architettonici: essendo difficile da lavorare, è anche poco versatile e non è sempre l'ideale a livello estetico.

La sostituzione delle grondaie o la manutenzione ordinaria o straordinariaè fondamentale. La manutenzione garantisce il buono stato e la conservazione dell'unità immobiliare. Le grondaie assolvono al loro dovere soprattutto nei periodi invernali, fortemente caratterizzati da intense piogge e nevicate, garantendo il deflusso delle acque piovane dal tetto. Per questa motivazione, è di particolare importanza che le grondaie siano libere e funzionali. In caso contrario, si rischierebbe di avere gravi danni al tetto, con la conseguenza di dover far fare dei lavori di ristrutturazione edilizia.

La cura delle grondaie è un'operazione necessaria e da non trascurare. Quando si presentano danni o problematiche di varia natura, bisogna chiamare ditte specializzate che provvedano a controllare con attenzione le parti difettose. In questo modo si potranno riparare le singole parti danneggiate della grondaia, e in caso di ulteriori irregolarità nel funzionamento delle grondaie, puoi cogliere l'occasione dell'intervento per riparare il guasto o il danno per chiedere un controllo più accurato.

Installazione o sostituzione grondaia: detrazioni fiscali

Dal 1997 esistono norme specifiche che disciplinano le detrazioni fiscali ottenibili in base ai diversi tipi di interventi in campo edilizio. Le spese per gli interventi che mirano al recupero del patrimonio edilizio, ad esempio, hanno diritto a un beneficio fiscale. Questo beneficio negli ultimi anni è stato esteso a tutte le spese che vengono sostenute per la riqualificazione energetica dell'unità immobiliare.

Anche il costo di installazione della grondaia rientra in questo ambito. La legge di Bilancio del 2017, inoltre, prevedeva delle detrazioni IRPEF su ristrutturazioni e altri lavori inerenti al risparmio energetico. Tale legge è stata prorogata nel 2018, attraverso il cosiddetto Ecobonus 2018. Tale bonus rientra nella legge di Bilancio del 2018 e permette di utilizzare fino al 31 dicembre 2018 il bonus per le ristrutturazioni, avendo la possibilità di detrarre il 50% su una spesa limite di massimo 96.000 euro. Inoltre, per ogni intervento deve anche essere consultata la normativa edilizia locale.

Tra le detrazioni di cui può godere chi ha deciso di ristrutturare la propria casa, rientrano anche quelle relative alle spese per la sostituzione della grondaia in detrazione fiscale. La detrazione IRPEF per le spese d’installazione o di sostituzione delle grondaie, come le altre detrazioni per le spese di ristrutturazioni, si dividono in due categorie; quelle per interventi su una abitazione singola, e quelle che vengono effettuate all'interno di un edificio condominiale. La differenza tra queste due aree risiede nelle operazioni che sono ammesse alla detrazione.

Quando i lavori devono essere fatti all'interno di un condominio, il costo di installazione della grondaia deve essere ripartito tra i vari condomini. In sede dell'assemblea condominiale, infatti, vengono decisi tutti i dettagli della realizzazione degli interventi di riparazione o di sostituzione grondaie in manutenzione ordinaria o straordinaria . In quell'occasione viene anche fatta la scelta di affidare i lavori a una ditta, piuttosto che a un'altra.

Per installare o riparare le grondaie, occorre seguire la norma UNI 10724, in cui vengono elencati i criteri da utilizzare in materia di progettazione e realizzazione dei sistemi di raccolta delle acque meteorologiche. In particolare, a seconda della tipologia di copertura dell'edificio viene scelta la forma e l'andamento della grondaia.

I materiali impiegati devono inoltre garantire che il funzionamento del sistema di smaltimento dell'acqua piovana sia ottimale, al fine di garantire una maggiore sicurezza e una perfetta funzionalità. I più comuni, come abbiamo visto, sono il rame, l'alluminio, il PVC e l'acciaio.

Per le parti comuni, tale detrazione riguarda gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, gli interventi di restauro e di risanamento conservativo, e gli interventi di ristrutturazione edilizia. Per le unità immobiliari singole, invece, le detrazioni fiscali vengono applicate solo agli interventi di manutenzione straordinaria, agli interventi di restauro e di risanamento conservativo, e agli interventi di ristrutturazione edilizia.

Installazione o sostituzione grondaia: qualità e risparmio su Instapro

Con questa guida noi di Instapro ti abbiamo fornito tutte le informazioni utili inerenti al costo di installazione della grondaia, sull'importanza della manutenzione ordinaria e straordinaria. La legge di Bilancio 2018 ti permette di avere delle detrazioni fiscali pari al 50% sui lavori di installazione e riparazione della grondaia. Le agevolazioni ti permetteranno quindi di risparmiare, ora puoi chiamare un professionista per quei lavori che per vari motivi avevi rimandato. La grondaia è una parte importante del tuo immobile. È una sorta di protezione che se smette di funzionare come si deve, può crearti danni strutturali anche all'interno della casa.

Se hai riscontrato dei danni/ guasti alla grondaia della tua abitazione, chiama un esperto che potrà risolvere la problematica con competenza. Ma non aspettare che la grondaia abbia qualcosa che non va: richiedi il suo prezioso intervento anche per fare un semplice controllo precauzionale. In questa fase si potrà valutare lo stato della grondaia e scoprire eventuali problematiche allo stato iniziale.

Ora che hai queste informazioni, puoi contattare un professionista del settore, per esporgli il problema della grondaia della tua casa. Cerca di essere il più dettagliato possibile per sapere quale sarà l'esatto costo di installazione della grondaia: che tipo di grondaia è presente nella tua abitazione, se ci sono infiltrazioni d'acqua nelle varie zone della tua casa e via dicendo. Più entrerai nello specifico, più avrai risposte precise.

La piattaforma di Instapro, oltre a fornirti tutte le delucidazioni sull'argomento, ti mette a disposizione i migliori professionisti del settore. Per offrirti un servizio a regola d'arte, noi abbiamo certificato e verificato ogni singolo esperto presente nel sito. Richiedi il tuo preventivo, è gratis e senza impegno. Dopo che avrai inviato la tua richiesta, inizierai ad avere le risposte dagli esperti interessati, e potrai contattare i migliori per richiedere un preventivo. Con un clic hai a portata di mano risparmio e qualità.

Cosa dicono di noi

Altre letture consigliate

Trova un riparazione tetti vicino a te