Installare un abbaino da tetto: prezzi, materiali e tipologie

Chiamato anche lucernario, l’abbaino è una finestra che si installa sui tetti per dare luminosità alle mansarde ed essere in regola coi criteri di abitabilità. Ma in base a cosa cambiano i prezzi dell’abbaino da tetto? Cerchiamo di scoprirlo insieme.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Installazione abbaino tetto: prezzi e informazioni generali

Abitare in mansarda oggi non è solo la normalità, ma anche una tendenza che ha visto molti ristrutturare il proprio sottotetto, per dar vita a veri e propri appartamenti, dotati di una vista speciale sulla città o sulla campagna.

Tuttavia, per poter ricevere l’abitabilità, una mansarda deve rispondere in maniera adeguata al cosiddetto rapporto aeroilluminante, che regola la quantità di luce ed aria necessaria per garantire comfort e risparmio energetico.

Ecco perché scegliere i giusti abbaini per mansarde non è solo una questione stilistica, ma anche un obbligo di legger, per poter così vivere questi spazi in totale libertà e con la giusta luminosità.

Per coloro che stessero quindi pensando di ristrutturare una mansarda, è bene sapere che i prezzidi un abbaino da tetto, oltre alla dimensione dell’apertura su cui andranno installati, cambiano in base:

  • Al materiale del medesimo;
  • Al tipo di superficie trasparente che si andrà a montare sul telaio;
  • Al tipo di apertura dell’infisso.

Ai prezzi dell’abbaino da tetto vanno poi aggiunti i costi della manodopera di installazione, che dipendono dalla tipologia scelta dall’utente e dalle eventuali opere murarie accessorie per adattare l’infisso al tetto.

Installare un abbaino da tetto: tabella prezzi

Prima di chiedere un preventivo per installare degli abbaini per mansarde o un finestrone da tetto, la tabella seguente potrà chiarire meglio quali sono i modelli principalmente commercializzati e i loro costi relativi.

Abbaino tettoda - a
Abbaino da tetto con telaio in PVC570 € - 1050 €
Abbaino da tetto in alluminio720 € - 1800 €
Lucernaio in legno620 € - 950 €
Manodopera per sostituzione lucernaio80 € - 120 €
Sostituzione vetro50 € - 300 €
Motorizzazione di abbaino Velux, prezzo manodopera80 € - 150 €
NOTA: I prezzi riepilogati in tabella per gli abbaini per mansarde possono subire variazioni su base territoriale, oltre che sulle specifiche operazioni di adattamento in sede di posa.

Abbaino da tetto: prezzi e materiali

Prima variabile che condiziona la scelta dell’abbaino da tetto e i prezzi ad esso relativi è il materiale con cui viene realizzato l’infisso.

Per quanto riguarda il telaio, solitamente è possibile scegliere tra:

  • Gli abbaini in legno, eleganti e dalle calde venature, che hanno un prezzo variabile a seconda dell’essenza scelta dal cliente. Materiale vivo e sensibile a umidità e intemperie, è bene sempre trattare la sua superficie con impregnanti ad hoc e altre tipologie di vernici, al fine di implementarne la resistenza nel tempo. Quest’operazione è da ripeter ea cadenza periodica, ma comunque il legno assicura, oltre che una bellezza senza pari, un buon isolamento termico e acustico;
  • Gli abbaini in alluminio, che assicurano la massima resistenza agli agenti atmosferici, in quanto spesso sono trattati con la tecnologia a taglio termico, che prevede l’inserimento di una schiuma isolante nell’anima del telaio. Personalizzabile in vari colori, l’alluminio è leggero e al contempo robusto e ben si abbina con mansarde arredate in stile minimal e industrial. Dalla pochissima manutenzione, il suo costo è però molto elevato;
  • I lucernari in PVC, polimero plastico spesso di origine riciclata, che offre il miglior rapporto tra qualità e prezzo, poiché assicura isolamento termoacustico, resistenza e personalizzazione estetica. Inoltre non richiedono minimamente manutenzione e possono essere installati in ambienti arredati in qualunque stile, poiché hanno la capacità di armonizzarsi alla perfezione con architetture e complementi d’arredo di qualunque tipo.

Per ciò che riguarda invece la superficie trasparente degli abbaini per tetti, è possibile scegliere tra:

  • Vetro, i cui costi variano a seconda dello spessore della lastra e della tecnologia realizzativa in particolare le versioni temperate e con vetrocamera riempita con gas coniugano sicurezza e isolamento termoacustico. Per quanto riguarda invece le personalizzazioni estetiche, il vetro può essere inciso, satinato od oscurato con trattamenti appositi, tutte operazioni che fanno lievitare il prezzo di un abbaino velux;
  • Plastica, materiale decisamente più economico e dal peso abbastanza ridotto. È tipico degli abbaini a cupola ed è installabile in ogni contesto, garantendo buona resistenza e isolamento. A livello estetico però non assicura la brillantezza e la personalizzazione offerta da una lastra in vetro.

Abbaino da tetto: prezzi e tipologia di apertura

Altro fattore che influenza i prezzi dell’abbaino da tetto il meccanismo che sottende ala sua apertura, che può essere del tipo:

  • A bocca di lupo, ossia dotato di un’escursione minima verso l’alto che lascia una piccola fessura di aerazione. È il modello più classico ed economico e funziona grazie ad un’asta che sorregge il telaio e il vetro dell’anta una volta che la si apre verso l’esterno;
  • A battente, che permette di aprire completamente l’anta del lucernario e di appoggiarla sulla superficie del tetto;
  • A ribalta, che è molto simile a quella a bocca di lupo, ma che prevede di solito l’apertura dell’infisso verso l’interno. Alcuni modelli hanno la cerniera centrale, che permette all’anta di inclinarsi e ruotare sia in alto che in basso, facilitando la pulizia del vetro;
  • A vasistas, che è la somma dell’apertura a battente e di quella a ribalta, molto utilizzata e decisamente più costosa: infatti la maniglia che ne regola il meccanismo è particolare e deve assicurare entrambe le funzioni, a seconda di come viene inclinata dall’utente.

Per quanto poi riguarda i possibili meccanismi di automazione, tipici ad esempio degli abbaini da tetto più moderni, l’applicazione di pulsanti a muro, oppure l’utilizzo di radiocomandi per azionare il motore elettrico costituiscono voci di costo accessorie rispetto alla classica apertura manuale.

Abbaino da tetto: prezzi e permessi necessari

Oltre al prezzo dell’abbaino velux occorre poi calcolare i costi per l’ottenimento dei permessi necessari alla loro installazione, che all’interno di un preventivo di ristrutturazione costituiscono una voce altrettanto importante rispetto all’infisso stesso.

Abbiamo già accennato al rapporto aeroilluminante, criterio fondamentale da rispettare per la scelta del giusto finestrone da tetto; tuttavia prima di redigere il progetto tecnico è bene verificare cosa dice il Regolamento Regionale circa la ristrutturazione dei sottotetti, al fine di vedere quali sono le altezze minime per ottenere l’abitabilità e il numero minimo di abbaini per mansarde da installare.

La normativa è quindi variabile da territorio a territorio, anche se in linea generale possiamo affermare che i permessi necessari da ottenere sono:

  • La SCIA, acronimo di Segnalazione Certificata d’Inizio Attività, da far pervenire al Comune di residenza, nel caso la ristrutturazione sia di carattere straordinario e non vi siano modificazioni volumetriche a livello di metri calpestabili;
  • Un vero e proprio permesso edilizio di costruzione, che è obbligatoriamente da ottenere nel caso in cui l’architetto abbia previsto di modificare la cubatura della mansarda: infatti con un’operazione del genere si andrebbero a modificare i dati catastali, e di conseguenza varierebbe il valore dell’immobile e le tasse ad esso relative.

Installare un abbaino da tetti: prezzi e vantaggi relativi

Se i prezzi dell’abbaino da tetto possono mettere qualche preoccupazione a chi volesse ristrutturare la propria mansarda e renderla un appartamento abitabile, è forse bene soffermarci sui vantaggi relativi alla sua installazione.

Primo tra tutti la possibilità di sfruttare luoghi che un tempo erano adibiti a magazzino o ripostiglio, proprio perché non era stata installato un finestrone o un lucernario, condizione fondamentale per ottenere l’abitabilità della stanza in questione.

Per quanto riguarda poi il valore dell’immobile, il fatto che una mansarda sia abitabile non fa altro che farlo aumentare, giustificando così l’investimento iniziale. 

Terzo e ultimo punto a favore dell’installazione di un finestrone o un abbaino da tetto è il fatto che oggi le tecnologie costruttive permettono di limitare e di molto le infiltrazioni di umidità che potrebbero giungere dalla copertura del tetto: infatti prima di posare il telaio una ditta esperta verificherà lo stato della guaina esterna, provvedendo a rinforzarla o a installare apposite guarnizioni che vadano a isolare il telaio dell’infisso e a mantenere la mansarda asciutta e ben climatizzata durante tutte le stagioni dell’anno.

Gli abbaini con vetrocamera poi non fanno che implementare l’efficienza energetica dell’abitazione, abbassando i costi della bolletta energetica relativa a riscaldamento e raffrescamento: un risparmio di denaro che nel tempo ammortizzerà l’investimento relativo alla posa degli abbaini per mansarde.

Installare un abbaino da tetto: prezzi modici e alta qualità con le ditte certificate di Instapro

Voglia di ristrutturare la propria mansarda installando nuove finestre da tetto? Le ditte affiliate a Instapro offrono ogni giorno preventivi su misura e i migliori modelli di abbaino da tetto a prezzi concorrenziali.

Lavori svolti a regola d’arte, durevoli nel tempo ed effettuati da manodopera qualificata sono poi l’ulteriore valore aggiunto degli esperti certificati di Instapro, pronti a rispondere a qualunque dubbio o perplessità in tempi brevi.

Trova un infissi e serramenti vicino a te