Usando Instapro, acconsenti all'uso di cookies per migliorare la tua esperienza.

Panoramica Tinteggiatura

Tecniche, materiali e prezzi delle pitture decorative per interni

Smalti, tempere, idropittura e pitture a calce: con questi materiali si possono creare splendide pitture decorative per interni, coi prezzi che variano, oltre al tipo di pittura, in base alla tecnica impiegata e ai metri quadri totali da dipingere.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Pitture decorative per interni: prezzi e informazioni generali

La personalizzazione degli ambienti di casa passa anche e soprattutto dal tipo di pittura muraria utilizzata dall’imbianchino, che grazie alle innovazioni tecnologiche degli ultimi anni è andata oltre la semplice stesura di una mano di colore con il rullo, per regalare effetti estetici di grande impatto e soprattutto in grado di armonizzarsi con il design interno e il gusto del padrone di casa. 

Per tutti coloro che stanno pensando di dare una rinfrescata alle proprie pareti, i prezzi delle pitture decorative per interni subiscono variazioni in base:

  • Al tipo di tecnica decorativa prescelta;
  • Ai metri quadri totali da ricoprire;
  • Alle condizionidelle pareti;
  • Alla tipologia di vernice o pittura impiegata dall’imbianchino per la tinteggiatura;
  • Al numerodi mani da stendere per ottenere l’effetto desiderato.

Oltre ai prezzi delle pitture decorative per interni bisogna poi considerare eventuali operazioni accessorie quali ad esempio:

  • La stesura di primer, fondi e aggrappanti;
  • L’applicazione di prodotti anti-muffa e anti-condensa;
  • Eventuali rasature e rifacimenti di intonaci ammalorati o marcescenti;
  • La rimozione degli strati di pittura esfoliata o che presenta rigonfiamenti d’umidità.

Tabella riepilogativa dei prezzi delle pitture decorative per interni

Prima di chiedere un preventivo a una ditta specializzata, di seguito riportiamo un elenco dei prezzi per le pitture decorativi per interni principali.

Pitture decorative per internida - a
Pittura decorativa Cebos per effetto stucco veneziano18 €
Pittura decorativa a vento di sabbia25 € - 35 € al mq
Pittura lavabile da muro10 € - 20 € a confezione
Pittura antimuffa15 € - 40 € a confezione

NOTA: I prezzi delle pitture decorative per interni sopraelencati potrebbero cambiare da regione a regione, oltre che a seconda delle personalizzazioni estetiche richieste dalla committenza.

Pitture decorative per interni: prezzi e tipo di vernice

I prezzi delle pitture decorative per interni cambiano prima di tutto a seconda del tipo di materiale che si utilizza per creare il colore e l’effetto della parete.

I principali tipi di pittura impiegati sono di solito:

  • La pittura lavabile, detta anche idropittura, che può essere colorata a piacimento e che soprattutto può essere rimossa con un semplice colpo di spugna. Traspirante ed economica, è la principale base per dipingere le pareti interne di casa;
  • La tempera muraria, che solitamente ha pigmenti di colore naturali che vengono aggiunti in fase di preparazione del colore. Presenta un’aderenza e una capacità di copertura più scarsa rispetto alla normale idropittura e va necessariamente rimossa nel momento in cui si decide di cambiarne la tonalità;
  • La pittura a calce, che incarna in sé un potere anti-muffa ed antibatterico. Eco-compatibile e realizzata a partire da un materiale naturale come il carbonato di calcio, è l’ideale base per creare pitture moderne e di tendenza. La calce inoltre è ipo-allergenica e adatta a chi non può tollerare solventi ed agenti chimici di sorta negli ambienti domestici, i quali possono creare complicazioni serie all’apparato respiratorio;
  • Le vernici e gli smalti all’acqua, brillanti ed abbastanza economici, che sono alla base ad esempio delle pitture glitterate, delle decorazioni di mattonelle e altri rivestimenti murari, oppure semplicemente il materiale ideale per dare grinta e brillantezza alle pareti. Alcune di esse possono essere laccate, opache, satinate o lucide, nonché dotate di pigmenti metallici in grado di creare un particolare effetto metallizzato e cangiante a parete.

Pitture decorative per interni: prezzi e tecniche applicate a muro

Altro fattore che determina i prezzi delle pitture decorative per interni è il tipo di tecnica che l’imbianchino utilizzerà per dipingere le pareti, con ciascuna di esse che creerà un effetto particolare e di grande impatto.

Tra le più richieste ed impiegate abbiamo: 

  • L’effetto spugnato, che come suggerisce il termine si basa sull’imbibire una spugnetta di colore e tamponare più o meno forte la parete, riproducendo così sul muro i buchi della spugna e quell’effetto tridimensionale dato dall’alternare passate leggere e pesanti;
  • L’effetto velato, che si basa sull’applicazione di due strati di colore più o meno del medesimo tono o a contrasto, a seconda dell’effetto desiderato. La tecnica è molto difficile e ha lo scopo di creare sfumature e trasparenze date dalla sovrapposizione dei due strati;
  • L’effetto spatolato, che invece prevede una base di colore sulla quale si stende con una spatola una sorta di stucco, che può essere sempre in tono o meno con quello sottostante, che darà una consistenza materica al muro;
  • La pittura decorativa a vento di sabbia, molto elegante e di tendenza, che è in pratica n sorta di spatolato in cui lo stucco è steso riproducendo la sinuosità delle dune del deserto;
  • Lo stucco veneziano, altra tecnica materica che prevede la stesura di uno o più strati di stucco a parete, andando sempre a crear emotivi curvilinei. Questa pittura è molto costosa e ha un tipico effetto lucido;
  • L’effetto marmo o pietra, che prevede l’impiego delle pitture a base di calce, che permettono di realizzare le venature del marmo e della pietra e al contempo di dare una consistenza quasi tridimensionale alla parete;
  • Il dragging, che prevede la creazione di una vera e propria trama a partire dall’applicazione del colore in due sensi opposti, ossia in verticale e orizzontale.

Pitture decorative a parete: prezzi ed effetti particolari

Per coloro che fossero invece interessati a particolari decorazioni a muro, è possibile scegliere tra:

  • La pittura a pois, ossia l’applicazione di veri e propri punti circolari di colore, a contrasto o in tinta con il fondo dato prima della loro creazione. Solitamente la trama dei puntini è casuale, in quanto l’idea è quella di vivacizzare la parete, donandole una dinamicità molto spiccata. Questa soluzione è tipica delle camere da letto dei bambini, dove si può giocare di fantasia e sbizzarrirsi con tonalità accese. Tuttavia anche la stanza da letto di mamma e papà può essere realizzata a pois, magari utilizzando due tinte dello steso tono, con i puntini realizzati a partire da una vernice metallizzata;
  • La creazione di righe orizzontali o verticali, sempre con lo scopo di dare dinamica alla stanza e di creare un effetto a contrasto: infatti spesso si utilizzando due colori opposti, come ad esempio il bianco e il nero, che assieme daranno agli ambienti domestici un carattere molto forte. Nulla toglie però che le righe possano essere create a partire da una medesima nuance – ad esempio il bianco e il beige – per dare invece un effetto più sobrio ed armonico. A prescindere da questo, le righe servono per dare maggiore ampiezza spaziale e per coprire eventuali difetti del muro;
  • Pitture con forme geometriche di vario tipo, utili per dare vivacità e personalità ai locali. Anche in questo caso gli ambienti più adatti sono le camere dei più piccoli, ma anche una zona giorno può essere dipinta in questo modo, sempre badando al tipo di colori che si utilizzano e al fatto che si voglia creare un effetto a contrasto o pendant.

Pitture decorative per interni: i prezzi di scritte e murales

Molto di moda sono poi le scritte a parete, con frasi celebri, aforismi o semplicemente parole a cui il padrone di casa è molto legato, da riportare sui muri utilizzando font e colori diversi, che vadano incontro al suo personale gusto estetico. 

Graffiti e murales sono infine un’ottima soluzione per decorare camere da letto e soggiorni, anche se richiedono molte ore di lavorazione e soprattutto una capacità artistica che non è da tutti: infatti riprodurre a parete scene di vita quotidiana, oppure paesaggi fantastici come le spiagge assolate dei tropici o il suolo lunare, implica operazioni molto laboriose e soprattutto una mano estrosa e competente.

Alcuni murales sono poi in grado di creare il cosiddetto effettotrompe-l’oeil, ossia l’inganno spaziale che viene dato dipingendo una finestra, oppure delle colonne di un porticato. Queste soluzioni, oltre che molto artistiche, consentono di dare agli ambienti maggiori profondità spaziali. 

Pitture decorative per interni: prezzi e tinte più di tendenza

Per quanto riguarda infine le tonalità più trendy per la pittura d’interni, il bianco e il beige sono due evergreen dotati di grande eleganza e versatilità; se combinati tra loro possono poi creare effetti velati di grande bellezza.

Il verde petrolio e il blu sono invece colori tipici di camere da letto e soggiorni dal carattere deciso, mentre il nero è utilizzato negli ambienti lussuosi, specie se opaco, anche se va utilizzato con misura: infatti può contribuire a creare un’atmosfera claustrofobica, rimpicciolendo le dimensioni effettive della stanza.

Infine il grigio tortora è tipico degli ambienti classici e senza tempo e si rivela adatto a qualunque stanza di casa. 

Realizzare pitture decorative per interni: prezzi modici, qualità e risparmio su Instapro

Cataloghi e campionari di colori fanno impazzire? Su Instapro preventivi su misura e risposte in tempi brevi per la creazione di pitture decorative per interni a prezzi competitivi e soprattutto con la garanzia di lavori durevoli nel tempo.

Le ditte a noi affiliate sono selezionate in base ad elevati standard di eccellenza e professionalità, in modo da dare ogni giorno il miglior rapporto qualità-prezzo.

Trova un imbianchino vicino a te