Usando Instapro, acconsenti all'uso di cookies per migliorare la tua esperienza.

Panoramica Riscaldamento

Termosifoni da bagno: prezzi e confronti tra i vari modelli

I termosifoni da bagno hanno prezzi variabili a seconda di materiali e tecnologie.  Per il giusto calore dopo la doccia scegli un affiliato Instapro: troverai termosifoni da bagno a prezzi competitivi e installatori della massima professionalità.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Termosifoni da bagno: prezzi e informazioni generali

Coniugare le esigenze di design e quelle di riscaldamento nella stanza da bagno oggi è possibile: infatti puoi scegliere una vasta gamma di termosifoni da bagno, coi prezzi che variano in base a diversi fattori.

Primo tra tutti la capacità radiante, che varia in base al numero di moduli di cui il termosifone si compone: infatti maggiori sono gli elementi di cui è composto, più calore è in grado di scambiare con l’aria del bagno, anche se i consumi aumentano di pari passo.

Altra variabile che influenza i prezzi dei termosifoni da bagno è la loro forma, che oggi rende possibile avere elementi personalizzati anche singoli, con grafiche e linee sinuose e sottili che si adattano anche allo stile più contemporaneo, abbracciando così la tua ricerca estetica e le tue esigenze di avere il giusto calore in una stanza spesso fredda quale è appunto il bagno.

Infine i prezzi dei termosifoni da bagno sono influenzati dal materiale con cui sono realizzati, che a sua volta determina il potere calorifico e va a cambiare il consumo medio di energia.

Termosifoni da bagno: principi di funzionamento

Al pari dei normali radiatori anche i termosifoni da bagno vanno collegati alla caldaia o al sistema di riscaldamento di casa tua, grazie alle tubazioni dentro le quali scorre l’acqua calda che genera calore per convezione.

In alternativa alcuni modelli di termosifone sono anche alimentati dalla rete elettrica, il che li rende indipendenti dall’impianto di riscaldamento tradizionale. In questo caso è la corrente che grazie a delle resistenze va a riscaldare i moduli del termosifone, all’interno dei quali scorre comunque un fluido che va inserito a parte.

Esistono poi dei modelli ibridi di termosifone da bagno, cioè che funzionano sia elettricamente che tramite il normale sistema di riscaldamento della caldaia.

Se hai deciso di montare un termosifone elettrico a parete per bagno devi però sapere che si surriscalda facilmente; perciò devi aver cura di controllare che vi sia acqua a sufficienza all’interno dei moduli, evitando così danni e guasti al radiatore. 

I vantaggi di un termosifone elettrico a parete per bagno stanno nel fatto che è dotato un termostato che regola la temperatura in modo diretto; inoltre il costo della corrente elettrica è di norma inferiore rispetto a quello del gas, il che significa un risparmio notevole in termini di consumi.

Infine un modello elettrico può essere utilizzato anche quando l’impianto di riscaldamento è spento, come ad esempio ai primi freddi dopo l’estate. 

Termosifoni da bagno: materiali

I termosifoni da bagno hanno prezzi che cambiano a seconda della tipologia del materiale utilizzato per la loro costruzione; in particolare puoi scegliere tra:

  • Ghisa, lega con un’elevata inerzia termica, ossia una capacità molto lenta di assorbire calore, col risultato che ci vuole molta energia per mandarla in temperatura. Tuttavia essa trattiene molto a lungo il calore accumulato ed è molto solida e resistente nel tempo;
  • Alluminio, dotato di bassa inerzia termica e molto malleabile, il che consente di creare forme sinuose, curvilinee e completamente personalizzabili, utili per dare sfogo alla tua fantasia. Inoltre può essere cromato o satinato, in modo da armonizzarsi al meglio con un design minimal o industrial;
  • Acciaio, con una altrettanto bassa inerzia termica, ma con un rapporto di resa termica di 1:2 rispetto all’alluminio: in pratica servono due moduli di quest’ultimo materiale per raggiungere il potere calorifico di un solo modulo d’alluminio;
  • Ceramica, dal costo maggiore rispetto all’alluminio ma con la capacità di trattenere a lungo il calore, ammortizzando così nel tempo i costi di gestione. 
  • Termosifoni da bagno: modelli a confronto I termosifoni da bagno hanno poi prezzi che cambiano a seconda della tipologia e delle funzioni che hanno in dotazione.

Tra i più comuni modelli di radiatori abbiamo:

  • I termosifoni scaldasalviette da bagno, che sono costituiti da una serie di elementi orizzontali e paralleli tra loro, sui quali potrai sistemare l’accappatoio e gli asciugamani, allo scopo di averli sempre asciutti e caldi. In alternativa li puoi usare anche come stendini per gli abiti di piccolo ingombro, per asciugarli più rapidamente dopo averli tirati fuori dalla lavatrice. Di solito sono dotati di termostato dedicato, indipendente da quello dell’impianto di riscaldamento, o di un telecomando a distanza nei modelli più sofisticati. Questo tipo di termosifone si adatta in genere a tutte le tipologie di riscaldamento, incluse le moderne caldaie a condensazione;
  • I termosifoni per l’arredo bagno, detti anche termoarredi, di dimensione variabile e con colorazioni personalizzabili. I modelli più sofisticati sono realizzati a partire da un unico modulo e possono assumere forme molto particolari;
  • I pannelli radianti, ossia elementi di forma rettangolare in cui scorre una quantità di acqua minore rispetto ai moduli tradizionali, in virtù del loro ingombro ridotto; tuttavia questa caratteristica può adattarli all’installazione anche nei bagni di servizio più angusti, come ad esempio quelli ricavati nei sottoscala.
  • Esistono poi particolare termosifoni scaldasalviette da bagno che possono ribaltarsia richiesta, come fossero uno stendibiancheria: una soluzione molto pratica che unisce due funzioni in una, facendoti risparmiare spazio all’interno della tua stanza da bagno. 

Termosifoni da bagno: i colori e le forme più di tendenza

Se stai cercando soluzioni trendy per l’arredo, i termosifoni da bagno possono offrirti diversi spunti: infatti i termoarredi di design, grazie alle loro forme elaborate – ad esempio le spirali e le vele – alle colorazioni accese e alla possibilità di satinare e cromare la superficie del metallo contribuiscono a creare un’atmosfera originale e ricca di personalità anche nella stanza da bagno.

In questo caso però dovrai venire a compromessi con le tue esigenze e economiche e di riscaldamento: infatti questi termosifoni da bagno hanno prezzi molto elevati e un potere calorifico leggermente inferiore, a causa delle particolari forme che i moduli possiedono, che influiscono sul ricircolo dell’acqua.

Se invece preferisci soluzioni più classiche, i termoarredi da bagno di ceramica bianchi sono adatti a qualunque design d’interni e sono molto più economici, oltre a garantirti una buona resa termica.

Tabella dei prezzi medi per termosifoni da bagno

Nella tabella qua sotto i prezzi dei termosifoni da bagno: potrai trovare spunti interessanti su fornitura, l'installazione, la sostituzione e alcune operazioni di manutenzione. Tutti i costi indicati sono IVA esclusa:

Fornitura termosifoni da bagno - Prezzi a corpo DaA
Termosifone da bagno cromato scalda salviette150€200€
Termosifone scalda salviette curvo 600 watt200€250€
Fornitura termosifoni da bagno - Prezzi in base al materiale DaA
Termosifone da bagno in ghisa a piastre da 5 elementi120€200€
Termosifone da bagno in acciaio bianco100€180€
Termosifone da bagno in alluminio 1100x500 mm50€80€
Installazione e manutenzione termosifoni da bagno - Prezzi a corpoDaA
Installazione valvola termostatica10€30€
Montaggio termosifoni da bagno elettrici 60€150€
NOTA che i prezzi potrebbero variare per il tipo di lavoro da effettuare, la qualità della sua esecuzione e la regione in cui ti trovi.

Termosifoni da bagno e sistemi di riscaldamento: quale scegliere?

Al pari degli altri radiatori delle stanze di casa, anche i termosifoni di arredo bagno, a seconda del materiale e della tipologia, va accoppiato al giusto sistema di riscaldamento.

Se da un lato i modelli elettrici non necessitano di alcun allacciamento a caldaie, stufe e pompe di calore, quelli tradizionali dall’altro hanno una resa termica condizionata dalla tipologia d’impianto di riscaldamento.

 Ad esempio i termosifoni d’arredo bagno in alluminio sono la giusta scelta in combinazione con le caldaie a condensazione, per il fatto che la loro bassa inerzia termica riduce la temperatura d’esercizio dell’impianto e riduce i consumi energetici annuali: infatti assorbendo meno calore i radiatori in alluminio favoriscono il recupero del calore latente dei fumi di combustione, elemento tipico dei modelli a condensazione che innalza l’efficienza energetica.

Un termoarredo in ghisa si adatta invece molto bene alle stufe a pellet, per il fatto che il basso costo del combustibile compensa in parte l’elevata quantità di energia che questi assorbono. 

I pannelli radianti invece si abbinano alla perfezione con le pompe di calore, poiché hanno una temperatura di esercizio più bassa rispetto ad acciaio, alluminio e ghisa, che si sposa bene con quella di questo tipo di impianti.

Infine i termosifoni scaldasalviette da bagno in ceramica sono abbastanza versatili e adatti anche alle caldaie di vecchia concezione, in quanto hanno caratteristiche simili ai modelli in ghisa.  Termosifoni da bagno: modalità d’installazione I prezzi dei termosifoni da bagno variano anche in base alla tipologia d’installazione e al numero di ore di manodopera.

In particolare, per ottimizzare al meglio la resa termica dei tuoi termosifoni di arredo bagno, abbi cura di posizionarli al meglio, in modo tale da generare una convezione ottimale negli ambienti.

La modalità di posa più classica dei termosifoni in bagno è quella a parete, che prevede l’impiego di tasselli a muro e staffe per sorreggerne il peso. 

In particolare l’altezza media da terra ottimale corrisponde a di 10-15 centimetri per i modelli verticali, cioè i più diffusi; per quanto riguarda invece la distanza dalla parete, questa deve essere di 3-4 centimetri, affinché l’aria scorra anche dietro ai moduli e generi moti convettivi uniformi.

Non è buona cosa invece installare i termoarredi dietro le porte, per il fatto che aumenta la quantità di energia necessaria per scaldare l’aria e non si genera una convezione omogenea all’interno della stanza.  Prezzi termosifoni da bagno: i consigli dei nostri professionisti

Prezzi termosifoni da bagno: qualità e risparmio su Instapro

Vuoi avere una panoramica dei prezzi dei termosifoni da bagno? Chiedi un preventivo a un professionista della tua zona con Instapro: qualità e convenienza sono a tua completa disposizione.

Grazie alla professionalità degli affiliati Instapro, termosifoni da bagno a prezzi competitivi avrai la garanzia di installazioni a regola d’arte e del pieno rispetto del preventivo elaborato.

Hai dei dubbi sull’installatore che vorresti contattare? Confronta le opinioni degli utenti che si sono già rivolti a lui: così potrai farti un’idea più chiara sulla sua affidabilità e serietà.

Trova un termoidraulica vicino a te