Radiatori a piastra: prezzi ed informazioni

Radiatori a piastra: prezzi, materiali e caratteristiche. Con la sua guida Instapro ti aiuta a scegliere i giusti radiatori a piastra. Scopri come ricevere gratuitamente il miglior preventivo.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Radiatori a piastra: prezzi e informazioni utili con Instapro

Scegliere i termosifoni più adatti alla propria esigenza significa rendere più confortevole l'ambiente nel quale si vive o si lavora, ottimizzare i costi in bolletta e anche, perché no?, dare un tocco originale all'arredamento. Se stai progettando un nuovo impianto di riscaldamento, o pensi di sostituire i vecchi caloriferi, tieni presente un obiettivo semplice ma non scontato: aumentare la temperatura non è sufficiente a raggiungere il comfort termico.

Secondo studi scientifici, il comfort termico si misura dalla giusta quantità di calore che percepiamo ai piedi e dall'aria non eccessivamente asciutta. Con questa guida, pensata per offrire in poco tempo tutte le informazioni necessarie, scoprirai vantaggi e svantaggi dei radiatori a piastra: prezzi, tipologie e caratteristiche. Dove conviene installarli? Perché sceglierli? Quale marche offre il mercato? E a fine lettura - che ci auguriamo sia non solo utile, ma anche gradevole - potrai ricevere un preventivo gratuito studiato su misura per te da un professionista del settore. 

Tabella dei prezzi medi per radiatori a piastra

Qua sotto puoi trovare un elenco dei prezzi per i radiatori a piastra. I costi qui indicati in tabella sono da considerarsi IVA esclusa.

Fornitura radiatori a piastra- Prezzi a corpoDaA
Radiatore a piastra Dual Therm bianco 1 kW250€350€
Radiatore a piastra di design ad acqua 800 watt300€450€
Radiatore a piastra bianco orizzontale da 1,3 kW200€280€
Installazione radiatori a piastra- Prezzi a corpoDaA
Installazione di radiatore a piastra su impianto esistente50€100€
Predisposizione impianto per radiatori a piastra600€2.000€
Sostituzione di radiatore a piastra80€150€
NOTA che i prezzi potrebbero variare per il tipo di lavoro da effettuare, la qualità della sua esecuzione e la regione in cui ti trovi.

Radiatori a piastra: prezzi e caratteristiche generali

I radiatori a piastra rientrano nella categoria dei caloriferi convettori ad acqua, le cui caratteristiche principali sono sintetizzabili in tre parole: pratici, economici, sicuri. Si tratta di una generalizzazione che serve per introdurre l'argomento, perché non bisogna mai dimenticare che la massima resa dipende dalle specifiche esigenze, dal tipo di impianto e da dove installeremo i terminali. Sul mercato si trovano molte marche che offrono specifiche tipologie di radiatori in alluminio a piastra, radiatori a piastra radiante, radiatore a piastra liscia.

Indipendentemente però dal materiale, dalla forma e dalla dimensione sono tutti accomunati dalla velocità con la quale entrano a regime e che consente loro di riscaldare rapidamente lo spazio circostante. Ne consegue che danno il meglio, in fatto di performance e di risparmio energetico, con il riscaldamento a bassa temperatura di mandata dell'acqua.

Radiatori a piastra: dove installarli

Misurate gli spazi e calcolate l'esatto fabbisogno termico prima di decidere la collocazione esatta e la dimensione dei terminali. Alcune regole di buon senso potranno aiutarvi, ma queste potrebbero non bastare. L'occhio di un professionista in fase di progettazione è la soluzione per procedere senza pericolo di incorrere in errori che possono costare cari. I consigli di un esperto aiutano a compiere la scelta più conveniente sul medio e lungo periodo. Gli ambienti raccolti, come stanze di piccole dimensioni, il bagno, piccoli corridoi permettono ai radiatori a piastra di ottimizzare le performance, senza 'soffocare' gli spazi. Ecco alcune indicazioni di base da tenere presenti per valutare dove è meglio allocarli:

  • Muri perimetrali e le aree in prossimità di aperture, come finestre o porte finestre, sono adatti ad ospitare i radiatori in alluminio a piastra, come anche i radiatori a piastra radiante;
  • Fra il terminale e il muro ci deve essere sufficiente spazio per il passaggio dell'aria, per le staffe e per i raccordi;
  • Un ambiente domestico che si presta perfettamente per il radiatore a piastra liscia è il bagno: in poco tempo vi potrete godere la stanza sufficientemente calda.

Radiatori a piastra: prezzi e tipologie

Le differenze che saltano maggiormente all'occhio sono quelle relative ai materiali di fabbricazione e alle dimensioni, come lunghezza, altezza e profondità. Anche la forma della superficie radiante può diversificarsi con effetti conseguenti non solo in termini estetici, ma anche funzionali.

Il radiatore a piastra liscia, per esempio, si adatta ad ambienti di dimensioni ridotte, perché le superficie lisce riscaldano uniformemente e molto rapidamente. Dal punto di vista estetico, poi, si integrano nello spazio circostante senza creare stacchi che possono risultare stonati.

Per quanto riguarda i materiali, poi, i radiatori in alluminio a piastra fanno la parte del leone sul mercato. Sono eco-compatibili, perché la loro produzione è meno inquinante di quella dell'acciaio e, soprattutto, l'alluminio è altamente reattivo e permette di sfruttare la velocità di resa dei termosifoni a piastra. Dedichiamo il prossimo capitolo ai radiatori a piastra radiante.

Radiatori a piastra radiante, convenienza e comfort

Le piastre radianti sono un prodotto che esprime al meglio le caratteristiche di economicità nell'utilizzo e di comfort dell'ambiente nel quale sono installate. Tale tipo di terminale può rendere in modo ottimale con un sistema di riscaldamento a basso consumo, perché è sufficiente la temperatura dell'acqua dai 25°C ai 32°C per produrre la massima efficienza. Di seguito un breve elenco di alcune caratteristiche dei radiatori a piastra liscia radiante:

  • Indipendentemente dalle dimensioni scelte, è necessaria una maggiore estensione della superficie radiante rispetto ai caloriferi tradizionali. La soluzione tecnica prevede solitamente l'installazione, di fianco alla piastra, di un elemento aggiuntivo per fornire la potenza necessaria;
  • Ambienti salubri e nessuna controindicazione di tipo igienico-sanitario: l'aria rimane alla giusta percentuale di umidità e la polvere sollevata dal funzionamento è minima;
  • Diffusione omogenea del calore e dispersioni termiche pressoché assenti, con conseguente minore consumo energetico;
  • Costi ridotti di gestione per la manutenzione ordinaria. 

Radiatori a piastra: prezzi, vantaggi e svantaggi

Dopo avere visto le caratteristiche generali e quali sono le tipologie sul mercato, possiamo provare a schematizzare i pro e i contro. Vale la pena ricordare che quelli che sono vantaggi sulla carta applicati ad uno specifico progetto di ristrutturazione, possono non risultare tali nella pratica. Resta valida la regola d'oro di una verifica professionale prima di procedere con lo stato dei lavori o con l'acquisto dei materiali.

Vantaggi
  • Prezzo conveniente di acquisto e ottime performance, per velocità e resa, con acqua a bassa temperatura di mandata;
  • Peso ridotto e facilità di installazione;
  • Aspetto attraente e grande varietà di modelli.
Svantaggi
  • Non sono adatti ad ambienti con cubature troppo spaziose;
  • Possono essere fragili e con bassa resistenza alla corrosione;
  • Bassa resistenza al fenomeno idraulico del colpo d'ariete, un'onda d'urto che può verificarsi in una condotta quando il flusso d'acqua viene bruscamente fermato dalla repentina chiusura di una valvola, oppure quando una condotta chiusa e in pressione viene aperta improvvisamente.

Radiatori a piastra: le marche e il design

Parlare di termoarredo diventa un concetto quasi superato quando si sfogliano i cataloghi delle aziende produttrici. Designer e architetti ormai progettano stanze e abitazioni dove il radiatore è parte integrante del contesto e dell'arredamento, risaltando oppure 'scomparendo' a seconda dello stile che si è scelto.

  • Le aziende come Irsap e Zehnder, leader nella produzione a 360°, sono sinonimo di qualità e perciò distribuite sul mercato italiano diffusamente. I loro cataloghi online propongono soluzioni diversificate per: fascia di prezzo medio-alta, materiali come acciaio e alluminio, design standard o personalizzabile;
  • Anche i marchi Faral e Fondital si posizionano sulla prima fascia di qualità, specie per la produzione di radiatori in acciaio dalle linee classiche;
  • Una scelta di produzione diversa è quella di Ideal Clima che, con la sua linea Tema, produce radiatori in ghisa a piastra;
  • La linea Flat Line dei radiatori Vasco è un esempio di come il design sia ormai applicato con risultati eccellenti agli oggetti funzionali. Radiatori a piastra con la superficie radiante piana e liscia, senza punti di saldatura visibile: uno stile minimale, adatto ad abitazioni dal carattere contemporaneo.

Radiatori a piastra: qualità e risparmio su Instapro

A questo punto della guida, hai raccolto tutte le informazioni che ti servono per scegliere i tuoi nuovi radiatori a piastra: prezzi installazione, costo dei vari modelli in commercio, come ridurre i consumi. Sei pronto a fare la tua scelta consapevole.

Cosa aspetti a installare i radiatori a piastra? Puoi iniziare i lavori in pochi click.

Su Instapro puoi richiedere subito preventivi gratuiti per l’installazione dei radiatori a piastra ai migliori professionisti della tua zona, tutti verificati e certificati. Riceverai le proposte economiche nel giro di 24 ore e, nel frattempo, potrai valutare i servizi e le recensioni degli altri clienti.

Trova il professionista che fa al caso tuo per installare i radiatori a piastra: con i prezzi alla mano è più veloce, facile e sicuro.

Cosa aspetti? Richiedi subito un preventivo.

Trova un termoidraulica vicino a te