Usando Instapro, acconsenti all'uso di cookies per migliorare la tua esperienza.

Panoramica Riscaldamento

Riscaldamento a soffitto, prezzi e consigli. Guida all’installazione

Vuoi conoscere i costi del riscaldamento a soffitto? Su Instapro trovi risposta a ogni dubbio. Leggi la guida e richiedi preventivi ai professionisti della tua zona in maniera veloce e gratuita.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Riscaldamento a soffitto: prezzi medi di installazione

Quale tipo di impianto di riscaldamento installare in casa per abbattere i consumi? Se sei alle prese con una ristrutturazione o una nuova costruzione, allora è il momento di informarti sul riscaldamento a soffitto: prezzi di installazione e fornitura, tipologie, consumi, pro e contro.

Il riscaldamento a soffitto è un tipo di impianto che presenta molti vantaggi, ma è bene conoscerne le diverse tipologie e caratteristiche prima di procedere con l’installazione.

Noi di Instapro siamo qui per questo. La nostra missione è aiutare ogni giorno chi deve eseguire lavori in casa. Nel nostro portale puoi trovare guide ai prezzi dei servizi e anche una grande rete di professionisti verificati e certificati.

Su Instapro puoi cercare la ditta che fa al caso tuo. Basta richiedere un preventivo gratuito e i professionisti ti daranno un riscontro in tempi brevi. Con le loro offerte alla mano, potrai trovare la migliore ditta della tua zona e avviare i lavori.

Tabella prezzi

Prima di chiedere un preventivo, puoi consultare la tabella generica dei prezzi di installazione del riscaldamento a soffitto.

Installazione riscaldamento a soffitto al mqda - a
Fornitura pannelli radianti75 €80 €
Fornitura e installazione130 €160 €
NOTA che i prezzi potrebbero variare per il tipo di lavoro da realizzare, la qualità della sua esecuzione e la regione in cui ti trovi.

Ma perché si sente tanto parlare del riscaldamento a soffitto radiante? Può essere indicato per la tua casa? Continua a leggere: ti spieghiamo tutto passo passo.

Come funziona il riscaldamento a soffitto, prezzi e caratteristiche

Come funziona un impianto di riscaldamento a soffitto? A differenza dei comuni termosifoni a parete, il riscaldamento a soffitto genera calore dall’alto e lo diffonde in modo omogeneo negli ambienti.

Esistono diverse soluzioni di riscaldamento installate a soffitto; i due sistemi più adottati sono quello convettivo e quello radiante, che sono molto diversi fra loro.

  • Riscaldamento a soffitto radiante: è il sistema di cui parliamo in questa guida. Molto apprezzato perché può garantire un riscaldamento uniforme ed elevato comfort termico.
  • Riscaldamento convettivo a soffitto: si tratta dei convettori installati sul soffitto. Un sistema adottato più negli ambienti commerciali che abitativi, con caratteristiche e prestazioni nettamente diverse dall’impianto radiante.

Infatti, per i sistemi di riscaldamento a soffitto le opinioni sono tutte a favore del sistema radiante, che negli ultimi anni ha riscosso sempre più successo in Italia. Il perché sta nella tecnologia.

Il riscaldamento radiante a soffitto è composto da pannelli radianti modulari: delle serpentine in cui circola acqua calda. Si installano sul soffitto, appunto, e sono connessi fra loro tramite tubazioni che creano il circuito radiante. L’impianto si completa con moduli di materiale isolante e uno strato di cartongesso, che consente una diffusione omogenea del calore.

L’impianto di riscaldamento a soffitto radiante consente anche di raffrescare gli ambienti in estate: sarà sufficiente far scorrere acqua a bassa temperatura nelle tubature per ottenere una casa fresca senza le fastidiose correnti d’aria dei classici condizionatori.

Questo tipo di impianto, dunque, è estremamente performante e promette importanti riduzioni dei consumi tutto l’anno. Pertanto, se stai valutando di installare il riscaldamento a soffitto, i prezzi non devono spaventarti. Abbiamo visto che i costi di installazione al metro quadro non sono fra i più convenienti. Ma sul medio termine otterrai risparmi in bolletta e costi di esercizio ridotti.

 

Come riscaldare casa con un soffitto alto? Prova il riscaldamento a soffitto

Tra i fattori da tenere in considerazione quando si sceglie il tipo di riscaldamento a soffitto, i prezzi non sono l’unico parametro che dovrebbe guidarti. Una casa con un soffitto alto, ad esempio, può essere la situazione ideale in cui installare un sistema di riscaldamento a soffitto.

Il motivo è molto semplice: innanzitutto, andresti a ridurre l’altezza del soffitto grazie all’installazione dei tubi e alla copertura in cartongesso; soffitto più basso significa meno spazio da riscaldare e, dunque, bollette meno care e casa calda in minor tempo. Inoltre, scegliendo un riscaldamento radiante, andresti a beneficiare del fatto che il calore si irradia su pareti e pavimento, creando negli ambienti la temperatura ideale.

I vantaggi del riscaldamento a soffitto: opinioni degli esperti

Sul riscaldamento a soffitto le opinioni sono univoche per quanto riguarda la salubrità dell’ambiente che viene a creare. I pannelli radianti, infatti, diffondono calore in modo omogeneo ed evitano la formazione di sbalzi di temperature che sono dannosi per la nostra salute e che ci mettono a rischio di raffreddori, influenze e altre patologie respiratorie.

Grazie allo scambio equo tra la temperatura ambientale e quella emanata dall’impianto di riscaldamento, ogni livello della stanza è scaldato allo stesso modo indipendentemente dalla distanza dal soffitto.

Inoltre, è un sistema che evita la formazione di umidità, muffe e condense e che non genera la formazione di correnti d’aria, con conseguenti fastidiosi movimenti di polvere.

Inoltre, sul fronte dei costi, il riscaldamento radiante a soffitto presenta molti vantaggi, come l’efficienza energetica e l’abbattimento dei consumi rispetto ai termosifoni, termoconvettori o climatizzatori.

Perché conviene installare riscaldamento e raffrescamento a soffitto?

Le opinioni positive sul riscaldamento e raffrescamento a soffitto ti hanno già fornito delle buone ragioni per scegliere questa soluzione. Ma ce ne sono anche altre.

In generale, il riscaldamento a soffitto è considerato una soluzione versatile, pratica ed economica: esso non prevede infatti particolari controindicazioni per l’installazione, non richiede opere murarie importanti ed è adatto a qualsiasi tipologia di ambiente e di casa.

Se poi la tua esigenza è quella di avere anche una casa fresca in estate senza bisogno di installare altri impianti o di acquistare elettrodomestici, allora questo sistema è l’ideale. Facendo passare acqua fredda, alla temperatura di circa 15-18°, è possibile ottenere una temperatura nella stanza intorno ai 26°.

Riscaldamento a soffitto, pavimento o parete: prezzi e attributi a confronto

Cosa scegliere fra riscaldamento a soffitto, pavimento o parete? Vediamo i sistemi a confronto.

 

  • Riscaldamento a soffitto: prezzi contenuti e massima efficienza, questo sistema è perfetto per qualsiasi tipo di ambiente e non presenta grosse difficoltà nell’installazione. Grazie ai pannelli radianti, consente di riscaldare spazi anche ampi in modo graduale e omogeneo, con la minima dispersione di calore grazie al principio dell’irraggiamento. Questo genere di impianto è certamente il più economico e pratico, se consideriamo che possiamo sfruttarlo anche come impianto di raffrescamento durante l’estate.
     
  • Riscaldamento a pavimento: probabilmente è il più diffuso dei tre, lo troviamo in moltissime case nonostante i costi di installazione siano piuttosto alti. Questo sistema di riscaldamento riduce al minimo la dispersione di calore e garantisce un’aria salubre. Come gli altri, ha il vantaggio di non sottrarre spazio alla superficie calpestabile in casa. Tra gli svantaggi del riscaldamento a pavimento, i prezzi elevati e la necessità di rimuovere una parte del pavimento in caso di danni alle tubature.
     
  • Riscaldamento a parete: molto simile al sistema a pavimento, in questo caso però i pannelli isolanti che devono evitare la dispersione del calore vengono installati nelle pareti della casa e poi completati con intonaco e finitura. Non è un sistema molto diffuso in Italia anche se garantisce calore omogeneo alla stanza; tuttavia, presenta un grosso limite perché non riesce a riscaldare in modo sufficiente ambienti molto grandi.

Riscaldamento a soffitto: costi contenuti con le detrazioni fiscali

Lo sai che puoi abbattere i costi del riscaldamento a soffitto? La realizzazione dell’impianto, fornitura, manodopera e consulenza sono ammissibili alle detrazioni fiscali previste dallo Stato.

Ecco gli scaglioni di detrazione fiscale Irpef stabilite dalla Legge di Bilancio 2019.

  • Sconto Irpef del 50% per una semplice opera di ristrutturazione.
  • Sconto Irpef del 65% per un intervento di riqualificazione energetica, certificando il raggiungimento dei livelli di efficienza energetica richiesti dalle norme.

Per verificare i requisiti necessari, visita il portale dell’Agenzia delle Entrate: www.agenziaentrate.gov.it.

Chiedi aiuto agli esperti per sapere come accedere ai bonus previsti dallo Stato e quali agevolazioni ti spettano.

Riscaldamento a soffitto: prezzi, qualità e risparmio su Instapro

Arrivato alla fine della guida, ormai hai imparato che il riscaldamento a soffitto ha prezzi ragionevoli, offre l’opportunità di risparmiare sui costi di esercizio e rende gli ambienti più salubri.

Quindi, non ti resta che avviare i lavori in pochi click.

Richiedi subito su Instapro un preventivo gratuito ai migliori professionisti della tua zona. Le ditte ti daranno un riscontro in tempi brevi e potrai così confrontare le tariffe, i servizi, ma anche leggere le recensioni dei clienti. In poco tempo, troverai il professionista che fa al caso tuo.

Inizia subito la ricerca su Instapro e trova la ditta per installare un impianto di riscaldamento a soffitto: con i prezzi alla mano è più semplice e sicuro.

Cosa aspetti? Richiedi subito un preventivo.

Con Instapro, qualità e risparmio sono a portata di click.

Trova un termoidraulica vicino a te