Usando Instapro, acconsenti all'uso di cookies per migliorare la tua esperienza.
Panoramica Porte e finestre

Arredamento, porta scorrevole esterna: prezzi e guida alla scelta

Una porta interna è oggi in grado di unire design e praticità, divenendo un vero e proprio complemento d’arredo. Particolarmente funzionale, una porta scorrevole esterna ha prezzi diversi a seconda di caratteristiche che analizzeremo assieme di seguito.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Installare una porta scorrevole esterna: prezzi e informazioni generali

Chiamata anche esterno muro, la porta scorrevole esterna è una delle soluzioni più impiegate nel design d’interni, in virtù del fatto che unisce la praticità della sua apertura a un’ampia personalizzazione in termini di colori, finiture e lavorazioni dei materiali.

Rispetto al modello a scomparsa, l’anta di questo modello rimane a vista, traslando lateralmente alla parete dell’apertura sulla quale viene installata.

Per questa ragione le aziende produttrici hanno negli anni implementato le tecniche decorative e di lavorazione, in modo da adattare l’anta a qualunque ambiente interno, creando giochi cromatici e geometrici di grande impatto e soprattutto di adattarsi allo stile e alla personalità dell’abitazione e del cliente.

Porta scorrevole esterna: prezzi in una pratica tabella

Nella tabella che segue sono riepilogati i principali tipi di porta scorrevole esterna e i prezzi relativi, in modo tale da dare un’idea più chiara di quanto espresso in precedenza.

Porta scorrevole esternada - a
Porta scorrevole in PVC90 € - 200 €
Modello in legno80 € - 180 €
Porta scorrevole in vetro180 € - 450 €
NOTA: i prezzi delle porte scorrevoli per esterno potrebbero variare rispetto a quanto elencato su base regionale, nonché a seconda delle eventuali lavorazioni accessorie richieste dal cliente.

Porta scorrevole esterna: prezzi e materiali più utilizzati

La variabile più importante che influenza i prezzi delle porte scorrevoli esterno muro è la materia prima con cui sono realizzate le ante, che al pari delle altre tipologie di porte interne può essere in:

  • PVC: polimero spesso realizzato a partire da una percentuale di plastica riciclata e molto duttile dal punto di vista delle personalizzazioni. Con questo materiale si possono ad esempio imitare le venature del legno, oppure verniciare la sua superficie con colori realizzati ad hoc. Resistente ed economico, richiede poca manutenzione ed è di facile pulizia.
  • Legno: materiale vivo e dall'eleganza innata. Il suo costo dipende molto dall’essenza, così come dal fatto che la porta scorrevole sia laminata o realizzata in massello. La sua superficie può essere trattata per aumentare la resistenza ad urti e graffi, anche se è fondamentale prendersene cura a cadenza regolare, onde assicurarne la bellezza e la resistenza nel tempo. I prezzi di una porta scorrevole esterna in legno vanno anche considerati alla luce degli oneri di manutenzione.
  • Vetro: di solito temperato o stratificato, per assicurare massima luminosità e trasparenza, senza compromessi in termini di resistenza agli urti. Adatto ad ambienti dallo stile classico, minimal o anche industrial, la sua superficie può essere satinata, sabbiata o incisa con motivi decorativi a piacimento. Il trasporto complesso di questo infisso può far lievitare i prezzi della porta scorrevole esterna in vetro.

I materiali sopraelencati sono di solito pensati per un’installazione interna; se invece la destinazione della porta scorrevole esterna diventa l’ingresso di un balcone, una terrazza o una veranda, si può optare per una porta finestra scorrevole, con prezzi che cambiano a seconda del trattamento che il materiale subisce per assicurare il perfetto isolamento termoacustico.

In particolare le porte scorrevoli in vetro sono le più diffuse per questo tipo specifico di aperture, in quanto si possono realizzare delle intercapedini tra una lastra e l’altra, in cui insufflare un gas inerte in grado di tenere lontanofreddo, condensa e umidità che provengono dall'esterno.

Porte scorrevole esterna

Porta scorrevole esterna: prezzi e finiture disponibili

A seconda delle caratteristiche estetiche che il cliente desidera, la porta scorrevole esterna avrà prezzi su misura, in quanto dovrà subire lavorazioni accessorie che ne faranno aumentare il costo al dettaglio.

Per quanto riguarda le porte in legno, i principali tipi di processi estetici che può subire un’anta sono:

  • L’effetto laccato, che renderà la superficie dell’anta leggermente opaca.
  • La verniciatura lucida, che farà brillare il suo colore.
  • Un effetto spazzolato, che conferisce anche una consistenza materica.
  • L’inserimento di dettagli metallici, magari cromati.
  • L’inserimento di aperture in vetro, per dare maggiore luminosità alla stanza.

Per ciò che riguarda invece le ante in PVC, si possono riprodurre grafiche, motivi e loghi tramite serigrafia, che renderanno la superficie una vera e propria tela bianca su cui sbizzarrire la propria fantasia. Tutti i dettagli extra vanno considerati a parte rispetto ai prezzi della porta scorrevole in PVC elencati in alto.

Per quello che concerne infine le porte in vetro, la lastra può essere come abbiamo già detto incisa, sabbiata ad alta pressione – con una piacevole sensazione al tatto, data dalla superficie molto liscia – oppure satinata, per creare in ambienti come uffici e bagni il giusto compromesso tra luminosità e privacy.

I prezzi di una porta scorrevole esterna e le finiture

Oltre alle personalizzazioni grafiche e alle decorazioni, una porta scorrevole esterna a prezzi che variano a seconda:

  • Del materiale con cui sono realizzate le ante.
  • Del loro numero.
  • Delle dimensioni, che nel caso di aperture non standard richiederanno la costruzione di una o due ante su misura.
  • Del tipo di binario di scorrimento.
  • Delle eventuali opere murarie necessarie per adattare quest’ultimo alla parete.

Oltre ai prezzi della porta scorrevole esterna vanno poi calcolate le ore di manodopera necessarie per montare l’infisso a parete, anche se di norma quest’operazione è abbastanza facile e rapida.

Porta scorrevole esterna: modalità d'uso e vantaggi per l'utente

Il principio su cui si basa il funzionamento delle porte esterno muro scorrevoli è molto semplice: infatti grazie a un binario di scorrimento, da installare a pavimento o a parete, le ante vengono incardinate su di esso tramite delle rotelle, che scorrendo garantiscono l’apertura laterale dell’infisso.

Non essendo necessario alcun telaio o cornice, il principale vantaggio di questo infisso è la suarapidità d’installazione, che richiederà solo alcune valutazioni preliminari per fissare nel punto giusto e all’altezza giusta il binario a vista.

L’assenza di sovrastrutture poi fa sì che i prezzi delle porte scorrevoli esterno muro siano inferiori rispetto ad esempio ai modelli classici a battente, che hanno bisogno di più ore di manodopera per montare e modificare il telaio su cui ruoteranno i cardini della porta.

Le peculiarità della porta scorrevole esterna a scomparsa

Una porta scorrevole esterna ha prezzi inferiori anche rispetto ai modelli a scomparsa: infatti questi ultimi necessitano di un contro-telaio da incassare a muro, nel quale le ante andranno a nascondersi alla vista.

Se da un lato l’impatto estetico è gradevole, dall’altro le opere murarie e le ore necessarie per installare dei modelli a scomparsa faranno lievitare di molto i prezzi della porta scorrevole esterna indicati nel preventivo finale; inoltre non sempre le mura domestiche hanno le dimensioni e gli spazi necessari per alloggiare un contro-telaio; di qui la praticità e la minor spesa di un modello esterno muro, che garantirà comunque un buon compromesso tra prezzo, estetica e funzionalità.

Porta scorrevole esterna: prezzi e contesti d’installazione più comuni

Una porta scorrevole ha prezzi che dipendono anche dal contesto d’installazione che, a seconda delle caratteristiche, potrà richiedere più o meno ore di manodopera.

A questo proposito, in linea di massima la facilità di posa dei binari di scorrimento e la registrazione dell’anta rendono la porta scorrevole adatta a qualunque ambito, domestico o commerciale che sia; ad ogni modo un tecnico specializzato, prima di procedere con i lavori, si preoccuperà di calcolare se l’apertura in questione ha spazio sufficiente per ospitare questo genere d’infisso, che ridurrà gli ingombri e permetterà di sfruttare a pieno ogni centimetro di casa per installare complementi d’arredo, mobili, o più semplicemente per implementare la libertà di movimento.

Proprio l’assenza dell’ingombro delle ante di una porta scorrevole esterna (prezzi visibili in alto) rende la sua installazione perfetta in contesti come monolocali e bilocali, dove la metratura è già esigua di per sé.

Altri contesti in cui le porte scorrevoli trovano grande impiego sono:

  • Le cabine armadio.
  • I ripostigli.
  • Le stanze da bagno, in cui spesso si monta una o due ante in vetro satinato, con lo scopo di favorire la luminosità ma al tempo stesso di creare la giusta intimità.
  • Le verande, in cui si possono montare diversi tipi di porta finestra scorrevole, con prezzi diversi a seconda della tenuta della lastra in vetro o del materiale scelto.
  • Balconi e terrazzi.

Per quanto riguarda invece gli utilizzi al di fuori dell’ambito domestico, le porte scorrevoli esterno muro sono utilizzate per separare ambienti come sale d’aspetto, studi professionali e uffici dal resto degli ambienti.

In particolare le ante in vetro inciso sono tipiche degli studi di medici, avvocati e professionisti, sulla cui superficie fanno mettere in rilievo il proprio come o il logo aziendale, unendo così le esigenze pratiche a quelle di brand reputation.

Come montare una porta scorrevole esterna a muro

Per rispondere a questa domanda cercheremo di riassumere i passaggi fondamentali che un incaricato specializzato effettuerà per installare una porta scorrevole esterna; i prezzi orientano spesso la scelta finale ma tuttavia consigliamo sempre di rivolgersi a un esperto per questo genere di operazioni. Questo per il semplice fatto che occorre effettuare misure precise e saper registrare ogni componente della porta, allo scopo di garantirne il perfetto funzionamento.

Detto questo, il tecnico in questione procederà come segue:

  • Effettuerà le misure preliminari per scegliere il binario di scorrimento più adatto per la parete.
  • Lo avviterà con tasselli al muro, dopo aver effettuato col trapano i fori preliminari.
  • Incastrerà la porta nella guida, preoccupandosi di farla scorrere da un lato all’altro, allo scopo di controllare se trasla a dovere.
  • Avviterà il meccanismo di blocco del binario, che costituisce il fine corsa dell’anta.

Installare una porta scorrevole esterna: prezzi , qualità e risparmio con Instapro

Stanchi di consultare decine di siti di installatori di porte interne? Con Instapro solitamente in 24-48 ore il cliente riceverà un riscontro positivo e gratuito circa la sua richiesta di preventivo.

Decine di ditte affiliate sparse sul territorio italiano ogni giorno sono in grado di installare vari modelli di porta scorrevole esterna a prezzi competitivi e con la massima garanzia di efficienza, serietà e durevolezza nel tempo.

Altre letture raccomandate

  1. Guida ai prezzi: Dipingere porte
  2. Guida ai prezzi: Montaggio porte interne
  3. Guida ai prezzi: Montaggio porte a scomparsa
  4. Guida ai prezzi: Montaggio porte in ferro battuto

Trova un infissi e serramenti vicino a te