Usando Instapro, acconsenti all'uso di cookies per migliorare la tua esperienza.

Panoramica Pavimenti e piastrelle

Pavimenti in pietra: prezzi, caratteristiche e tipologie

Naturali ed eleganti, i pavimenti in pietra sono un ottimo rivestimento sia da interno che da esterno. Scopri con noi di Instapro i prezzi dei principali pavimenti in pietra disponibili sul mercato, le loro caratteristiche e i relativi vantaggi.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Pavimenti in pietra: costi e informazioni di base

Da sempre i materiali naturali sono in grado di donare qualcosa in più agli ambienti di casa, soprattutto in termini di calore, accoglienza ed eleganza.

In particolare i pavimenti in pietra naturale sono in grado di adattarsi alla perfezione a qualunque design d’interni, sia classico che contemporaneo, regalando un’ atmosfera sofisticata a qualunque stanza della tua casa. 

Che tu voglia ricreare un'aria classicheggiante nel tuo soggiorno – magari con l’impiego di marmi policromi di grande eleganza e raffinatezza – oppure che tu voglia creare uno stile più rustico o country, troverai la pietra più adatta per i tuoi scopi, in grado di regalarti l’atmosfera giusta nel giusto contesto. 

Se stai pensando poi a quali ambienti possano essere rivestiti con pavimenti in pietra, sappi che, a prescindere dalla specifica tipologia, questi potranno essere anche bagni e cucine, luoghi in cui di solito umidità e vapore acqueo possono intaccare la bellezza dei rivestimenti.

Grazie a speciali trattamenti, che proteggeranno la superficie porosa della pietra da sporco e acqua, potrai quindi avere la possibilità di installare ad esempio una lastra di pietra nel tuo box doccia, creando un piatto a filo pavimento molto trendy e funzionale, specie se in casa hai persone diversamente abili.

Ma oltre alla posa in contesti interni i pavimenti in pietra possono essere utilizzati per rivestire cortili, loggiati, parcheggi e pavimentazioni di gazebo, ma anche le aree che delimitano il bordo di una piscina: infatti la loro ottima resistenza meccanica si adatta bene a sopportare freddo, pioggia, umidità e sbalzi di temperatura, rendendoli dunque dei rivestimenti molto versatili e in grado di coniugare estetica e funzionalità in un’unica soluzione.

Oltre al formato e agli eventuali trattamenti protettivi superficiali, i pavimenti in pietra hanno prezzi che sono influenzati principalmente dalla composizione della materia prima: infatti ogni minerale ha caratteristiche peculiari, sia estetiche che fisiche, che condizionano la sua lavorazione e di conseguenza il suo costo al dettaglio.

In linea di massima tieni presente che le pavimentazioni in pietra naturale sono più costose di quelle in ceramica, proprio in virtù del maggior pregio del materiale e di una filiera produttiva più complessa.

Tuttavia in commercio esistono anche alcune tipologie di pavimento ad effetto pietra, spesso realizzate in gres porcellanato, che se da un lato imitano le venature e le cromie dei materiali naturali non possiedono lo stesso calore e soprattutto le medesime caratteristiche meccaniche, pur essendo un buon compromesso tra qualità e prezzo finale.

Infine le altre due variabili che influenzano il costo delle pietre per pavimenti esterni ed interni sono lo spessore di ogni singola lastra e il colore, che varia a seconda della qualità del materiale e che conferisce maggior pregio al rivestimento stesso.

Tabella dei prezzi medi per i pavimenti in pietra

Vuoi scoprire i prezzi dei pavimenti in pietra? Con questa tabella potrai trovare qualche spunto interessante. Potrai anche scoprire il costo per l'installazione, la manutenzione e le opere che si possono creare con esse senza IVA.

Fornitura di pavimenti in pietra - Prezzi al mq DaA
Pavimenti in ardesia20€25€
Pavimenti in pietra di Luserna20€25€
Pavimenti di pietra in quarzite25€30€
Pavimenti in basalto25€30€
 ²Posa pavimenti di pietra Prezzo al metro quadroDaA ²
Levigatura e lucidatura pavimenti in marmo24€45€
Demolizione pavimenti 5€10€
Installazione pavimenti in pietra 15€100€

NOTA che i prezzi potrebbero variare per il tipo di lavoro da effettuare, la qualità della sua esecuzione e la regione in cui ti trovi. 

Le principali caratteristiche dei pavimenti in pietra

I pavimenti in pietra hanno delle ottime caratteristiche di resistenza meccanica, sopportando bene il calpestio frequente, così come gli sbalzi di temperatura e le intemperie, specie nella posa in esterni.

Tra gli altri motivi per cui potresti scegliere di installare un pavimento in pietra vi sono:

  • Una manutenzione molto inferiore rispetto ad esempio al legno, che deve essere periodicamente levigato e lucidato per mantenere intatte le sue caratteristiche estetiche;
  • L’elevata durevolezza nel tempo;
  • La capacità di fungere da buon coibente, mantenendo il fresco d’estate e il caldo d’inverno all’interno delle tue stanze di casa;
  • La facilità di posa;
  • La piacevolezza al tatto, data la sua rugosità superficiale;
  • L’essere un materiale al 100% naturale, quindi eco-sostenibile;
  • La capacità di creare geometrie e composizioni di diversa forma e colore, regalandoti effetti estetici di grande impatto.

Unico svantaggio dei pavimenti in pietra è la loro porosità, il che significa una maggior facilità di assorbire macchie d’umidità, di sporco e di altro genere. 

Per ovviare a questo inconveniente ti basterà utilizzare detergenti specifici per la loro pulizia per avere i tuoi pavimenti sempre belli e lucenti.

Alte operazioni utili per preservare le superfici in pietra sono l’applicazione periodica di prodotti impermeabilizzanti, che formeranno un velo sottilissimo in grado di evitare che la pietra assorba olio, acqua e altri liquidi.

Pavimenti in pietra: prezzi in base alle tipologie

La principale differenza di prezzo tra le varie pietre per pavimenti esterni ed interni è insita nella loro tipologia specifica; in particolare i materiali più utilizzati sono:

  • Il marmo pietra che da sempre rappresenta eleganza, bellezza e raffinatezza. È forse la più pregiata e costosa in assoluto e con le sue venature cangianti è l’ideale per la pavimentazione degli interni di casa, e in particolare della zona giorno, dove potrai creare un piccolo salone di rappresentanza molto sofisticato.  Unici punti a suo sfavore sono la sua scivolosità e la fragilità della superficie, sensibile a graffi e urti;
  • Il granito, caratterizzato dalla sua estrema durezza superficiale e dalla granulometria variabile, con screziature che differiscono a seconda della provenienza di ogni singola lastra. Pregiati sono i graniti brasiliani, scuri e dai toni rossastri, così come quelli sardi, dalle tonalità più chiare. È molto resistente all’abrasione, al calpestio frequente, all’umidità e agli acidi, il che lo rende un ottimo pavimento per esterno in pietra. Col tempo però il granito tende ad opacizzarsi, il che rende necessaria una lucidatura periodica;
  • L'arenaria, materiale morbido, sabbioso e di facile lavorazione. È una tra le più utilizzate pietre per pavimenti esterni poiché è dotata di caratteristiche antiscivolo che la rendono in grado di pavimentare i bordi delle piscine, i vialetti dei giardini e l’area cortiliva attorno a casa. Disponibile sia in mattonelle che in lastre, se levigata a dovere può inoltre costituire un ottimo rivestimento interno, in particolare in cucina;
  • Il porfido, roccia di origine vulcanica molto resistente e dalla superficie ruvida, che impedisce quindi di scivolare in caso essa sia bagnata. È il materiale per eccellenza per le pavimentazioni stradali, ma anche per la realizzazione dei cordoli dei marciapiedi. Resiste molto bene alle intemperie ed è disponibile sotto forma di lastre o cubetti, comunemente chiamati anche sanpietrini. La sua posa in contesti esterni è giustificata anche dalla pochissima manutenzione che necessita;
  • Lardesia, una roccia sedimentaria facile da lavorare e di durezza media. Può essere combinata con il marmo per creare composizioni decorative di grande effetto policromo, tipiche dei pavimenti esterni. Tuttavia se levigata a dovere può essere posata anche come pavimento da interno, in quanto presenta caratteristiche estetiche molto versatili. Tuttavia è sensibile all’invecchiamento, il che significa doverla continuamente levigare e proteggere con prodotti appositi.

Schemi di posa e tipologie di superfici che si possono creare con i pavimenti in pietra

Se da un lato abbiamo descritto la varietà di colori e forme dei pavimenti in pietra, altrettanto varia è la gamma di tecniche di posa con cui creare un pavimento in pietra da esterno o per gli interni di casa tua.

In particolare gli schemi e le pavimentazioni più utilizzate dai posatori professionisti sono: 

  • Il pavé una tecnica di posa che spesso si abbina all’utilizzo del porfido per lastricare strade, vialetti di giardini o marciapiedi. In pratica si procede prima con il livellamento del fondo, per poi posare le lastre o i cubetti di pietra uno ad uno, in maniera giustapposta, oppure formando la cosiddetta coda di pavone, cioè una serie di archi di ampiezza crescente. Successivamente si sigilla il tutto con la stesura di sabbia fine materiale che favorisce il drenaggio delle acque di caduta e che di fatto mantiene la superficie lastricata abbastanza compatta. Questa tecnica richiama quella utilizzata per i pavimenti autobloccanti, sia per quanto riguarda l’assenza di collanti che per ciò che concerne le tempistiche: infatti i lavori sono molto più veloci rispetto alla posa con incollaggio, con un preventivo finale decisamente meno costoso;
  • Il lastricato, una tipologia di pavimentazione esterna tipica di casali rustici, solitamente utilizzata per le aree cortilive ed i porticati. In questa tecnica le lastre di pietra sono messe in maniera sfalsata, ossia con le teste che non compaiano l’una con l’altra e con la formazione delle linee di fuga, da sigillare con materiale apposito. In questo caso è previsto l’utilizzo di un sigillante, che asciugherà in 2-3 giorni. Il lastricato oggi viene anche utilizzato in contesti interni, per creare un’atmosfera country con pietre levigate al punto giusto;
  • Il mosaico, tecnica adatta sia alla posa in interni che in contesti esterni, che risulta essere molto laboriosa e costosa: infatti prima il posatore dovrà realizzare un disegno o un decoro, per poi realizzarlo sulla superficie con i cubetti o le lastre di pietra. È fondamentale che ogni blocco vada al suo posto, il che significa massima precisione da parte del professionista. Per questo i tempi di lavorazione sono molto lunghi, con il monte ore di manodopera che farà lievitare il prezzo del tuo preventivo.

Pavimenti in pietra: qualità e risparmio su Instapro

Se stai pensando di utilizzare dei pavimenti in pietra per i tuoi ambienti interni affidati a professionisti certificati come quelli affiliati a Instapro: lavori a regola d’arte, materiali di qualità e prezzi competitivi sono le nostre caratteristiche distintive.

Cerca l’installatore più vicino a te e richiedi un preventivo: solitamente in 24 ore avrai una risposta chiara circa le tue esigenze pratiche ed estetiche. 

Hai dei dubbi sul posatore da scegliere a parità di prezzo? Leggi le recensioni degli utenti che si sono affidati a lui: avrai un’idea più chiara sulla sua professionalità.

Trova un pavimentazione vicino a te