Isolamento acustico pareti interne: prezzi e informazioni utili

Isolamento acustico pareti interne: prezzi, materiali e consigli pratici per l'acquisto. La guida completa su come isolare acusticamente le pareti di casa. Richiedi il tuo preventivo gratuito e senza impegno su Instapro.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Isolamento acustico pareti interne: prezzi e caratteristiche generali

Le pareti sono le strutture deputate a proteggere la nostra abitazione: dal freddo e dal caldo con la coibentazione e dal rumore esterno con l’isolamento acustico. Questi fattori sono indicatori basilari del comfort ambientale e della qualità delle condizioni abitative. Diventa quindi fondamentale capire come isolare acusticamente le pareti interne, quali materiali usare e quale è il miglior isolante acustico pareti anche in relazione ai singoli vantaggi e svantaggi. Il primo aspetto però sul quale vogliamo richiamare la tua attenzione è questo: il rumore. Cosa e come si propaga? Solo conoscendo infatti l’oggetto che vuoi contrastare, potrai decidere le adeguate contromisure. Le onde sonore si propagano nello spazio: meno ostacoli incontrano più conserveranno intensità e durata. Per insonorizzare parete si può scegliere fra due tipologie di materiali: i fonoassorbenti che assorbono l’energia sonora e i fonoisolanti che riflettono il suono nell'ambiente nel quale è prodotto senza diffonderlo all'esterno. Per adesso ci limitiamo a dividerli in queste due macro categorie, mentre nel successivo paragrafo li analizzeremo singolarmente.
E per quanto riguarda i costi? Materiali e manodopera sono le variabili che incidono maggiormente sul preventivo. Se l’insonorizzazione è basica, senza strutture aggiuntive, avrà un costo minore rispetto ad un progetto che richiede per esempio delle contropareti. Analogamente, i pannelli isolanti acustici prezzi variano in base al materiale del quale sono composti e del tempo necessario per la loro messa in posa. Schematizziamo le possibili voci di costo di un preventivo per insonorizzare parete, tenendo presente che il costo della manodopera varia da 20 € a 35 € l’ora.

Isolamento acustico pareti interne prezzi mqDaA
Lana di roccia in rotoli5 €9 €
Pannelli in sughero in fogli7 €11 €
Polietilene piramidale15 €18 €
Gomma piombo20 €25 €
Pannelli accoppiati semplici20 €30 €
Parete in cartongesso30 €40 €

NOTA: i prezzi possono variare in base al tipo di lavori necessari, alla qualità degli stessi e al luogo dove devono essere realizzati

NOTA BENE: fino al 31 dicembre 2019 è possibile usufruire delle agevolazioni fiscali in materia di ristrutturazione edilizia. L’isolamento acustico dell’abitazione rientra fra i lavori che possono beneficiare del rimborso, purché consentano di raggiungere gli standard di legge previsti nel D.P.C.M. del 5 dicembre 1997. Se i requisiti sono soddisfatti, si avrà diritto ad una detrazione IRPEF pari al 50% delle spese sostenute ‘spalmata’ in dieci rate annuali di pari importo. Fatture e copie dei bonifici ‘parlanti’, ovvero legati ad un numero di pratica edilizia e ad un numero di fattura, dovranno essere presentate insieme alla dichiarazione dei redditi. Inoltre dovrà essere allegata la certificazione acustica dell'immobile, rilasciata da un tecnico specializzato in acustica edile.

Isolamento acustico pareti interne: prezzi e materiali

Entriamo ora nel merito e cerchiamo di capire come scegliere il miglior isolante acustico pareti. Il primo passo è quello di chiedere uno studio fonometrico ad un professionista. L’analisi dei risultati ti permetterà di individuare da dove proviene il rumore, quanto è fastidioso e conseguentemente quali sono le migliori ‘armi’ per combatterlo. Inoltre quella misurazione sarà la base di partenza per calcolare l’efficacia dei diversi tipi di intervento possibili in termini di abbattimento del suono. Abbiamo accennato a due tipologie di materiali: quelli fonoassorbenti che, come dice il nome, assorbono l’energia sonora e quelli fonoisolanti che riflettono il suono nel luogo dove è prodotto senza farlo rimbalzare. In linea generale si può affermare che i materiali fonoassorbenti si usano per migliorare la qualità acustica negli interni, mentre i fonoisolanti per proteggere da rumori esterni. L’insonorizzazione delle pareti deve però essere pensata come un unico sistema, quindi per raggiungere un livello apprezzabile di isolamento acustico spesso non basta un singolo intervento. Installare una controparete può non portare i benefici sperati se le altre parti della casa sono deboli, oppure se gli infissi e il soffitto hanno vie di accesso al rumore. Ecco perché i risultati ottimali si ottengono utilizzando in abbinamento i materiali fonoisolanti e quelli fonoassorbenti. Quali sono i materiali in commercio e quali i loro vantaggi e caratteristiche?

Isolamento acustico pareti con materiali minerali

Per esempio la lana di roccia e la lana di vetro, la cui porosità permette di assorbire le onde sonore e di trasformare attraverso l’attrito l’energia sonora in energia termica. Ecco perché sono usati sia per l’isolamento acustico che per quello termico. Sono particolamente adatti per la loro struttura porosa a combattere i suoni ad alta frequenza.

  • Economici
  • Durevoli
  • Ecologici e riciclabili
  • Traspiranti e ignifughi

Isolamento acustico pareti con materiali vegetali

Il sughero e il legno sono i principali rappresentanti di questa categoria. La porosità e la fibrosità naturale del sughero, soprattutto, lo rende un materiale con alte performance in fatto di isolamento acustico, ma anche termico. Sono adatti in particolare per rumore da calpestio, ma anche per quelli provenienti da pareti laterali.

  • Doppia funzionalità per isolamento acustico e isolamento termico
  • Resistenti a umidità e muffe
  • Biodegradabili
  • Antivibrazione

Isolamento acustico pareti con materiali sintetici

Rientrano in questa tipologia i materiali prodotti con procedimento industriale, utilizzando solitamente derivati dal petrolio. Il polistirene e il poliuretano espanso sono esempi di isolanti sintetici. Il loro impiego come fonoassorbenti a celle aperte risulta più efficace se abbinato ad altri isolanti. 

  • Prezzo economico
  • Isolamento acustico discreto, ma migliorabile
  • Facilità di installazione

Isolamento acustico pareti interne: prezzi e realizzazione

La scelta dei materiali, come abbiamo già evidenziato, deve rientrare in un progetto più ampio di insonorizzazione ambientale. Un intervento parziale può non produrre i risultati attesi, anche quando crediamo di aver scelto il miglior isolante acustico pareti. Ecco perché lo studio preventivo è un elemento essenziale per il successo in termini di efficacia e di efficienza, sia in relazione al budget che in relazione alle caratteristiche ambientali specifiche. Essendo ogni progetto una storia a sé non è possibile generalizzare, ma un paio di dritte pratiche torneranno in ogni caso utili.

  • Come isolare acusticamente le pareti interne? Un metodo diffuso per insonorizzare parete è quello di inserire nelle intercapedini alcuni pannelli fonoassorbenti. Come visto, in commercio sono disponibili molti materiali diversi, ciascuno con caratteristiche specifiche. Lo scopo di questo tipo di intervento è quello di creare delle zone di contenimento del suono, mediante la realizzazione di una controparete in cartongesso nella quale inserire i pannelli isolanti acustici. Prezzi? Variabili in relazione alla manodopera necessaria e alle superfici disponibili. A questo proposito ricorda che l'isolamento acustico, se realizzato come miglioria di una struttura già esistente, apporterà delle modifiche talvolta sostanziali agli spazi abitativi. Vale infatti il principio generale secondo il quale più ostacoli incontra il suono più smorzerà la sua forza e la sua intensità. Per creare questi ostacoli sarà necessario frapporre dei centimetri che ridurranno lo spazio interno alle pareti.
  • Presta attenzione al collaudo finale e alle garanzie, sia per quanto riguarda le certificazioni dei materiali, sia per quanto riguarda l’efficienza del lavoro eseguito. Richiedi la scheda nella quale il tecnico di settore firmerà i valori fonometrici rilevati al termine dei lavori, le migliorie apportate e i risultati del collaudo.

Isolamento acustico pareti interne: prezzi, qualità e risparmio su Instapro

La nostra guida sull'isolamento acustico pareti interne, prezzi, materiali e consigli pratici è arrivata al termine. Adesso che hai tutte le informazioni necessarie su cosa offre il mercato e quali sono le specifiche del preventivo da valutare - detrazioni fiscali, manodopera, esigenza abitativa e budget di spesa - è arrivato il momento di confrontarti con un professionista del settore. Sarà lui infatti che dovrà studiare la situazione iniziale e le soluzioni che possono rendere al meglio nel contesto specifico. L'isolamento acustico delle pareti per essere davvero performante non può fare a meno di una consulenza professionale, che prevede misurazioni tecniche prima e dopo i lavori e garanzie firmate alla consegna. Come conciliare risparmio e qualità, con velocità di risposta? Con Instapro, la piattaforma online che mette in contatto clienti e professionisti. Compila adesso la tua richiesta dettagliata. Attendi circa 24-48 per le risposte dei professionisti disponibili ad assumere l'incarico, senza alcun impegno da parte tua. Potrai comparare le proposte in base al costo e valutarle leggendo le opinioni degli altri clienti su affidabilità e tempistiche. Sicurezza e qualità su misura, sono davvero a portata di click con Instapro.

Trova un ditta isolamento vicino a te