Cancelli in legno: i prezzi e le diverse varianti

Cancelli in legno: prezzi, design e sistema di apertura. Grazie ad Instapro puoi contattare i migliori professionisti della tua città esperti in questo tipo di realizzazioni e chiedere un preventivo per la posa di un cancello in legno elegante e sicuro.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Cancelli in legno: prezzi, materiali e meccanismi di chiusura

Il legno è un materiale naturale, resistente, versatile ed esteticamente molto piacevole, un cancello in legno rappresenta non solo un ottimo sistema di chiusura per delimitare il tuo giardino o il tuo spazio esterno privato, ma anche un complemento di grande raffinatezza. I cancelli in legno hanno prezzi diversi in base alle dimensioni, al design e alle caratteristiche tecniche, i modelli più elaborati, sia per l’aspetto che per la struttura, non possono essere considerati economici, tuttavia la possibilità di scelta è piuttosto ampia.

In genere, un cancello in legno tradizionale, senza particolari requisiti di sicurezza, viene installato solitamente più per questioni estetiche che funzionali, esistono comunque cancelli in legno per esterni progettati per garantire un elevato livello di resistenza sia ai tentativi di manomissione che agli eventi naturali. 

Rivolgendoti ad un artigiano specializzato nella posa di cancelli in ferro e legno, puoi avere un’idea delle possibilità e dei costi relativi a questo tipo di accessori, e scegliere quello più adatto a rispondere alle tue esigenze. In sintesi, i cancelli in legno si suddividono in tre categorie principali:

  • cancelli e portoncini ad un’unica anta utilizzati per i passaggi pedonali;
  • cancelli a due ante sufficientemente ampi per coprire un passo carraio;
  • cancelli scorrevoli in legno e metallo azionati da un sistema di automazione.

Nel caso in cui le tue esigenze fossero esclusivamente di carattere estetico, senza necessità di installare una struttura particolarmente pesante, puoi orientarti verso un cancello in legno più semplice, di tipo artigianale e rustico. Chi possiede competenze tecniche sufficienti e ama il lavoro di fai da te può procedere a realizzare questo tipo di cancello anche in autonomia, occorre però tenere presente che ovviamente non offre alcuna dote di sicurezza. 

La tabella seguente riporta i prezzi indicativi per la posa di un cancello in legno

Nella grande varietà di cancelli in legno, i prezzi si differenziano in base alla solidità della struttura, al tipo di legno e agli altri materiali utilizzati, alle dimensioni e alla presenza di elementi aggiuntivi, quali possono essere serrature di sicurezza, lastre metalliche di protezione, elementi decorativi o sistemi di automazione.

Modello di cancello in legnoPrezzo escluso montaggio
Cancello pedonale a barre di legno200.00 € - 350.00 €
Cancello carrabile a barre di legno450.00 € - 650.00 €
Cancello carrabile in legno a pannelli600.00 € - 800.00 €
Cancello pedonale in legno a pannello500.00 € - 700.00 €
Cancello carrabile in legno a lamelle700.00 € - 950.00 €
Cancello rustico in legno impregnato150.00 € - 300.00 €
Montaggio (costo orario)25.00 € - 35.00 €

(NOTA che i prezzi potrebbero variare per il tipo di lavoro da effettuare, la qualità della sua esecuzione e la regione in cui ti trovi).

Cancelli in legno lamellare e in legno massello

In genere, i cancelli realizzati totalmente in legno sono costituiti da legno lamellare, ovvero da legno lavorato in maniera tale da ricavarne una serie di pannelli assemblati per ottenere una superficie dall’eccezionale resa estetica e garantire al contempo la resistenza agli eventi atmosferici e la lunga durata nel tempo. Con questo tipo di procedimento il legno offre inoltre maggiori doti di versatilità e può essere lavorato in modo da realizzare diverse forme. 

Per i cancelli in legno, i prezzi si riferiscono anche all’essenza utilizzata: nel caso di legno lamellare si predilige il legno di pino sottoposto a trattamento impregnante tramite autoclave, mentre per i cancelli da esterno realizzati in legno massello il materiale di riferimento è il legno di faggio o le qualità più dure, come teak, padouk e iroko. 

La scelta di un tipo di cancello in legno o di un altro è data dalle tue esigenze in fatto di sicurezza, dalle tue preferenze estetiche e anche al budget che sei disposto ad investire. Un cancello in legno di ottima qualità potrebbe sembrarti leggermente costoso, tuttavia devi considerare che si tratta di un prodotto realizzato con materiale ecologico e sostenibile, garantisce un’elevato livello di resistenza e offre un’eleganza unica. La presenza di un cancello in legno aggiunge al tuo giardino una nota di prestigio e di fascino e, se trattato adeguatamente, mantiene intatta la sua bellezza e il colore originale per lunghissimo tempo. 

Naturalmente, come ogni altro elemento in legno, deve essere sottoposto ad una regolare manutenzione: il legno richiede di essere verniciato periodicamente con appositi prodotti protettivi e le parti in metallo, cerniere, viti, chiodi e finiture, devono essere spesso controllati e, se necessario, sostituite. Le cerniere richiedono anche un’adeguata lubrificazione. 

Abbinare il cancello in legno alla recinzione adatta

La realizzazione dei cancelli in legno può avere prezzi diversi in relazione al sistema di posa della struttura e al tipo di recinzione da abbinare. Anche in questo caso le soluzioni sono numerose: puoi scegliere ad esempio un cancello molto semplice, ancorato da pali in legno e abbinato ad una recinzione dello stesso materiale, ideale per creare un effetto molto rustico e originale. 

I cancelli di questo tipo vengono realizzati in legno massello ed offrono soprattutto un effetto estetico e scenografico: non è consigliabile utilizzarli per proteggere l’ingresso del giardino di casa poiché non possono garantire doti elevate di sicurezza e si addicono meglio a delimitare un’area interna.

Se al contrario vuoi installare un cancello in legno per esterni in alternativa ad un tradizionale cancello di ferro, la soluzione migliore è quello di inserirlo in una recinzione in muratura o, se preferisci, in mattoni a vista. 

Sotto l’aspetto della resistenza, della stabilità e della sicurezza, il legno lamellare è senza dubbio il materiale che riesce ad offrire maggiori prestazioni anche di carattere tecnico: se la tua intenzione fosse quella di installare un cancello automatico, che deve corrispondere a precisi standard di peso e di proporzioni, il legno lamellare è il materiale migliore. 

La versatilità estetica dei cancelli in legno

In base al modello e alle caratteristiche, i cancelli in legno hanno prezzi diversi e possono essere realizzati in modo da soddisfare preferenze estetiche di ogni tipo: puoi impreziosire la struttura con elementi decorativi oppure, se la tua esigenza è di carattere funzionale, scegliere un cancello di legno rinforzato da elementi in ferro.

La grande versatilità del legno consente di realizzare strutture di qualsiasi genere: grandi cancelli a due ante battenti per l’ingresso ad un passo carrabile, piccoli cancelli pedonali dal design elegante e originale, cancelli motorizzati dall’estetica lineare, adatti anche a tutelare la privacy e la riservatezza. 

Installare un cancello e una recinzione in legno naturale significa impreziosire il tuo giardino con un elemento di arredo suggestivo e affascinante oltre a poter scegliere tra molteplici soluzioni progettuali, dalle più semplici alle più elaborate. Se desideri delimitare il terreno di una residenza di campagna, puoi installare un semplice steccato, economico e facile da realizzare, mentre se abiti in una villetta in città e vuoi distinguerti dagli altri, contattando un artigiano esperto in questo tipo di strutture hai la possibilità di realizzare un cancello in legno e ferro dalla lavorazione particolare. 

Per infondere un tocco di eleganza, un’ottima soluzione è anche quella di realizzare il cancello in legno nella stessa finitura della porta del box, del portoncino di ingresso alla casa e delle persiane. Il legno naturale è un materiale vivo e prezioso, che dona ad ogni ambiente un’atmosfera di calore e di intimità. 

Con il legno la fantasia non ha limiti e ti offre l'opportunità di inventare soluzioni inedite e creative: per ottenere un look piacevolmente rustico e country puoi affiancare ad una recinzione in legno una siepe o una bordura fiorita, e sovrastare il cancello di ingresso con un arco in pietra o mattoni, se invece ami lo stile etnico puoi abbinare al legno del cancello elementi decorativi in materiali diversi, dal bambù, all’ottone, al rame. 

Un cancello in legno tradizionale non si adatta invece a chiudere una recinzione in ferro: se disponi già di un’inferriata e, al contempo, vuoi un cancello in legno, la soluzione migliore sono i modelli realizzati in legno e ferro, resistenti, sicuri e disponibili in tante varianti, perfetti anche da abbinare ad una classica recinzione metallica.  

Cancelli in legno: qualità e risparmio su Instapro

Desideri rendere unica la tua casa con la presenza di un cancello in legno naturale o vuoi sostituire il tuo cancello di ferro con un modello in legno, scorrevole e automatizzato? Grazie ad Instapro puoi contattare i tecnici esperti in questo tipo di lavoro e chiedere un preventivo personalizzato per la posa di un cancello in legno realizzato su misura.

Instapro lavora solo con i migliori professionisti di ogni settore e ti garantisce l'affidabilità e la serietà professionale. Utilizza il form online per chiedere il preventivo agli artigiani che lavorano nella tua città, confronta i vari prezzi e le prestazioni e procedi a prendere accordi direttamente con il professionista in grado di soddifare meglio le tue esigenze.

Trova un antifurti e videosorveglianza vicino a te