Usando Instapro, acconsenti all'uso di cookies per migliorare la tua esperienza.

Panoramica Costruzione e ristrutturazione casa

Installare una tettoia per auto: prezzi, modelli e materiali

Pioggia e grandine solo alcune delle intemperie che possono rovinare un’auto. Per chi non ha un garage, l’unica soluzione per evitare danni è installare tettoie per auto, coi prezzi che cambiano a seconda di parametri che vedremo di seguito.

Vuoi ricevere preventivi su misura da ditte nella tua zona?

Installazione tettoia per auto: prezzi e informazioni varie

Avere una vettura sempre bella e protetta da pioggia, neve, vento e grandine è una prerogativa di ogni automobilista; il problema sorge però nel momento in cui non si ha un garage o un box privato per poter mettere la propria berlina al sicuro.

Per questo procedere all’installazione di una copertura esterna per auto diventa di fondamentale importanza, per evitare che la carrozzeria venga resa opaca dall’azione dei raggi ultravioletti, o ancora peggio che diventi bersaglio della grandine, che può danneggiare seriamente anche i parabrezza e i cristalli.

Adatte a qualunque spazio cortilivo, condominiale, privato o addirittura aziendale, le tettoie bper auto hanno prezzi che in generale sono differenti a seconda di fattori quali ad esempio:

  • Le dimensioni effettive;
  • Il tipo di materiale utilizzato per la copertura e i sostegni;
  • La procedura di fissaggio, che può prevedere una gettata di cemento in cui annegare i pilastri, oppure lo scavo nel terreno, o più semplicemente l’utilizzo di bulloni e viti da inserire nella pavimentazione cortiliva;
  • Il grado di robustezza e di impermeabilità offerto dalla pensilina stessa.

Ai prezzi delle tettoie per auto vanno aggiunti il costo della manodopera, che dipende dal tipo di modello scelto dal cliente e dalle sue caratteristiche, oltre a lavorazioni accessorie quali:

  • Opere murarie di adattamento, nel caso ad esempio la pensilina si appoggi in parte alla facciata esterna di un edificio;
  • Verniciature e trattamenti particolari come la spazzolatura, la laccatura o l’effetto satinato;
  • Impermeabilizzazioni delle coperture effettuate di solito con fogli di catrame da sciogliere con fiamme libere o guaine liquide o in plastica;
  • L’eventuale trattamento con impregnanti a cadenza periodica, tipico delle pensiline in legno, al fine di evitare che pioggia e umidità gonfino la struttura, provocandone la marcescenza.

Tettoie per auto: tabella prezzi

Nella tabella sottostante riportiamo i principali prezzi delle tettoie per auto, suddivisi in base ai principali modelli disponibili in commercio. 

Tettoie per autoda - a
Copertura per auto in legno200 € - >3000 €
Tettoia per auto in alluminio500 € - 800 €
Copertura con struttura in acciaio e tetto in policarbonato o tela120 € - 330 €
NOTA: i prezzi delle tettoie per auto riportati in tabella possono subire variazioni su base regionale, nonché sulle eventuali richieste di personalizzazione avanzate dal cliente in fase progettuale.

Tettoie per auto: prezzi e materiali 

La principale differenza tra i prezzi delle tettoie per auto sta nella materia prima utilizzata per la loro costruzione: infatti il suo costo, unito alle ore di montaggio e di produzione del prodotto finito sono le principali voci che andranno a incidere sul preventivo finale.

A questo proposito, in commercio è possibile scegliere pensiline realizzate a partire da:

  • Legno, elegante dalle calde venature, adatte ad essere installato in contesti rustici o country. Le tettoie per auto in legno hanno prezzi variabili prima di tutto a seconda dell’essenza utilizzata, con pino e abete tra quelle più impiegate, per via dell’ottimo rapporto qualità-prezzo. Le lavorazioni accessorie, come ad esempio la laccatura o il trattamento con impregnante protettivo, sono altri fattori che vanno ad influire sul costo. Robusto e naturale, il legno trattato può garantire un ottimo riparo dalle intemperie a qualunque vettura;
  • Alluminio, molto leggero e personalizzabile a livello di finiture e colori grazie a trattamenti quali l’anodizzazione, la spazzolatura o la satinatura. Resiste molto bene ai fenomeni d’ossidazione, è molto versatile e si adatta molto bene a creare coperture con una tesa molto lunga. Le tettoie per auto in alluminio hanno prezzi che variano in base alla qualità del metallo, al suo spessore e al particolare design che il cliente potrebbe scegliere in sede progettuale;
  • Acciaio e ferro, due metalli esistenti quanto l’alluminio ma decisamente più pesanti. In particolare il primo, se inossidabile, ha un costo al dettaglio molto elevato, anche se assicura una durevolezza praticamente infinita.

Per quanto riguarda invece i materiali delle coperture, si può optare per:

  • Legno;
  • PVC, polimero plastico dall’ottimo rapporto qualità-prezzo e disponibile in teli di vari formati, adatti a ricoprire ampie superfici. Impermeabile e personalizzabile con grafiche e colorazioni varie, presenta come unico difetto quello di subire un’opacizzazione progressiva a seguito della costante esposizione ai raggi UV;
  • Policarbonato, di solito disponibile in fogli rigidi, che implementa la resistenza della tettoia anche dal punto di vista dell’isolamento termico;
  • Tela, dalla trama robusta e trattata per essere perfettamente impermeabile. Può essere rimossa in ogni momento per essere lavata e riposta ne momento in cui non è più necessaria la sua funzione;
  • Metallo, che ha come difetto quello di surriscaldarsi per via dei raggi solari che battono sulla sa superficie, ma che può essere personalizzato dal punto di vista del design, offrendo qualche spunto in più in termini di progettazione.

Come abbiamo visto ogni materiale presenta pregi e difetti, che vanno a influire direttamente sulla copertura per auto e i prezzi ad essa relativi; tuttavia dopo un sopralluogo preliminare un tecnico esperto, valutata attentamente la posizione e le caratteristiche del luogo di posa, opterà per la soluzione più adatta alle esigenze del cliente e della sua autovettura. 

Come cambiano i prezzi delle tettoie per auto a seconda della specifica tipologia

Le tettoie per auto hanno prezzi che variano poi a seconda del modello prescelto dal cliente; in particolare le principali coperture commercializzate dalle ditte specializzate sono le seguenti:

  • Pensiline ombreggianti, tipiche dell’utilizzo estivo, che hanno la funzione di riparare le vetture dall’azione dei raggi solari. Dotate di struttura fissa o removibile, come caratteristica peculiare presentano una copertura in tela o PVC che, terminato l’utilizzo, può essere smontata e riposta. Questo eviterà che essa subisca danni dovuti al freddo, al gelo e soprattutto alla grandine, che può creare buchi sulla sua superficie;
  • Tettoie rigide, realizzate a partire da materiali robusti come legno e metallo, in grado di proteggere i veicoli durante tutto l’anno: infatti il tetto viene posizionato e fissato per offrire riparo da pioggia, neve, vento e soprattutto dalla grandine, il vero nemico delle automobili durante le mezze stagioni. Sono tipiche di contesti aziendali e pubblici, dove il loro utilizzo è costante;
  • Tensostrutture, molto simili come concezione alle pensiline ombreggianti, ma che non necessitano di pali di sostegno, per via dei tiranti che ne sorreggono il peso, tendendo così la copertura e assicurandone la perfetta tenuta. Il materiale tipico di queste tettoie è il PVC e il loro vantaggio sta nel fatto che possono essere utilizzate anche per altri scopi e smontate con facilità;
  • Tettoie modulari, cioè coperture formate da vari elementi, che uniti assieme vanno a formare una superficie di copertura molto ampia. Sono tipiche di centri commerciali, supermercati e grandi industrie e necessitando di uno spazio altrettanto ampio per la loro installazione. Sul loro tetto spesso sono installati pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica;
  • Pensiline con tetto motorizzato, ossia regolato da un meccanismo che ne permette la traslazione grazie a un motore elettrico. Dotate di telecomando, sono molto utilizzate in contesti domestici in cui non si ha la necessità di tenere coperta la vettura per tutto l’anno.

Tettoie per auto: prezzi e permessi di costruzione

Essendo spesso fissa, una pensilina per auto viene considerata a livello edilizio come una struttura che altera la cubatura dell’abitazione; per questo, in base al Decreto Ministeriale datato 14/01/2008, occorre richiedere un permesso di costruzione presso gli uffici comunali preposti.

Oltre a questo potrebbe essere necessario redigere un progetto tecnico, il che significa doversi avvalere di un geometra o di un professionista abilitato, il quale effettuerà i calcoli relativi alla progettazione della struttura, in modo da rispettar ei criteri di staticità e di tenuta sismica previsti per legge.

Bisogna infine tenere conto di eventuali vincoli di natura paesaggistica o architettonica, tipici di palazzi storici o di importante valore artistico-culturale, i quali potrebbero impedite la costruzione della copertura per auto, o comunque potrebbero comportare ulteriori richieste alle autorità competenti.

Installare pannelli fotovoltaici sulle tettoie per auto

Spesso la superficie di copertura delle pensiline viene corredata di pannelli solari o fotovoltaici, in quanto, specie se dotate di buona esposizione, queste strutture sono soggette a una costante azione da parte dei raggi solari.

Chi fosse interessato ad ottimizzare la propria pensilina con questo tipo di tecnologia deve calcolare che ai prezzi della copertura per auto si aggiungono quelli dei moduli fotovoltaici e i costi di manodopera, anche se si potrebbe beneficiare degli sgravi fiscali previsti dal Governo in materia di efficienza energetica.

Per maggiori informazioni è bene consultare un commercialista esperto, che fornirà tutte le delucidazioni del caso.

Installare a casa tettoie per auto: prezzi competitivi ed alta qualità coi professionisti di Instapro

Per installare tettoie per auto a prezzi adatti a qualunque budget rivolgersi alle ditte affiliate ad Instapro è la scelta migliore: risposte solitamente entro 48 ore, preventivi su misura e manodopera qualificata sono il nostro biglietto da visita, con centinaia di installatori sparsi in tutta Italia. 

Per scegliere il professionista più adatto alle proprie esigenze, le recensioni lasciate dagli utenti sulla nostra piattaforma sono un modo facile e veloce per valutare, a parità di preventivo, la qualità e la serietà delle ditte a cui ci si è rivolti.

Trova un edilizia vicino a te