Come scegliere i colori giusti per le pareti della camera da letto

Blog - Come scegliere i colori giusti per le pareti della camera da letto

La camera da letto è il luogo sicuro in cui trovare conforto in ogni momento della giornata. Che sia la stanza di un single, di una bambina o di una coppia poco importa: ciò che conta è il piacere e il benessere che provi al suo interno. Gli arredi e i soprammobili al posto giusto, i quadri e le foto appese, le luci ben pensate, il tappeto morbido davanti al letto: a questo pensi quando devi arredare una camera. Ma se scegli i colori pareti camera da letto sbagliati, il risultato non sarà come lo hai immaginato. Abbinare i colori della tinteggiatura interna è un progetto che richiede tempo e professionalità.

1) Quando cambiare i colori pareti camera da letto

I motivi per ridare il colore alle pareti della camera da letto possono essere racchiusi in tre macro ragioni:

Cambiamento generale

Cambiare arredo e colori della propria casa vuol dire ricominciare da capo e dare un taglio netto al passato.

Rinnovamento spirituale

Chi si avvicina all’antica disciplina del feng shui, segue nuove regole e consigli di cromoterapia alla volta di un rinnovamento anche interiore.

Allargamento familiare

L’arrivo di un figlio è uno dei momenti chiave per cambiare colore alle pareti e accogliere la nuova vita con una bella tinteggiatura all’ambiente che deve accudire il nascituro.

2) Come scegliere l’abbinamento dei colori in base allo stile

La camera da letto è la stanza in cui più si può osare, perché rimane il posto privato in cui sentirsi se stessi. Lo stile varia in base ai gusti personali ma va di pari passo anche all’età e al sesso di chi la vive. In questa fase potrà esserti molto utile il supporto di un imbianchino esperto che sappia guidarti nell’abbinamento corretto dei colori in base allo stile della tua camera.

Colori pareti camera da letto moderna

La camera da letto è lo spazio che rappresenta al meglio il carattere e la personalità di chi la vive. Ogni scelta cromatica è dettata dal gusto soggettivo ma ci sono colori da usare e colori che è meglio evitare nella stanza in cui si dorme. Gli esperti di imbiancatura interna - di cui puoi leggere le recensioni su Instapro - consigliano di seguire le regole della cromoterapia:

  • L’intera gamma di rosso e il viola scuro sono da escludere, in quanto stimolano il cervello e ritardano il momento dell’addormentamento
  • Le tonalità del grigio e del marrone sono da evitare perché ritenute tristi e deprimenti
  • Il blu, le sfumature chiare del verde e il giallo facilitano un sonno tranquillo e sereno.
  • I colori caldi dell’arancio o del giallo scuro sono i preferiti dai bambini. Curiosità: i colori pareti della camera da letto più di tendenza nel 2019 prediligono le sfumature di rosa, in alcuni casi anche il rosa vivido, un colore energico che miscela bordeaux e fucsia. Il più morbido e delicato spring crocus appartiene alla stessa palette di colori ma è meno appariscente.

Colori pareti camera da letto classica

Il termine classico indica già uno stile definito e infatti le tinte che si utilizzano sono quasi sempre molto chiare e dai toni neutri. I colori che si adattano a questo tipo di ambiente sono le sfumature chiare del giallo, le tonalità sporche del bianco come il panna e l’avorio, e una palette neutra del beige. Il color tortora è usato dai più audaci, in quanto la sua nuance elegante ben si sposa con le linee sobrie delle camere da letto classiche. Complice l’arredo e la verniciatura mobili, in questi ambienti i pittori tendono ad armonizzare il più possibile il colore per evitare il rischio di una stanza monocromatica.

Colori pareti camera da letto feng shui

L’antica disciplina orientale cinese del feng shui insegna a far defluire nel modo corretto l’energia positiva presente ovunque e in ogni cosa. Tutto deve essere disposto in maniera armoniosa in modo tale da creare un equilibrio perfetto tra l’energia interiore e il mondo circostante. La camera da letto diventa un luogo fondamentale perché è lì che durante il sonno si rigenera la mente, il posto più intimo in cui rigenerarsi. Se vuoi scegliere i colori in base alla filosofia del feng shui - che stimola il relax, concilia il sonno e lo rende rigenerante - evita i colori scuri e quelli troppo luminosi. I primi danno un senso di oppressione mentre i secondi non permettono la giusta tranquillità a livello visivo. I colori indicati per una perfetta camera da letto in stile feng shui sono:

  • Le tinte pastello e delicate del giallo
  • I colori neutri come il beige
  • Le nuance rilassanti nelle tonalità del verde e del celeste.
  • L’avorio
  • Tutte le tonalità pastello e dai gradienti chiari del rosa, considerato dai cinesi la tinta perfetta per ammorbidire l’energia in quanto emana dolci e delicate vibrazioni dal potere calmante.

3) Come abbinare i colori in base ai mobili

La soluzione migliore per abbinare i colori pareti camera da letto ai mobili è seguire una cromaticità d’insieme, che rispetti il tono dell’arredo.

Colore pareti camera da letto con mobili scuri

Se nella camera da letto l’arredo presente è costituito da mobili scuri - nero, grigio scuro, legno scuro - i nostri imbianchini consigliano di dipingere le pareti con tonalità medie. Usando i colori neutri - sfumature di beige e marrone, grigio chiaro, bianco e beige - si crea un effetto di passaggio tra pareti e arredamento. Da evitare l’uso di colori caldi e molto accesi, che abbinati ai mobili scuri genera disordine visivo.

Colore pareti camera da letto con mobili bianchi

Nel caso di una camera da letto con mobili bianchi, i colori delle pareti possono essere sia tono su tono che avere colori accesi a contrasto con l’arredo. L’obiettivo da porti è preservare l’effetto delicato del bianco. In alcuni casi, magari dopo aver chiesto supporto e consiglio agli imbianchini nella tua area presenti su Instapro, puoi tinteggiare anche con colori scuri che facciano risaltare un arredo dal design ricercato.

4) A chi rivolgersi per tinteggiare i colori delle pareti della camera da letto

Dipingere bene una parete, miscelando i colori con le giuste sfumature, richiede una notevole padronanza delle migliori tecniche di tinteggiatura. Ecco perché, affinché il risultato finale sia coerente con le tue aspettative, la scelta di un professionista è sempre consigliata rispetto ad una soluzione fai da te. Su Instapro puoi calcolare quanto costa la tinteggiatura interna di una stanza, richiedere i preventivi alle migliori ditte della tua zona e individuare quello più adatto alle tue esigenze.