Panoramica Bagni e sanitari

Rinnova Casa Srl per trasformare il Bagno da Incubo 2019

16-08-2019

Come forse alcuni di voi già sapranno, alcune settimane fa abbiamo incoronato il 'Bagno da Incubo' 2019. Un bagno che davvero sembrava dire "ristrutturazione cercasi" con grande entusiasmo, ed è così arrivato il momento di rimboccarsi le maniche e pianificare il bagno da sogno che abbiamo promesso ai vincitori Giulio e Virginia.

Per riuscire in questa missione, non potevamo far da soli, ma ci siamo affidati come sempre ai nostri professionisti. Ispezionando le ditte attive nella zona di Verona, dove risiedono i nostri vincitori, siamo arrivati a selezionare ...

Rinnova Casa Srl la ditta che si prenderà cura del bagno da incubo 2019. Un compito non certo facile ma che siamo sicuri potranno svolgere con il massimo dei risultati. Andiamo allora a conoscere l'azienda che ha raccolto la sfida della trasformazione.

1. Da quanto lavorate nel settore e come avete iniziato?

Rinnova Casa Srl è nata a fine settembre 2014 dalla caparbietà e volontà dei soci fondatori, dopo una pluriennale esperienza nel settore delle costruzioni civili, industriali e del restauro conservativo. Abbiamo sviluppato l’idea di “fare impresa” grazie alla sinergia e ad un costante confronto costruttivo tra colleghi, soci e maestranze. Oggi siamo un’impresa di costruzioni a 360°

2. Da quante persone è composta la vostra azienda?

Rinnova Casa Srl è composta da 2 soci, 1 capocantiere e diversi artigiani che operano nei Ns. cantieri nei diversi settori di specializzazione. Siamo effettivamente un general contractor in grado di assistere i nostri clienti dalla firma del contratto fino all’arredamento completo per chi ce lo richiede.

3. Se doveste descrivere l’offerta della vostra azienda in 3 parole, quali sarebbero?

Affidabilità, tempestività e controllo giornaliero dei cantieri e del budget sono i nostri punti di forza. Solleviamo il cliente da ogni problematica connessa alla ristrutturazione o costruzione di un immobile, siamo l’interlocutore unico a cui affidarsi.

4. Come avete incontrato Instapro?

Un fornitore è venuto in ufficio a presentarci un nuovo prodotto e ci ha menzionato questa piattaforma. Incuriositi abbiamo subito visitato il sito di Instapro per poi accorgerci che era già presente sui canali televisivi nazionali con una interessante campagna pubblicitaria.

5. Ci sono dei vantaggi ad utilizzare una piattaforma come Instapro? Se si, quali?

I vantaggi nell’utilizzo di una piattaforma ben posizionata sono molteplici per una azienda come la nostra, è sicuramente una vetrina in più, arricchita da recensioni reali di clienti e che permette di arrivare sia a grandi lavori che alle piccole ristrutturazioni, diciamo che “amplia gli orizzonti”.

6. Conoscevate il concorso Bagno da Incubo? Avete seguito la competizione?

Sì, siamo venuti a conoscenza del concorso “bagni da incubo” tramite il social network Instagram per poi ricevere una newsletter da parte di Instapro che presentava il progetto, tutto ciò ci ha incuriosito e ci ha fatto seguire il contest su Instagram fino alla proclamazione del vincitore.

7. Quando vi è stato comunicato che sareste stati voi a ristrutturare il bagno da Incubo? E come? E cosa avete pensato?

Esattamente il 21 giugno ci è stata comunicata la notizia telefonicamente da Instapro della scelta rivolta verso la Ns. società per la ristrutturazione del “bagno da incubo”. Non ci abbiamo pensato, abbiamo colto subito l’invito con piacere, accettando la sfida, perchè crediamo sia una interessante vetrina per la Ns. Azienda.

In foto: bagno dei vincitori allo stato originale
8. Quando avete fatto il sopralluogo cosa avete pensato del bagno da ristrutturare?

L’Ing. Serrano che ha fatto il sopralluogo è rimasto esterefatto dalle condizioni del bagno, un vero incubo da trasformare in sogno.

9. È un caso disperato o avete visto di peggio?

Nell’ambito delle ristrutturazioni di appartamenti chiusi da qualche anno, troviamo sicuramente condizioni peggiori. Trattandosi in questo caso di un appartamento abitato, le condizioni dal punto di visto igienico e di sicurezza impianti si trovano lungamente al di sotto degli standard minimi richiesti. Personalmente non abbiamo mai visto coppie “coraggiose” come Virginia e Giulio.

11. C’è già un progetto per la ristrutturazione? Se sì qual è il piano? (Tempistiche ma anche tipo di interventi che verrano eseguiti)

Abbiamo realizzato noi il progetto del bagno (vedi elaborato allegato). Le tempistiche di realizzazione sono di circa 3 settimane, le lavorazioni da eseguire sono: demolizioni dei pavimenti e dei rivestimenti, demolizioni massetto e intonaci, rimozione impianti, nuovo impianto idrico sanitario ed elettrico, spostamento caldaia, rifacimento massetto e intonaci, posa pavimenti e rivestimenti, tinteggiatura, posa sanitari e rubinetteria. Per la logistica (5° piano senza ascensore), utilizzeremo una piattaforma aerea per il carico e lo scarico dei materiali.

In foto: rendering del progetto.
12. Che cosa ci possiamo aspettare dalla ristrutturazione, sarà un bagno da sogno?

Confrontato con l’attuale situazione sarà sicuramente un BAGNO DA SOGNO CHIAVI IN MANO, una NUOVA VITA per Virginia e Giulio.

Mettiti in contatto con i professionisti per permettere loro di stimare accuratamente il prezzo per la tua richiesta.

Trova un specialista bagni vicino a te